A.N.P.I. - Comitato Provinciale Monza e Brianza  |  via Carlo Rota, 8 - 20900 Monza (MB)
tel. : 3272494342  |  e-mail: info@anpimonzabrianza.it
     

IN EVIDENZA:

3 Maggio 2021 - Lettera ANPI MB - campagna ESSEDONA Esselunga

30 Aprile 2021 - NON SI AUTORIZZI LA MANIFESTAZIONE FASCISTA A DONGO

21 Aprile 2021 - Monza: con grande dolore comunichiamo la scomparsa di Riccardo Vinciguerra

19 Aprile 2021: un fiore partigiano

16 Aprile 2021 - Arcore: Comunicato stampa

CALENDARIO EVENTI IN CORSO:

EVENTI PASSATI

giugno29

Monza: Mostra Parole per Franco + Una questione Privata


29 GIUGNO alle ore 21.00 UN APPUNTAMENTO DA NON PERDERE!

https://www.spaziocinema.info/monza/eventi-e-rassegne/parole-per-franco-omaggio-a-franco-rossi-staffetta-partgiana

L’arena estiva Arianteo Villa Reale ospiterà gli studenti del Liceo Artistico Nanni Valentini di Monza che presenteranno il libro "Parole per Franco". Il libro, realizzato nell'ambito del progetto con Anpi Monza “Memoria e Futuro” http://www.anpimonza.it/scuola.html , è un omaggio a Franco Rossi, che a soli sedici anni venne arrestato insieme ai suoi compagni, i partigiani Alfredo Ratti, Vittorio Michelini e Raffaele Criscitiello uccisi dai nazifascisti il 25 gennaio 1945 al muro di Via Boccaccio. Raccoglie i pensieri a lui dedicati da docenti e studenti in un momento difficile per la sua salute. A seguire la proiezione del film “Una questione privata” (2017) di Paolo e Vittorio Taviani, tratto dall’omonimo, indimenticabile romanzo di Beppe Fenoglio. Un’imperdibile occasione all’insegna di quel “filo rosso” di cui Franco ama parlare, che intreccia le vicende resistenziali tra generazioni diverse e con le nostre vite.

- c/o cortile del Liceo Artistico Nanni Valentini a Monza
- biglietto ridotto € 4,50 per iscritti/e Anpi, acquistabile alla cassa
- sarà possibile anche acquistare il libro “Parole per Franco” con una donazione minima di €5

guarda l'invito

maggio29

giugno30

Vimercate: Mostra "Grafica per la Resistenza"


Condividiamo questo bellissimo progetto a cura di Anpi Vimercate con studenti e studentesse di due classi, 2Q e 3R, del Liceo Artistico dell’ IIS Albert Einstein di Vimercate. "Dopo la lettura di testi sulla Resistenza nel vimercatese, I ragazzi hanno riprodotto graficamente,interpretandole con originalità, alcune scene della lotta partigiana rappresentando inoltre l'ambientazione nella città di Vimercate.
“Grafica per la Resistenza” è il titolo di questa mostra illustrata con dei disegni e una graphic-novel su alcune azioni di guerriglia cui presero parte i partigiani vimercatesi.

La mostra sarà ospitata presso gli spazi della Biblioteca Civica di Vimercate dal 29 maggio al 30 giugno 2021.

guarda l'invito

CALENDARIO EVENTI PASSATI:

giugno2

giugno19

Agrate Brianza: Mostra "Cittadini agratesi nei Lager del III Reich"


Mostra "Cittadini agratesi nei Lager del III Reich"

Alla inaugurazione del 2 Giugno a numero chiuso su invito, parteciperanno Fulvio Franchini per ANPI Monza e Brianza e Milena Bracesco per ANED.
La mostra che sarà visitabile, previa prenotazione con le modalità indicate in locandina, sarà a disposizione della cittadinanza fino a sabato 19 giugno compreso.

guarda il manifesto

giugno18

Monza: "Israele, Palestina: una nuova narrazione per costruire una pace giusta"

Inoltriamo i dettagli di una iniziativa promossa dalla Rete Brianza Accogliente e Solidale.

"Israele, Palestina: una nuova narrazione per costruire una pace giusta",
Venerdì 18 giugno, ore 20:45, Monza, Circolo Libertà, Viale Libertà 33
serata di approfondimento sulle condizioni di vita dei civili e le violazioni dei diritti umani in Israele/Palestina.
Promossa dalla Rete Brianza Accogliente e Solidale, con il sostegno di numerose associazioni della società civile e partiti della provincia di Monza e Brianza
(https://welcometobrianza.wordpress.com/)
Disponibilità 50 posti in presenza da prenotare rispondendo a questa email welcometobrianza@gmail.com
Per partecipare online: https://us02web.zoom.us/j/83442080188
ID riunione: 834 4208 0188

Vi aspettiamo!
Rete BAS

guarda il volantino

giugno12

Lovere: PRESIDIO ANTIFASCISTA


Riceviamo e inoltriamo la seguente comunicazione dell'ANPI Provinciale di Bergamo

Il raduno fascista a Lovere, così come avvenuto a Rovetta lo scorso 30 maggio, ci sarà anche quest'anno, nonostante il nostro lavoro di pressione nei confronti delle istituzioni preposte perchè vietassero questa manifestazione di propaganda fascista. Di concerto con il Coordinamento Antifascista Sebino e Valli e il Comitato Antifascista Seriano, abbiamo indetto un presidio antifascista in forma statica

SABATO 12 GIUGNO 2021, DALLE ORE 14.00
PIAZZA XIII MARTIRI, LOVERE (BERGAMO).

Facciamo appello a tutte le organizzazioni firmatarie della lettera inviata a Prefetto e Questore di Bergamo e a tutte le altre organizzazioni e cittadine/i interessati, a venire in piazza per manifestare la repulsione verso queste iniziative di propaganda fascista.

Invitiamo a divulgare la locandina allegata e a partecipare con le proprie bandiere e con striscioni a tema Antifascista.

ORA E SEMPRE RESISTENZA!

guarda l'invito

giugno6

Monza: 6 GIUGNO 1944, NASCE L'ANPI


Domenica 6 giugno ricorrerà il 77 anniversario della nascita dell'ANPI. Invitiamo tutte le sezioni ad organizzare iniziative per festeggiare adeguatamente questo importante appuntamento e di darne notizia al provinciale.
Vi comunichiamo che saremo presenti anche nella sede provinciale dalle 10,30 alle 12,30.
Alle ore 12,00 è previsto un collegamento per festeggiare insieme alla presidenza nazionale.
Invitiamo a partecipare tutti coloro che sono disponibili.

Fraterni saluti
La presidenza ANPI Monza e Brianza.

giugno6

Biassono: Buon compleanno ANPI


Domenica 6 giugno saremo in Via San Martino con il nostro gazebo dalle ore 8,30 alle 13, per celebrare i 77 anni dell'ANPI e sostenerla con il tesseramento.
Con le dovute precauzioni ma con la consapevolezza dell'importanza dell'evento.
77 anni, portati bene e con dignità, sempre dalla parte dell'antifascismo e della Costituzione.
Anche la Sezione biassonese "Livio Cesana" vuole celebrarli adeguatamente.
Vi aspettiamo.

guarda il volantino

giugno6

Carate Brianza: 77° “compleanno” dell’ANPI


In occasione del 77° “compleanno” dell’ANPI, domenica 6 giugno, dalle ore 9.30 alle ore 13.00, la Sezione caratese, sarà presente con un banchetto in P.zza Cesare Battisti (nei pressi del monumento alla Resistenza) per una iniziativa dedicata al tesseramento.

guarda il volantino

giugno6

Monza: 77° Compleanno della nascita dell’ANPI


Domenica 6 giugno 2021
In occasione del compleanno dell’Associazione, dalle 15.30 alle 18.30 ANPI Monza sezione “Gianni Citterio”, sarà nella sede dell’ANPI provinciale in Via Rota 8 a Monza.

Dalle 16.00 alle 17.00 docenti e studenti del Liceo Artistico “Nanni Valentini” presenteranno il libro "Parole per Franco", realizzato nell'ambito del progetto con ANPI Monza “Memoria e Futuro” (http://www.anpimonza.it/scuola.html).
Sara’ possibile acquistare il libro con una donazione minima di 5€

Dalle 17.00 alle 18.30 sarà possibile ritirare la tessera Anpi 2021 o effettuare nuove iscrizioni.

guarda il volantino

giugno2

Limbiate: ANPI HOUR


IL 2 GIUGNO è FESTA IN PIAZZA 5 GIORNATE A LIMBIATE
LA FESTA DELLA REPUBBLICA E DELLA COSTITUZIONE
NATE DALLE RESISTENZA

Il 2 giugno si celebra la Festa della Repubblica Italiana, ricorrenza che rappresenta la Festa nazionale del nostro Paese.
In questa data viene ricordato il Referendum istituzionale del 2 giugno 1946 col quale gli italiani decisero di passare ad uno stato Repubblicano dopo la caduta del regime fascista e il Referendum istituzionale del 2 giugno fu anche il giorno in cui le donne parteciparono, per la prima volta, ad un voto nazionale.
Nel corso degli anni la scelta effettuata il 2 giugno 1946 è diventata sempre più un patrimonio condiviso della società italiana: essa ha costituito la premessa per tutti i successivi e difficili passi in avanti della Democrazia in Italia e ancora oggi, di fronte alle difficoltà del presente, ripropone l'esigenza di riportare al centro della vita associata la promozione e la pratica di un credo civile repubblicano, fondato sui valori della Carta costituzionale, la cui attuazione è ancora oggi un processo lungi dall’essersi compiuto.

Rinascere dalla Repubblica e dalla Costituzione è la Via maestra.
Il 2 giugno 2021 racchiude, soprattutto, questo impegno.
L'Italia ha un'arma formidabile soprattutto in questi giorni in cui si intravede la speranza di uscire dalla terribile pandemia che ci ha colpiti: attuare pienamente i Principi e le disposizioni della Carta costituzionale, conquistata col sacrificio delle Partigiane, dei Partigiani e di tutti coloro che liberarono il Paese dall'occupante tedesco e dal regime fascista suo alleato.
La Costituzione disegna una terra dove finalmente libertà, giustizia sociale, diritti umani e diritti civili diventano vita quotidiana.

La Sezione ANPI di Limbiate
INVITA
- La cittadinanza ad esporre il Tricolore nelle loro abitazioni
- Tutte e Tutti i cittadini ad un ANPI HOUR
h. 18 ci troviamo in Piazza 5 Giornate per aperitivo e stuzzichini.
h. 18, 15 il CoroRosso dell'Anpi di Limbiate eseguirà alcuni Canti Partigiani
h. 18,45 “Il 2 Giugno e l'indissolubile legame con il 25 Aprile”
h.19 Serata musicale: “Le migliori cover anni '60 e '70” con i "SEMPRE VERDI SOUND" di Pino Giugno (Tastiere), Elio Redin (Chitarra ritmica), Nino Disca (Percussioni)

guarda il manifesto

giugno2

Arcore: 2 Giugno 2021 - Festa della Repubblica



guarda il manifesto

Giugno2

Bernareggio: Festa della Repubblica



Care amiche, cari amici,
in occasione della festa della Repubblica, trasmettiamo il contributo di Anpi che verrà letto durante le celebrazioni a Bernareggio e che verterà questa volta sul particolare contributo delle donne che per la prima volta ebbero la possibilità di votare nel 1946, frutto anche questo di un processo di parificazione totale tra generi che non si è ancora concluso ai nostri giorni e che dovrà essere portato a compimento in modo totale con l' impegno di tutti noi.

un fraterno saluto
Danilo Rognoni

richiami alla costituzione
leggi il discorso

giugno2

Villasanta: 75° Anniversario della Repubblica Italiana


Causa il perdurare dell'emergenza sanitaria, anche quest'anno la cerimonia del 2 giugno si terrà in forma ridotta e con presenze contingentate.
Le associazioni sono invitate a presenziare con un rappresentante e il proprio labaro.

Il programma prevede:
ore 10,45 ritrovo in Piazza Martiri della Libertà
ore 11,00 Alzabandiera - Inno di Mameli
a seguire Consegna della Costituzione della Repubblica Italiana ad una rappresentanza dei neo-diciottenni villasantesi.

guarda il manifesto

maggio29

giugno2

Villasanta: Mostra "Donne e Uomini della Resistenza e della Guerra di Liberazione"

Mostra "Donne e Uomini della Resistenza e della Guerra di Liberazione"

mostra documentale dal 29 maggio al 2 giugno 2021
Villasanta - Villa Camperio, Sale “Rosanna Lissoni”
orari: 9.30-12.00 - 14.30-17.30 da sabato a mercoledì

inaugurazione sab. 29 maggio 2021 ore 16:00

Presenteranno la mostra:
Fulvio Franchini, presidente ANPI provinciale Monza e Brianza
Adele Fagnani, assessore alla Cultura del Comune di Villasanta

In ottemperanza alle normative vigenti Anti-Covid-19, l’ingresso sarà contingentato, e sarà possibile entrare solo indossando la mascherina

guarda il manifesto

maggio31

evento online: presentazione del libro "ANCHE I PARTIGIANI PERO'..."

"quattro ladri di polli, un poco esaltati e irresponsabili, ci hanno fatto dono di libertà e democrazia..."

Presentazione del libro "ANCHE I PARTIGIANI PERO'...

Con la presenza di: CHIARA COLOMBINI - autrice del libro
FULVIO FRANCHINI, Presidente ANPI Comitato provinciale Monza e Brianza
anima la discussione: GIUSEPPE ORIGGI

Lunedì 31 Maggio 2021 - ore 18:30

Diretta streaming su: www.atuttolive.it
crossposting su facebook.com/anpimonzabrianza

Potete inviarci le domande all'indirizzo email info@anpimonzabrianza.it

iscriviti all'evento su facebook

maggio17

evento online: LA RESISTENZA: STRUMENTI E FONTI PER CONTRASTARE LA PROPAGANDA ANTI-PARTIGIANA

Invitiamo a seguire e diffondere questi appuntamenti on-line che insieme a molte Sezioni dell'Associazione Nazionale Partigiani d'Italia dell'area torinese abbiamo organizzato per affrontare il tema del revisionismo storico.
Dirette facebook dalla pagina A.N.P.I. "Concetto Campione" di Nichelino

Lunedì 17 maggio h 20:30
LA RESISTENZA: STRUMENTI E FONTI PER CONTRASTARE LA PROPAGANDA ANTI-PARTIGIANA
Incontro con la storica Chiara Colombini
Presentazione del libro "Anche i partigiani però..."

Proponiamo due incontri di carattere formativo per fare luce sui luoghi comuni e sulle false credenze sedimentate nel tempo a proposito del revisionismo, che vorrebbe condannare la Resistenza partigiana e riabilitare il fascismo, dipinto come "buono".

Si tratta di due conferenze con uno storico e una storica professionisti, già autori di importanti pubblicazioni sul tema, già relatori in numerose iniziative dell'A.N.P.I. in tutta Italia.

Gli incontri saranno animati da volontari di diverse Sezioni A.N.P.I. del territorio e si terranno in diretta facebook dalla pagina della Sezione A.N.P.I. "Concetto Campione" di Nichelino: https://www.facebook.com/anpi.campione.nichelino.

maggio16

Monza: "Tempo scaduto"

inoltriamo l'appello di Rete Brianza Pride e Brianza Oltre l'Arcobaleno e informiamo del presidio a Monza, P.zza Trento Trieste, previsto per domenica 16 maggio alle ore 15,00. Il link all'evento facebook, per aderire e/o diffondere, è il seguente: https://fb.me/e/FqSZ02ag

"TEMPO SCADUTO": APPROVATE IL DDL ZAN.
Anche qui nella grigia e perbenista Monza, ci uniamo al grido che sta attraversando l'Italia: approvate il ddl Zan subito!
Tutti i piccoli centri di provincia e a ridosso delle grandi città come Monza lo sanno perfettamente: se in centro sei GAY, in provincia puoi solo essere F*OCIO!
Noi persone gay lesbiche bisessuali queer transgender di Monza Brianza non solo dobbiamo combattere contro discriminazioni e violenze quotidiane, ma dobbiamo spiegare e giustificare che esistiamo e che meritiamo uguale libertà di espressione, dobbiamo affermare quotidianamente che esiste altro rispetto alla norma eterosessuale che sembra l'unica possibile.
Al nostro grido si uniscono tutte le persone con disabilità, tutte le persone vittime di violenza per la loro identità di genere e per il loro sesso, che ancora non riescono a fare valere la loro voce e vengono screditati e sminuiti.
Per questo ci rivolgiamo al parlamento: APPROVATE SUBITO IL DDL ZAN. BASTA GIOCHI DI POTERE ED OSTRUZIONISMO IDEOLOGICO SULLA NOSTRA PELLE.
Ci vediamo in piazza Trento e Trieste alle ore 15:00, domenica 16 maggio.

Rete Brianza Pride
Brianza Oltre L'arcobaleno
Grazie a I Sentinelli di Milano per il favoloso nome dell'evento."

maggio9

Milano: "I giovani e l'antifascismo"


Domenica 9 maggio, ANPI Dergano, ore 18. Evento "I giovani e l'antifascismo", a cui prenderò parte con una testimonianza diretta insieme a Nannerel Fiano e Claudia Pinelli.
Qui l'evento Facebook:
evento facebook

maggio6

evento online: A 50 anni da P.Fontana: ora che ricordo ancora. Francesca Dendena storia e lascito di un eroe civile

Giovedì 6 maggio ore 21, ANPI libri-Milano con la partecipazione di Massimo Pisa e Paolo Dendena, presentazione libri “A 50 ANNI DA PIAZZA FONTANA: ORA CHE RICORDO ANCORA.
Francesca Dendena: storia e lascito di un eroe civile” / 50 Years Since the Piazza Fontana Bombing. Now that I Can Still Remember. Francesca Dendena: History and Legacy of a Civilian Hero»
I libri acquistabili (1,79 euro per libro) e recensibili qui:
Italiano: http://amzn.to/2Ns2euv
Inglese: http://amzn.to/3sKv0GT
Qui l'evento Facebook, sperando tu voglia seguirlo e, se interessato, acquistare le copie del libro al prezzo totalmente simbolico di 3,58€ totali.
evento facebook

maggio4

Vimercate: La vita in gioco


Parliamo di vite in gioco, di destini e di persone con:
Hanne Ørstavick scrittrice
Autrice del brano che verrà interpretato in anteprima dall’attrice Patrizia D’Antona.
Tratto dal testo teatrale My sister’s tree, inserito nel ciclo radiofonico sloveno Faces of Migration.

Silvio Ziliotto esperto dei Balcani
Autore del libro “Dayton 1995 – La fine della guerra in Bosnia Erzegovina, l’inizio del nuovo caos”.

Silvia Maraone operatrice umanitaria
Coordinatrice dei progetti IPSIA ACLI in Bosnia Erzegovina

Interverranno:
Maria Chiara Villa di Libere e Democratiche

Condurranno l’incontro con le loro domande:
Sara Ballanti, Anita Cocina, Gaia Sironi, Gloria Teattini e Gaia Triberio.
Anna Sicilia insegnante del Liceo Artistico Nanni Valentini

4 maggio alle ore 18,00
L’incontro sarà trasmesso in streaming sulla pagina Facebook della Biblioteca Civica di Vimercate
https://www.facebook.com/BibliotecaCivicaVimercate/

maggio2

DONGO (CO): NO AL FASCISMO SUL LARIO, TUTTE E TUTTI AL PRESIDIO ANTIFASCISTA DI DOMENICA 02 MAGGIO DALLE ORE 8:30

Ogni anno i giorni seguenti al 25 Aprile, Festa della Liberazione, si portano dietro le commemorazioni neofasciste dei simboli caduti e dei gerarchi sconfitti, travolti dalla lotta del popolo italiano.
Queste commemorazioni nulla hanno a che vedere con il suffragio dei morti, sono invece il tentativo di riproporre i modelli del passato regime, facendo ricorso agli slogan più truci e ai comportamenti più vieti. Non è una memoria dei vinti, è un oltraggio ai valori della Repubblica Italiana, fondata sulla Costituzione nata dalla Resistenza.
Tale oltraggio è tanto più forte nei luoghi del Comasco che videro le ultime battute del fascismo repubblicano, in fuga dalle città insorte. Dongo e Mezzegra non meritano di vedere ogni anno tali lugubri messinscene, per altro esplicitamente vietate dalla Costituzione e da numerose leggi dello Stato.
Per questo le forze antifasciste e democratiche tornano a chiedere alle Istituzioni locali una forte presa di posizione per impedire il ripetersi di simili atti illegali, e contemporaneamente chiamano all’impegno, alla mobilitazione e alla pubblica manifestazioni tutte e tutti, per rivendicare il ruolo storico di Dongo e Mezzegra, nomi che devono essere iscritti nella memoria della nazione.
Intorno all’ANPI, Associazione che perpetua l’impegno e la memoria della lotta partigiana, le realtà antifasciste e democratiche di Como e del territorio (associazioni, partiti, sindacati) hanno chiesto un incontro urgente al Prefetto di Como, incontro che si svolgerà nella mattinata di venerdì 30 aprile, nella convinzione che le Istituzioni non possano derogare dalla salvaguardia della legalità repubblicana (che si difende anche impedendo l’apologia di fascismo) e propongono una presenza democratica a Dongo in piazza Paracchini, nella mattinata del 2 maggio a partire dalle 8.30 (con osservanza delle norme e cautele sanitarie anti-covid), per rendere evidente che il territorio rifiuta la riproposizione del passato fascista.

aprile19

maggio1

Villasanta: "DONNE E UOMINI DELLA RESISTENZA E DELLA GUERRA DI LIBERAZIONE"

L'AMMNISTRAZIONE COMUNALE E' LIETA DI INVITARVI ALLA MOSTRA ON LINE ORGANIZZATA IN COLLABORAZIONE CON L'ANPI DI VILLASANTA

"DONNE E UOMINI DELLA RESISTENZA E DELLA GUERRA DI LIBERAZIONE"

LA MOSTRA SARA' VISIBILE DAL 19 APRILE AL 1° MAGGIO AL SEGUENTE LINK
www.anpivillasanta.it/donne-e-uomini-della-resistenza/

I pannelli della mostra verranno contemporaneamente esposti nelle vetrine dei negozianti di Villasanta aderenti all'iniziativa.

guarda il manifesto

aprile23

aprile30

Meda: Mostra fotografica



guarda il volantino

aprile25

Monza e Brianza: "Per un grande 25 aprile"

Care compagne e cari compagni
anche quest’anno il 25 aprile dovrà naturalmente fare i conti con le restrizioni causate dalla pandemia. Come sapete abbiamo già predisposto una serie di videoclip con voci autorevoli che ci consentiranno di trattare il tema della “memoria” e del 25 aprile in modo adeguato.
Sulla pagina ANPI Mb è stato creato un evento, che sarà attivo da Lunedi 5 aprile. Chiedo a tutti la massima condivisione.
Riteniamo importante individuare tutti i mezzi per raggiungere il maggior numero di cittadine e cittadini e grazie alle OO.SS anche i luoghi di lavoro.
Per queste ragioni è stata realizzata una locandina da affiggere nei luoghi di lavoro a firma congiunta di ANPI, OO.SS e ANED MB che rivendichi l'importanza della celebrazione del 25 Aprile e rimandi alle iniziative a distanza programmate.
E, sempre congiuntamente, sarà pubblicato un Comunicato stampa.
Inoltre, chiedo alle Sezioni che intendono creare eventi o produrre del materiale di segnalarlo per tempo, affinché si possa programmare la pubblicazione.
Molto importante: avete ricevuto copia dell’appello inviato alla signora Prefetto finalizzato a stimolare le Amministrazioni locali e i Dirigenti scolastici, nel proprio ambito, affinché le celebrazioni del prossimo 25 aprile rappresentino un momento di unità nazionale intorno ai valori e ai principi dell'antifascismo fondativi della Repubblica e della Costituzione. Vi chiedo di prendere contatto con le vostre amministrazioni e di tenerci aggiornati sugli sviluppi delle iniziative.
L’ANPI nazionale sta organizzando una serie di iniziative, che vi illustriamo di seguito, nel caso non foste al corrente, e che, una volta “lanciate”, dovranno essere diffuse massicciamente sui rispettivi social.
Sulla pagina Facebook ANPI nazionale:
- “Memoriale della Resistenza italiana”, nei giorni immediatamente precedenti il 25 aprile, sarà “inaugurato” il Memoriale, e dunque reso fruibile, contenente le video-interviste alle partigiane e ai partigiani, promosso e curato da Gad Lerner e Laura Gnocchi. Alcune interviste saranno trasmesse sui social in occasione della non-stop del 25 aprile.
- “staffetta del 25 aprile”: una non-stop social per la durata della quasi intera giornata della festa, con la partecipazione del mondo della cultura, dello spettacolo e della storiografia.
Sui territori:
- deposizione di un fiore: l’idea è quella di deporre un fiore, preferibilmente un tulipano rosso, ai piedi delle indicazioni delle vie e delle piazze che riportano i nomi di antifasciste/i e partigiane/i. A compiere il gesto potranno essere una/un giovane (che materialmente deporrà il fiore) e un adulto: questa dinamica è dettata sia dall’intenso valore “pedagogico” sia dalla necessità di non creare assembramenti per la nota situazione sanitaria.
Questa idea necessita di un appello a livello nazionale che trovi ampio spazio sui media e della certezza di “uno zoccolo duro” di attivismo. Chiediamo, quindi, alle Sezioni di organizzarsi in modo adeguato. L’iniziativa sarà resa pubblica verso il 10 di aprile.

Care compagne e cari compagni,
tutti abbiamo sperato di celebrare questo 25 Aprile nel modo più tradizionale con cortei, musica, in una parola “festeggiando”, purtroppo sappiamo che non potrà essere così. Dobbiamo perciò essere, anche questa volta, all’altezza di una situazione in gran parte imprevedibile.
Vi saluto con le parole, che dovremmo avere sempre presente, di una grande donna che è stata Presidente della nostra Associazione e da poco scomparsa, Carla Nespolo:
“Essere partigiani, oggi come allora, vuol dire tante cose, ma una è la più importante di tutte, perché dipende solo da noi: metterci il cuore. Lo so che tutti noi lo abbiamo fatto, lo facciamo, continueremo a farlo”.

Fulvio Franchini, presidente ANPI Monza e Brianza

guarda il volantino

aprile25

SPI CGIL Monza Brianza: “STRADE DI LIBERAZIONE”


Anche lo Spi Cgil della Brianza aderisce all’iniziativa promossa dall’ANPI per celebrare il 76° anniversario della Liberazione del nostro Paese dai nazifascisti.
L’Anpi invita le cittadine e i cittadini a deporre un fiore alle ore 16 del 25 Aprile, sotto le targhe delle vie e delle piazze dedicate ad antifascisti e partigiani.
La nostra Repubblica si fonda sui valori della Resistenza e dell’antifascismo: fu grazie allo straordinario contributo di centinaia di migliaia di donne e di uomini che, pur di garantire a tutti noi un futuro libero e democratico, giunsero perfino a sacrificare la propria vita.
Per questo ricordare coloro che hanno combattuto per la libertà significa confermare l’impegno a difendere la nostra democrazia
Oggi più che mai è necessario mantenere viva la memoria di quel periodo e soprattutto dobbiamo assolvere al compito di ricordare a tutti, e in modo particolare alle giovani generazioni, quali sono le fondamenta democratiche sulle quali si regge il nostro Paese.
Tutti noi, nessuno escluso, abbiamo tante buone ragioni per essere protagonisti attivi di una battaglia culturale che non può essere data per scontata.
Ciascuno si deve sentire impegnato, così come il nostro Sindacato, ad agire per contrastare e sconfiggere i tentativi sempre più sfrontati della destra di mettere in discussione e sminuire il significato della celebrazione del 25 Aprile e i valori che esso rappresenta.
Il nostro Paese ha bisogno, oggi più che mai, di speranza, di unità, di radici ben salde che sappiano offrire la forza e la tenacia per poter scorgere un futuro nel quale poter vivere con fiducia e serenità.
Un fiore ci farà sentire uniti in difesa della democrazia

guarda il volantino

aprile25

Agrate Brianza: 76° Anniversario della Liberazione


Festa di Libertà e di Responsabilità
ore 10.15
Alzabandiera in Piazza San Paolo al suono dell’Inno Nazionale registrato a cura del Corpo Musicale e della Schola Cantorum Sant’Eusebio.
Siamo tutti invitati a partecipare da casa cantando l’Inno.
Interventi del Sindaco e del Presidente dell’A.N.P.I. sezione “Eva Colombo” di Agrate Brianza.
A seguire, deposizione dell’omaggio floreale alla lapide del caduto Mario Perego in via Matteotti e alla lapide dei caduti di Piazza Martiri della Libertà in Omate.

Durante l’evento saranno diffusi i canti registrati degli studenti della scuola primaria di Agrate e Omate con l’accompagnamento musicale de “Le Note”.

guarda il programma

aprile25

Aicurzio: 76° Anniversario della Liberazione




guarda il programma

aprile25

Arcore: "Ieri Partigiani, oggi Antifascisti"



guarda il programma

aprile25

Bellusco: 76° Anniversario della Liberazione


Fare memoria della Resistenza, della lotta di Liberazione, di quelle pagine decisive della nostra storia, significa ribadire i valori di libertà, giustizia e coesione sociale, che ne furono alla base, sentendoci uniti intorno al Tricolore.
(Sergio Mattarella)

programma:
Ore 9.00 Deposizione della corona presso le tombe dei militari al Cimitero di Bellusco e omaggio a tutti i caduti che hanno dato la vita per la nostra democrazia.
Ore 9.30 Santa Messa in chiesa Parrocchiale.
Ore 10.30 Omaggio al Monumento dei Caduti di tutte le guerre in piazza Kennedy e cerimonia della deposizione della corona.
Presentazione del progetto “I Luoghi della Memoria” a cura del Comitato Cittadinanza e Costituzione.
A seguire:
Commemorazione in piazza Fumagalli.
Commemorazione al cippo degli Alpini in via Montegrappa.
ore 11.30 Commemorazione al cippo dei partigiani di Camuzzago con le delegazioni dei comuni di Ornago e Cavenago di Brianza.

L'iniziativa "i luoghi della memoria" consiste nella produzione di 9 installazioni presso luoghi significativi della guerra e della resistenza con l'apposizione di cartelli che descrivono il luogo e accompagnati da Qr code a testimonianze o brani letterari inerenti allo stesso.
Nel manifesto si invita anche la cittadinanza, nel rispetto delle normative anti-covid, a visitare tali luoghi e a deporvi un fiore.

Inoltre presso il monumento ai caduti nei pressi di cascina Camuzzago, a cura dell'ANPI, verranno deposti come consuetudine dei fiori

guarda il programma

aprile25

Bernareggio: Festa della Liberazione




guarda il programma

aprile25

Besana Brianza: 76° Anniversario della Liberazione



guarda il programma

aprile25

Biassono: 76° Anniversario della Liberazione


Programma delle attività:
Ore 9,00
S. Messa presso la Chiesa Parrocchiale
Ore 9,45
- Deposizione corona d’alloro Corteo al Monumento dei Caduti in
P.za Italia alla presenza del Sindaco di Biassono, del Parroco, delle altre Autorità cittadine e del Presidente della locale sezione dell’Anpi,
- Benedizione,
- Alzabandiera,
- Esecuzione dell’inno a cura di un giovane rappresentante del gruppo Alpini di Biassono.
Al termine:
- visita al Cippo della Resistenza presso il Cimitero di Via Trento e Trieste e deposizione corona d'alloro.

guarda il programma

aprile25

Bovisio Masciago: 76° Anniversario della Liberazione d'Italia


Considerata l’attuale emergenza Coronavirus e le misure in vigore per il contenimento del rischio contagio, l’Amministrazione Comunale e la sezione locale di A.N.P.I. celebreranno la ricorrenza istituzionale del “76° Anniversario della Liberazione” senza lo svolgimento del consueto corteo.

Domenica 25 aprile, Festa della Liberazione, alle ore 10 il Sindaco e una rappresentanza dell’AN.P.I. renderanno omaggio ai Caduti presso il Cimitero; si terranno i discorsi ufficiali e la deposizione di corone lungo il Viale degli Eroi e le 7 lapidi dei partigiani.

Si invitano i cittadini ad evitare assembramenti e a rispettare la normativa vigente.

guarda il manifesto 1
guarda il manifesto 2



aprile25

Camparada: 76° Anniversario della Liberazione




guarda il manifesto

aprile25

Carate Brianza: Festa della Liberazione


25 aprile
1945-2021
Festa della Liberazione

Festa perché, oggi come ieri, è speranza in un mondo migliore
Festa perché, oggi come ieri, è affermazione di uno spirito d’umanità
Festa perché, oggi come ieri, è testimonianza di impegno civile
Festa perché senza la Resistenza non avremmo questa nostra Repubblica democratica e questa nostra bella Costituzione

Invitiamo tutti, nel rispetto delle norme anti-pandemiche, a compiere un gesto di partecipazione: intorno al monumento alla Resistenza di Piazza Cesare Battisti appendiamo nastrini colorati sul filo della Memoria. Un fil rouge per raccontare di un raccordo tra passato, presente e un futuro di fraterna libertà.
In caso di permanenza della zona rossa, manifesta la tua adesione inviando un messaggio all’indirizzo anpicaratebrianza@libero.it
Per ogni messaggio ricevuto, un nostro incaricato provvederà ad appendere un nastro colorato.

guarda il manifesto

aprile25

Carate Brianza: 76° Anniversario della Liberazione



guarda il programma

aprile25

Carnate: 25 Aprile 1945-2021




guarda il programma

aprile25

Concorezzo: 76° Anniversario della Liberazione



guarda il programma

aprile25

Cornate d'Adda: Festa del XXV Aprile


Quest’anno sarà possibile recarsi davanti ai monumenti alla Resistenza, anche se si dovranno evitare assembramenti.
Noi invitiamo tutti quanti a partecipare alle seguenti iniziative:
• Alle ore 10.00 a Colnago, via Madonna e alle ore 10.30 a Cornate, piazza XV martiri, posa di corone d’alloro. Sarà possibile scambiare quattro chiacchiere con i convenuti e portare fiori
• Alle ore 16.00 posa di un fiore – possibilmente un tulipano rosso- ai piedi delle vie o piazze che riportano il nome di antifascisti o partigiani. Si precisa che sarebbe opportuno che a deporre il fiore sia un giovane accompagnato da un adulto!
Le vie interessate all’iniziativa sono: Via Donato Dossi, via Luigi Porta, via Puecher, via Fratelli Cervi, via Antonio Gramsci a Cornate; Via XXV aprile a Porto; via Dino Giani a Colnago
• Durante la giornata si potrà accedere al sito www.noipartigiani.it cercando il “Memoriale della Resistenza italiana”, curato da Gad Lerner e Laura Gnocchi.

guarda il programma

aprile25

Correzzana: 76° Anniversario della Liberazione




guarda il manifesto

aprile25

Desio: Il giorno che tornammo liberi




guarda i dettagli

aprile25

Lesmo: 76° anniversario della Liberazione



ore 9.00
Una delegazione dell'Amministrazione Comunale parteciperà alla Santa Messa presso la Chiesa Parrocchiale di Lesmo
ore 10.45
Discorso del Sindaco presso la sala consiliare
tutti i cittadini potranno assistere in diretta streaming sulla pagina ufficiale youtube del Comune di Lesmo

guarda il programma

aprile25

Limbiate: UN TULIPANO PERCHE' SI RINNOVI ANCHE A LIMBIATE IL PROFUMO DELLA LIBERTA'

Come sempre il 25 aprile è un'occasione di rinnovamento della Memoria collettiva nazionale.
L'ANPI di Limbiate alle 16, in contemporanea con iniziative analoghe che si svolgeranno in tutta Italia, deporrà un TULIPANO in “Largo Partigiani limbiatesi” per ricordare TUTTI e TUTTE le Partigiane e i Partigiani di Limbiate, proseguiremo con le deposizioni in via Gramsci, via Matteotti, via Fratelli Cervi, via Fratelli Casati per concludere in Piazza Francesco Solari per ricordare anche un Partigiano limbiatese “dimenticato”: Giuseppe Agostoni anche lui fucilato a Lodi assieme a Francesco Solari dai tedeschi in ritirata il 26 Aprile 1945. Oltre a deporre un Tulipano, faremo l'intitolazione simbolica della Piazza, purtroppo con 76 anni di colpevole ritardo, con una nuova denominazione “PIAZZA FRANCESCO SOLARI E GIUSEPPE AGOSTONI”. Lunedì 26, infine, una nostra delegazione si recherà nei Cimiteri cittadini per deporre tulipani nelle tombe dei Fratelli Gigi e Romolo Parisio, Carlo Mantica e nel Monumento ai Caduti per la Libertà.
Il tutto avverrà nel pieno rispetto delle normative anti-covid, per cui sarà presente una ristretta delegazione e a compiere il gesto simbolico, saranno un giovane ed un adulto che deporranno i fiori. In questo modo, il 25 Aprile, Limbiate si ritroverà riunita intorno a quella straordinaria stagione di lotta per la Libertà e la Democrazia.
Un fiore che diverrà una luce accesa sul sacrificio di tante donne e uomini da cui sono nate la Repubblica e la Costituzione.
Invitiamo, altresì, tutti i cittadini a deporre un fiore sotto le targhe di vie e piazze adiacenti alle loro abitazioni intitolate ad Antifascisti e Partigiani.
Una iniziativa semplice e simbolica, ma di grande importanza che serve a tenere sempre alti i Valori della Costituzione, della Democrazia, dell'Antifascismo, per una ricostruzione economica e sociale dell'Italia, oggi provata da una terribile pandemia, con lo stesso spirito positivo che ci permise di ricostruire l'Italia dalle macerie che ci avevano lasciato i 20 anni di dittatura fascista.

In questo modo il 25 aprile il Paese si ritroverà riunito intorno a quella straordinaria stagione di lotta per la Libertà e la Democrazia.

guarda il manifesto

aprile25

Lissone: 76° Anniversario della Liberazione


25 Aprile 2021
76° Anniversario della Liberazione

“GIUSTIZIA E LIBERTÀ
PER QUESTO MORIRONO
PER QUESTO VIVONO”
Piero Calamandrei

guarda il programma

aprile25

Monza: 76° Anniversario della Liberazione dal nazifascismo


Questo 25 aprile cade in un momento ancora segnato dalle sofferenze della pandemia, ma non perde, anzi rafforza, il suo profondo significato di cambiamento e Liberazione.
Per questo vi invitiamo a partecipare agli eventi in presenza (nel rispetto delle norme anticovid) e on line.
-24 aprile h9-13 presso la sala "Villa" in Via Vittorio Veneto 1 sarà possibile ritirare la tessera 2021 o fare nuove iscrizioni
-25 aprile h10 inizio cerimonia ufficiale al cimitero
-h10.30 presso il Campo dei Partigiani ci sarà la deposizione dei fiori sulle tombe dei nostri Partigiani.
-h11 in piazza Trento e Trieste ci saranno le orazioni ufficiali. L'orazione a nome dell'Anpi provinciale la terrà Loris Maconi.
Non ci sarà il corteo e oltre al Gonfalone del Comune di Monza gli unici labari presenti saranno quelli dell’ANPI e dell’ANED.
-nel pomeriggio verranno deposti i fiori sulle lapidi e le vie intitolate ai nostri Partigiani.
-in piazza Trento Trieste e presso il Bosco della memoria (in via E.Messa) verranno esposti alcuni banner su storie resistenti.
-25 aprile dalle ore 15.00 presso l'Arengario ci sarà l'iniziativa di Brianza Antifascista https://www.facebook.com/events/2903303513265963
-nel tardo pomeriggio ci sarà una visita al Bosco della Memoria
-Ricordiamo che a partire dalle ore 10.15 fino alle 17.30 ci sarà la diretta sulla pagina Anpi Nazionale con collegamenti in varie città e riflessioni: https://www.anpi.it/articoli/2464/staffetta-della-liberazione
Segnaliamo in particolare che alle 16.15 ci sarà la nostra Presidente nella iniziativa dal titolo: "La loro umanità: i comandanti partigiani raccontati da figli e nipoti. Incontro con Rosella Stucchi, figlia di Giovanni Battista Stucchi, Ferruccio Parri, nipote di Ferruccio Parri, Giuseppe Longo, figlio di Luigi Longo, Pietro Pizzoni, figlio di Alfredo Pizzoni."

guarda il programma

aprile25

Muggiò: Strade di Liberazione


Il 25 Aprile 2021 l’ANPI di Muggiò aderisce all’iniziativa nazionale “Strade di Liberazione”, con l’invito a deporre fiori sotto le targhe delle vie e piazze cittadine dedicate ad antifascisti e partigiani.
Dopo le celebrazioni istituzionali infatti, nel pomeriggio, individualmente o a piccoli gruppi – evitando assembramenti – porteremo dei fiori in queste strade, per rendere il doveroso omaggio e ricordo a chi ha sacrificato tutto per l’Italia libera dal regime nazifascista.
Di seguito l’elenco dei luoghi, in cui ognuno potrà contribuire con un fiore:
• Via Alfonso Casati
• Piazza Gramsci
• Via Bruno Buozzi
• Via Michele Robecchi
• Piazza Matteotti
• Via Fratelli Cervi
• Piazza Don Minzoni
• Via XXV Aprile
• le lapidi in ricordo dei Partigiani e di Luigi Paleari presso il Municipio

guarda il programma

aprile25

Ronco Briantino: 25 Aprile 2021 - Festa della Liberazione




guarda il programma

aprile25

Seregno: "STRADE DI LIBERAZIONE"


La sezione di Seregno, aderendo all' iniziativa nazionale "STRADE DI LIBERAZIONE" ha approntato per domenica pomeriggio 25 Aprile., un percorso cittadino che toccherà alcune vie, piazze e scuole intitolate a personalità partigiane e antifasciste, percorso che alcuni di noi faranno in bicicletta per ricordare e omaggiare le preziose staffette partigiane.

guarda il programma

aprile25

Seveso: 25 APRILE



guarda il programma

aprile25

Triuggio: 25 APRILE


Cara cittadina e caro cittadino,
siamo costretti, per una seconda volta, a celebrare il 25 aprile senza poterci incontrare fisicamente, senza poter riempire gioiosamente le piazze.
È triste, tutti noi non vediamo l’ora di sconfiggere la pandemia e tornare alla normalità: stiamo affrontando con grande senso di responsabilità questa fase fatta di restrizioni delle libertà personali a favore del bene comune.
Pur in questa situazione, non possiamo dimenticare il contributo di migliaia di giovani e meno giovani, di donne e di uomini, che hanno portato alla liberazione della nostra Italia e hanno posto le basi per il Paese democratico che siamo.
Con il loro estremo contributo, abbiamo riscattato l’Italia dall’infamia nazifascista, abbiamo superato la pagina più nera della nostra storia, fatta di ingiustizie e soprusi quotidiani, di fame e di morte.

Meglio di tutti noi possono le parole di Bruno un ragazzo di 19 anni, condannato a morte nei tribunali fascisti:

31 gennaio 1945.
Edda voglio scriverti queste mie ultime, e poche righe.
Edda, purtroppo sono le ultime sì, il destino vuole così, spero ti giungano di conforto in tanta triste sventura.
Edda, mi hanno condannato alla morte, mi uccidono; però uccidono il mio corpo non l'idea che c'è in me. Muoio, muoio senza alcun rimpianto, anzi sono orgoglioso di sacrificare la mia vita per una causa, per una giusta causa e spero che il mio sacrificio non sia vano anzi sia di aiuto nella grande lotta. Di quella causa che fino a oggi ho servito senza nulla chiedere e sempre sperando che un giorno ogni sacrificio abbia il suo ricompenso.
Per me la migliore ricompensa era quella di vedere fiorire l'idea che purtroppo per poco ho servito, ma sempre fedelmente.
Edda il destino ci separa, il destino uccide il nostro amore quell'amore che io nutrivo per te e che aspettava quel giorno che ci faceva felici per sempre.
Edda, abbi sempre un ricordo di chi ti ha sempre sinceramente amato.
Addio a tutti. Addio Edda.


guarda tutto il programma

aprile25

Usmate Velate: Onore ai caduti della Resistenza


Onore ai caduti della Resistenza
Domenica 25 aprile 2021, ore 11.00
Piazza del Municipio

Tulipani saranno deposti in Piazza Sandro Pertini e in Piazza Alfonso Casati

guarda il programma

aprile25

Villasanta: 76° Anniversario della Liberazione dalla dittatura nazi-fascista


76° Anniversario della Liberazione dalla dittatura nazi-fascista

Programma:
Ore 10.30
Piazza Martiri della Libertà:
cerimonia ufficiale in forma ristretta nel rispetto della normativa anti-Covid.
Inno di Mameli e posa della corona al Monumento ai Caduti.

Ore 11.30
Chiesa di Sant’Anastasia:
Santa Messa di suffragio per tutti i caduti.

La cittadinanza è invitata ad esporre il Tricolore.

guarda il manifesto

aprile25

Vimercate: "I luoghi della memoria a portata di un click"


Su iniziativa dell'ANPI in collaborazione con il Comune di Vimercate saranno inaugurati Domenica 25, nel pomeriggio, dei pannelli informativi sui Partigiani Vimercatesi Caduti per la Libertà.
Domenica mattina nel piazzale Martiri Vimercatesi alla presenza del Sindaco Francesco. del Presidente dell'Anpi Bosisio Savino e di due studenti dell'IIS Einstein verrà scoperto il primo dei 10 pannelli dedicate ai martiri e antifascisti Vimercatesi.
Il progetto denominato " I luoghi della memoria a portata di un click " è stato inserito in un progetto biennale di alternanza scuola -lavoro con alcune classi superiori volto a catalogare documenti storici relativi al periodo 1921-1945 per poter poi sviluppare una piattaforma web che sarà fruibile da tutta la cittadinanza.
Questi pannelli informativi in doppia lingua (Ita/Eng) sono dotati di un QR Code che avvicinerà i ragazzi della generazione digitale a quel periodo storico e per conoscere la resistenza locale tramite il loro strumento quotidiano, lo smartphone, coloro che hanno contribuito con il loro sacrificio della propria vita alla liberazione del paese. Il codice invia, infatti una pagina del sito con tutte le informazioni e i documenti relativi (foto,libri,video e testimonianze).

guarda il manifesto

aprile19

aprile25

Cesano Maderno: Iniziative ANPI Cesano


Anche quest'anno, vista la situazione di emergenza sanitaria, siamo costretti a celebrare l'Anniversario della Liberazione in modalità differente da quella a cui siamo sempre stati abituati ad assistere. Abbiamo comunque deciso di esserci, con iniziative che coinvolgeranno la cittadinanza, ancora una volta sul continente virtuale. In particolare, in ordine cronologico di avvenimento:

- Per i più piccoli, una iniziativa dal titolo "25 aprile, una festa tricolore", organizzata da Associazione Amici della Biblioteca, Alpini e ANPI di Cesano Maderno.
Dal 19 al 24 aprile saranno pubblicati sull'evento facebook "25 aprile, una festa tricolore" (link facebook) video interviste ai bambini di allora, che raccontano l'esperienza della guerra e della Liberazione con occhi di bambino.
Per rendere questa giornata comunque interattiva e di festa, invitiamo tutti i bambini (e non solo) a costruire il proprio tricolore con qualsiasi tipo di materiale (colori, pasta, magliette...) e di mandare una foto entro il 24 aprile a 25tricolore@gmail.com. Le foto verranno pubblicate il 25 aprile sempre sull'evento. In allegato le locandine relative all'evento.

- sabato 24 aprile alle ore 17,00 sulla pagina Facebook e Youtube di ANPI Cesano Maderno, "La Resistenza a Cesano Maderno. 11 settembre 1943: fuga dal campo di concentramento del Villaggio Snia".
Parleremo del campo di concentramento, della condizione dei prigionieri, fino alla loro fuga in Svizzera, aiutata dall'atto di coraggio e di Resistenza dell'Ingegner Gaetano Bruni, vicedirettore dello stabilimento, gli autisti e Don Aldo Mauri. Ne parleremo con Fernando Bucchioni, autore delle ricerche, e gli eredi dei protagonisti. In allegato la locandina relativa all'evento.





aprile21

aprile25

Villasanta: consigli di lettura dedicati al #25aprile


Ecco i consigli di lettura dedicati al #25aprile, proposti dalla Biblioteca Civica con ANPI Villasanta.
Per gli adulti un film e un romanzo.
Per i ragazzi due romanzi e una graphic novel.
Potete richiedere i libri in prestito a domicilio telefonando al numero 039.23754258 o ritirarli in biblioteca. Si ricorda che l’accesso è solo SU PRENOTAZIONE

guarda il volantino per bambini e ragazzi
guarda il volantino per adulti



aprile22

aprile25

Renate: 76° Anniversario della Liberazione


- giovedì 22 aprile ore 21:00 su piattaforma web http://www.digital4democracy.com/seduteonline/renate/ in streaming si terrà l'incontro con il Prof. Domenico Flavio Ronzoni dal titolo UNA PAGINA DELLA RESISTENZA IN BRIANZA - La storia della Brigata "Giancarlo Puecher"

- domenica 25 aprile ore 10:30 in Chiesa Parrocchia SS. Donato e Carpoforo - Santa Messa

- domenica 25 aprile ore 11:45 negli spazi antistanti la Sala del Consiglio Comunale - Consegna del testo della Costituzione Italiana e del libro "Una pagina della resistenza in Brianza" ai diciottenni del 2021.

Saranno presenti le Associazioni AVIS e AIDO per la presentazione e consegna del materiale promozionale delle proprie attività.

In caso di maltempo e di nuove restrizioni legate al COVID, l'evento sarà annullato.

aprile24

Villasanta: "e questo è il fiore..."


"e questo è il fiore..."
...per ricordare chi ci ha dato un futuro

Programma: ore 14.30 Cimitero di Villasanta - omaggio a Don Gervasoni e Antonio Appiani
ore 15.00 partenza in bicicletta per il percorso: piazzale Nazarena Carnicelli “Zena” (San Fiorano) - Pietra della Memoria a Giuseppe Arrigoni (piazza Oggioni) - Pietra della Memoria a Gaetano Galimberti (via Confalonieri) - piazzale Beniamino Casati (via Villa-De Amicis) - Pietra della Memoria a Luigi Rossi (via Galilei) - Parco pubblico Giuseppe Sala (via Segantini) - Pietra d’inciampo a Alessandro Varisco (piazza Sant’Alessandro) - Via Sandro Pertini - Via Giacomo Matteotti - Via Galileo Vercesi Martire di Fossoli - Via Enrico Mattei - Via Achille Grandi - Via Bruno Buozzi - Via Italo Calvino - Via Cesare Pavese - Via Filippo Turati - Piazza Monsignor Gervasoni.

...per non dimenticare

guarda il manifesto

aprile23

Carate Brianza: collegamento streaming con il sig. Enrico Pieri


Collegamento streaming con il sig. Enrico Pieri, superstite dell'eccidio di Sant'Anna di Stazzema

guarda il volantino

aprile5

aprile14

Verso il 25 aprile. Riflessioni in forma di videoclip

La Resistenza è uno stato permanente del nostro cuore e della nostra mente, l’occasione di ripercorrere gli avvenimenti per farne uno strumento del presente.
Dunque, conoscere per capire, conoscere per costruire una grammatica del cambiamento.

Anche per il 25 aprile prossimo venturo, considerata la situazione pandemica e poco sperando in una sua risoluzione tale da permettere manifestazioni in presenza, diamo spazio a percorsi che ci consentano, utilizzando tecnologie telematiche, una partecipazione quanto più ampia possibile, attrattiva, intelligente e capace di sollecitare riflessioni costruttive.

Ci facciamo aiutare da qualche autorevole voce, richiesta a chi, con competenza, ha già esplorato percorsi di ricerca, in modo da farci partecipi e regalarci suggestioni per altri e personali approfondimenti.

Ecco il programma:
La Resistenza oggetto della ricerca storiografica
Ne parlano: Claudia Baldoli, Richard Overy, Andrea Marchi con Gabriele Ronchetti e Massimo Turchi

Le donne e la Resistenza
Ne parlano: Laura Gnocchi, Silvia Salvatici

Leggere la Resistenza con gli occhi dell’invenzione letteraria
Conversazioni di Massimiliano Gollini, Paola Soriga, Valerio Varesi

La Costituzione che nasce dalla Resistenza
Un intervento di Maurizio Viroli

Il neofascismo
Un intervento di Raffaele Mantegazza

Tutti i dettagli su questa pagina

evento facebook


marzo31

evento online: FASCISTI SU MARTE: ANCHE LE ASTRONAVI ARRIVAVANO IN ORARIO

Invitiamo a seguire e diffondere questi appuntamenti on-line che insieme a molte Sezioni dell'Associazione Nazionale Partigiani d'Italia dell'area torinese abbiamo organizzato per affrontare il tema del revisionismo storico.
Dirette facebook dalla pagina A.N.P.I. "Concetto Campione" di Nichelino

mercoledì 31 marzo h 20:30
FASCISTI SU MARTE: ANCHE LE ASTRONAVI ARRIVAVANO IN ORARIO
Incontro con lo storico Francesco Filippi
Presentazione del libro "Ha fatto anche cose buone. Le idiozie che continuano a circolare sul fascismo"

Proponiamo due incontri di carattere formativo per fare luce sui luoghi comuni e sulle false credenze sedimentate nel tempo a proposito del revisionismo, che vorrebbe condannare la Resistenza partigiana e riabilitare il fascismo, dipinto come "buono".

Si tratta di due conferenze con uno storico e una storica professionisti, già autori di importanti pubblicazioni sul tema, già relatori in numerose iniziative dell'A.N.P.I. in tutta Italia.

Gli incontri saranno animati da volontari di diverse Sezioni A.N.P.I. del territorio e si terranno in diretta facebook dalla pagina della Sezione A.N.P.I. "Concetto Campione" di Nichelino: https://www.facebook.com/anpi.campione.nichelino.

marzo31

evento online: Impronte di Auschwitz


Il 31 marzo verrà trasmesso su Facebook/Aned Nazionale e su YouTube/ANED Deportazione l'incontro di Dario Venegoni con Elzbieta Caizer, responsabile del Dipartimento delle Collezioni del Museo Statale di Auschwitz-Birkenau, che ci condurrà alla visita di reperti solitamente non esposti al pubblico.
Si tratta di un evento di eccezione, su cui chiediamo di dare il massimo risalto e la massima pubblicità possibile.
La trasmissione sarà visibile anche nei giorni successivi.

ANED

marzo31

evento online: LA RESISTENZA E I COMUNISTI. LA LIBERAZIONE E LA COSTRUZIONE DELL'ITALIA DEMOCRATICA, IL PARTITO NUOVO E LA SUA FUNZIONE NAZIONALE

Mercoledì 31 marzo 2021 ore 17.30 in diretta streaming su www.casadellacultura.it sul canale Youtube Casa della Cultura Milano e in diretta sulla pagina Facebook Casa della Cultura Milano verrà trasmesso l'incontro dal titolo:
"LA RESISTENZA E I COMUNISTI. LA LIBERAZIONE E LA COSTRUZIONE DELL'ITALIA DEMOCRATICA, IL PARTITO NUOVO E LA SUA FUNZIONE NAZIONALE".

I dettagli dell'iniziativa su facebook

marzo29

evento online: Casa della Cultura - PASSIONI AL FEMMINILE 2021


PASSIONI AL FEMMINILE 2021
Ciclo di incontri a cura di Laura Boella e Silvia Vegetti Finzi

Lunedì 29 marzo 2021 ore 18.00
Fulvia De Luise, Silvia Vegetti Finzi
Le stagioni della solitudine

L’incontro si svolge in videoconferenza. Si può seguire in diretta streaming sul sito www.casadellacultura.it oppure sul canale YouTube e sulla pagina Facebook della Casa della Cultura.

marzo26

evento online: LA COSTITUZIONE SPIEGATA AI BAMBINI


LIBRI AUTORI, rassegna letteraria di ANPI provinciale Modena

VENERDI' 26 MARZO 2021 ORE 18:30

“LA COSTITUZIONE SPIEGATA AI BAMBINI.
PIERO E NILDE ALLA SCOPERTA DEI PRINCIPI FONDAMENTALI”
di FRANCESCA PARMIGIANI.
In diretta l'autrice Francesca Parmigiani.

Potrete seguire la diretta attraverso la pagina Facebook di ANPI provinciale Modena
oppure
Join Zoom Meeting
https://us02web.zoom.us/j/89837756574?pwd=Vm43MmpEVzJ0SnI2bElSS2EvaWZZUT09
Meeting ID: 898 3775 6574

marzo24

evento online: Casa della Cultura - PASSIONI AL FEMMINILE 2021


PASSIONI AL FEMMINILE 2021
Ciclo di incontri a cura di Laura Boella e Silvia Vegetti Finzi

Mercoledì 24 marzo 2021 ore 18.00
Elena Pulcini
La cura, forma di vita

L’incontro si svolge in videoconferenza. Si può seguire in diretta streaming sul sito www.casadellacultura.it oppure sul canale YouTube e sulla pagina Facebook della Casa della Cultura.

marzo21

eventi online: ANTI – Casa Cervi contro la mafia e la discriminazione razziale

ANTI – Casa Cervi contro la mafia e la discriminazione razziale

“La pace è un sogno, può diventare realtà… Ma per costruirla bisogna essere capaci di sognare”
Nelson Mandela

Il 21 marzo cadono due ricorrenze fondamentali per l’Italia: la Giornata mondiale per l’eliminazione della discriminazione razziale e la Giornata nazionale della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie. Per l’occasione Casa Cervi ha prodotto alcuni materiali video che verranno pubblicati sul sito e sui canali social dell’Istituto nell’arco della giornata. I contributi sono condivisi con la programmazione del Tavolo dei Diritti Umani del Comune di Reggio Emilia. Partendo dalla musica: la sera del 20 marzo, infatti, uscirà una versione de Il mostro, di Samuele Bersani, inno alla accettazione di ogni diversità. Il brano sarà eseguito dal cantautore parmense Francesco Papageorgiou, leader dei Musicanti di Grema, nel Parco “ai Campirossi” di Casa Cervi.

Il 21 usciranno ben tre contributi video, ispirati a volumi appartenenti alla Biblioteca per ragazzi “Il Mappamondo”. Si parte con una lettura per bambini, del libro Il razzismo e l’intolleranza, di Louise Spilsbury e Hanane Kai (età consigliata: dai 7 anni con l’accompagnamento di un adulto).

Nel pomeriggio uscirà una video-lettura animata dell’ultimo capitolo del toccante graphic novel Peppino Impastato. Un giullare contro la mafia, di Marco Rizzo e Lelio Bonaccorso (Ed. BeccoGiallo). Il racconto per immagini sarà un’occasione per ripercorrere gli ultimi giorni di vita del giornalista, conduttore radiofonico e attivista siciliano, ucciso da Cosa Nostra il 9 maggio 1978.

Ultimo contributo, l’intervento del professor Raffaele Mantegazza, docente in Pedagogia generale e sociale presso l’Università degli Studi di Milano-Bicocca, che ha curato il libro illustrato Come (non) si diventa razzisti. Il volume si interroga sui pregiudizi della società di oggi e propone alcune soluzioni per superarli.

EVENTO FACEBOOK





marzo20

evento online: incontro online tra Gianfranco Pagliarulo e Matteo Zuppi, Arcivescovo di Bologna

Ricordiamo l'importante incontro di oggi alle 17, in diretta sulla pagina nazionale www.faceook.com/anpinaz, tra il nostro Presidente nazionale e il Cardinal Zuppi sul tema, legato all'appello Uniamoci per salvare l'Italia, "Persona, lavoro, socialità. La Costituzione". Coordinerà Gad Lerner.

segui su FACEBOOK

marzo18

evento online: Storia di partigiane - Claudia Ruggerini e Elena Rasera

18 marzo 2021, ore 18
Milano si fa Storia (Milanosifastoria)
Storia di partigiane: Claudia Ruggerini e Elena Rasera
Interventi di:
Roberto Cenati, Presidente ANPI provinciale Milano
Patrizia Di Giuseppe, Direttrice Istituto di Storia Contemporanea "P.A. Perretta", Como
Raffaele Fiengo, Giornalista de Il Corriere della Sera
Coordinano: Concetta Brigadeci ed Ardemia Oriani
Trasmissione in diretta e interazione sui social network dell’Unione femminile nazionale, di Milanosifastoria e di Anpi provinciale Milano
Facebook: @unionefemminile @anpiprovincialedimilano @milanosifastoria
YouTube: Unione Femminile

marzo18

evento online: Gli scioperi delle fabbriche sestesi -1943/44


EVENTO ONLINE sulla piattaforma Skype.

Questa volta la voce narrante è dell'amico Giuseppe Valota, che ci racconterà degli scioperi nelle fabbriche Sestesi fra il 1943 e il 1944.
I primi anni di guerra portano una crisi economica che ha forti ripercussioni nel settore dei consumi popolari: all'aumento repentino dei prezzi non c'è un conseguente aumento salariale; i beni tesserati dal fascismo per qualità e quantità non raggiungevano il minimo vitale e dovevano essere integrati con acquisti al mercato libero o al mercato nero a prezzi spesso proibitivi. I lavoratori delle città, che non avevano facili rapporti con le campagne, soffrivano la fame. Da questa situazione, divenuta quanto mai insostenibile, scaturiranno i grandi scioperi del 1943 che paralizzeranno per alcuni giorni tutta l'industria dell'Italia settentrionale, in particolare il cosiddetto "Triangolo industriale", con scioperi di massa nelle fabbriche di Milano (quindi Sesto),Torino e Genova. A Sesto, come altrove, i moti del marzo del 1943 erano alimentati più da richieste di aumenti salariali, che da rivendicazioni politiche: sebbene fosse già politicamente consapevole, quella prima, estesa, protesta popolare aveva ancora un carattere spontaneo, non politico, né partitico, e le parole d'ordine circolanti erano spesso molteplici e discordanti.

Giuseppe Valota, figlio di Guido, deportato politico caduto a Mauthausen, è presidente dell’ Aned- Associazione Nazionale Ex Deportati Sesto San Giovanni Monza.
Ha raccolto testimonianze, interviste, e diari dei deportati politici dall’area industriale di Sesto San Giovanni, pubblicati in Streikertransport. La deportazione politica nell’area industriale di Sesto San Giovanni 1943-1945 (2007); è autore con Teresa Garofalo del "Il paese dei Giusti". Roncobello 1943-1945: Un’intera comunità salva un gruppo di ebrei dalla deportazione (2013). Ha curato con Patrizia Pozzi la pubblicazione di R.A. Haunschmied e J. Prinz, Getta la pietra! Il lager di Mauthausen (2008) e con E. Hölz, B. Aldebert, Il campo di sterminio di Gusen II – Mauthausen: via crucis in 50 stazioni (2013).

Seguirà poi giovedì 22 aprile l'appuntamento con Gabriele Fontana che ci parlerà della banda Carlo Pisacane, tra il Lecchese e la Bergamasca.

Il collegamento sarà effettuato con la piattaforma Skype al seguente link: Conferenza_55Rosselli
L’orario d’inizio degli incontri è fissato sempre alle ore 21, la durata prevista della relazione 60 minuti, a cui farà seguito uno spazio di approfondimento.

marzo17

evento online: L'A.N.P.I. PER L'8 MARZO: GIORNATA INTERNAZIONALE DELLA DONNA

EVENTO ONLINE
20 Sezioni A.N.P.I. dell'area torinese hanno organizzato due serate di carattere formativo sulle tematiche storiche, sociali, giuridiche e di lotta legate alla Giornata Internazionale della Donna dell'8 marzo.
La Giornata Internazionale della Donna rappresenta un'occasione di di approfondimento sul ruolo della donna nella società contemporanea. Ricorrenza che arriva per il secondo anno consecutivo in piena emergenza Covid e in una delle fasi economiche più difficili che il nostro Paese abbia mai conosciuto e in cui rischia di essere ulteriormente penalizzato l'universo femminile.
Le serate si terranno mercoledì 10 e mercoledì 17 marzo dalle 20:30, in diretta facebook dalla pagina della Sezione ANPI di Beinasco e Borgaretto
Sarà possibile in seguito rivedere le registrazioni.

Tutti i giorni è l'8 marzo, come tutti i giorni è il 25 Aprile!

Fulvio Grandinetti
Presidente del Comitato di Sezione A.N.P.I. "68 Martiri" Grugliasco
Componente del Comitato A.N.P.I. Provinciale di Torino

L'A.N.P.I. PER L'8 MARZO: GIORNATA INTERNAZIONALE DELLA DONNA

Mercoledì 17 marzo h 20:30
8 MARZO: DONNE E LAVORO TRA STORIA, COSTITUZIONE E DIRITTI CONQUISTATI
@ Elena Petricola, Archivio delle Donne Piemonte
@ Rita Sanlorenzo, Magistratura Democratica
@ Chiara Acciarini, Comitato Nazionale Bianca Guidetti Serra

marzo15

evento online: Casa della Cultura - PASSIONI AL FEMMINILE 2021


PASSIONI AL FEMMINILE 2021
Ciclo di incontri a cura di Laura Boella e Silvia Vegetti Finzi

Lunedì 15 marzo 2021 ore 18.00
Laura Boella
L’empatia in tempi di pandemia

L’incontro si svolge in videoconferenza. Si può seguire in diretta streaming sul sito www.casadellacultura.it oppure sul canale YouTube e sulla pagina Facebook della Casa della Cultura.

marzo12

evento online: La storia siamo anche noi. Dialogo con Laura Artioli su Maria Cervi

EVENTO ONLINE
La storia siamo anche noi.
Dialogo con Laura Artioli a proposito del libro Con gli occhi di una bambina: Maria Cervi memoria pubblica della famiglia

Giovedì 12 marzo alle ore 17
Il libro di Laura Artioli ripercorre la vita di Maria Cervi, figlia di Antenore Cervi, la più grande degli undici nipoti di Alcide Cervi e Genoeffa Cocconi, figura fondamentale per capire le tappe attraverso le quali si costruisce la dimensione pubblica della storia della Famiglia Cervi.

Modera: Paola Varesi, Responsabile Museo, Attività Culturali e Teatrali

Interventi:
Annalisa Rabitti, Assessora alla cultura Comune di Reggio Emilia
Albertina Soliani, Presidente Istituto Alcide Cervi
Francesca Codeluppi, Bibliotecaria
Laura Artioli, autrice del libro

Sarà possibile seguire la diretta streaming collegandosi a questo link: https://us02web.zoom.us/j/82428377208
oppure seguendo la diretta live Facebook sulle pagine: Museo Cervi e Istituto Cervi

marzo10

evento online: L'A.N.P.I. PER L'8 MARZO: GIORNATA INTERNAZIONALE DELLA DONNA

EVENTO ONLINE
20 Sezioni A.N.P.I. dell'area torinese hanno organizzato due serate di carattere formativo sulle tematiche storiche, sociali, giuridiche e di lotta legate alla Giornata Internazionale della Donna dell'8 marzo.
La Giornata Internazionale della Donna rappresenta un'occasione di di approfondimento sul ruolo della donna nella società contemporanea. Ricorrenza che arriva per il secondo anno consecutivo in piena emergenza Covid e in una delle fasi economiche più difficili che il nostro Paese abbia mai conosciuto e in cui rischia di essere ulteriormente penalizzato l'universo femminile.
Le serate si terranno mercoledì 10 e mercoledì 17 marzo dalle 20:30, in diretta facebook dalla pagina della Sezione ANPI di Beinasco e Borgaretto
Sarà possibile in seguito rivedere le registrazioni.

Tutti i giorni è l'8 marzo, come tutti i giorni è il 25 Aprile!

Fulvio Grandinetti
Presidente del Comitato di Sezione A.N.P.I. "68 Martiri" Grugliasco
Componente del Comitato A.N.P.I. Provinciale di Torino

L'A.N.P.I. PER L'8 MARZO: GIORNATA INTERNAZIONALE DELLA DONNA

Mercoledì 10 marzo h 20:30
COMPAGNE DI LOTTA: LE DONNE E LA SCELTA. ESPERIENZE A CONFRONTO
Partecipano:
@ Cesare Bianco, autore del libro "Lo sguardo delle donne di Plaza de Mayo"
ed esponenti di Associazioni e Movimenti torinesi
@ Non Una Di Meno
@ Casa delle Donne
@ Mamme in piazza per la libertà di dissenso
@ Arcigay Torino

marzo9

Carate Brianza: 76° Anniversario del Martirio di Dante Cesana, Claudio Cesana, Angelo Viganò, Andrea Ronchi, Augusto Cesana e Sergio Devani


guarda il volantino

marzo8

Giornata internazionale della donna: "Libere sempre"


"Libere sempre": il video-omaggio alle partigiane.
Ideato e prodotto dal Coordinamento donne ANPI

marzo8

evento online: Resistenza, politica, femminismo. In ricordo di Lidia Menapace

EVENTO ONLINE
Resistenza, politica, femminismo. In ricordo di Lidia Menapace
Giovedì 8 marzo alle ore 17
In occasione della Giornata Internazionale della Donna, l’Istituto Alcide Cervi organizza un evento online in ricordo dell’attivista e partigiana Lidia Menapace, scomparsa di recente.

Modera: Paola Varesi, Responsabile Museo, Attività Culturali e Teatrali

Interventi:
Albertina Soliani, Presidente Istituto Alcide Cervi
Laura Gnocchi, giornalista e autrice insieme a Gad Lerner del libro Noi Partigiani. Memoriale della Resistenza italiana
Maurizio Acerbo, dirigente politico, segretario del PRC
Giuliana Sgrena, giornalista

Contributo video con intervista a Lidia Menapace dal portale Memorieincammino.it (Archivi digitali dell’Istituto Cervi)

Sarà possibile seguire la diretta streaming collegandosi a questo link: https://us02web.zoom.us/j/89078556830 oppure seguendo la diretta live Facebook sulle pagine: Museo Cervi e Istituto Cervi

marzo6

marzo7

Seveso: Giornate Nazionali del tesseramento all'ANPI


Sabato 6 Marzo, dalle 9:30 alle 17:00
Domenica 7 Marzo, dalle 9:30 alle 13:00

Seveso, piazza Confalonieri

marzo6

marzo7

Villasanta: Giornate Nazionali del tesseramento all'ANPI


Vieni nella nostra sede per rinnovare la tua tessera o per iscriverti... ti aspettiamo!

sabato 6 e domenica 7 Marzo - dalle 9.30 alle 12.30
Villasanta, Piazzetta Erba, 12

in ottemperanza alle normative vigenti Anti-Covid-19, l’ingresso sarà contingentato, e sarà possibile entrare solo indossando la mascherina

guarda il volantino

marzo6

Cinisello: posa delle Pietre d’Inciampo


“Non preoccuparti, vado in Germania a lavorare”, aveva gridato Giuseppe Galbiati alla moglie Carlotta dal finestrino del treno che, dalla stazione di Bergamo, lo avrebbe portato al lager di Mauthausen. Su uno di quei vagoni piombati quel giorno, era il 5 aprile 1944, c’era anche Anselmo Oggioni. Circa 20 giorni prima, il 17 marzo, dalla stessa stazione era partito Giovanni Vergani.

Erano tutti e tre operai e abitavano a Cinisello Balsamo. Tutti e tre erano stati arrestati di notte dai carabinieri o dalla milizia fascista e poi ceduti ai Tedeschi. Tutti e tre sarebbero poi arrivati a Mauthausen, dove avrebbero seguito la stessa trafila: sarebbero stati spogliati dei loro effetti personali, sarebbero stati privati dei loro abiti e dei loro capelli, avrebbero perso il loro nome per diventare dei numeri, anzi degli “stücken”, dei “pezzi”. Infine tutti e tre sarebbero stati inviati nel vicino sottocampo di Gusen, il “cimitero degli Italiani”, per essere sfruttati fino allo sfinimento nelle vicine cave di granito. “Vado in Germania a lavorare …”. Nessuno di loro, per quanto abituato alle durezze della guerra, poteva immaginare il destino di stenti, fatica, abbruttimento che avrebbe accompagnato i suoi ultimi giorni.

Cosa li accomunava? L’aver partecipato allo sciopero generale che dall’1 all’8 marzo 1944 aveva bloccato le grandi fabbriche del Nord contro la guerra e la dittatura nazi-fascista. Era bastato questo per precipitarli nel girone infernale del lager.

Il 6 marzo nuovamente Giuseppe Galbiati, Anselmo Oggioni, Giovanni Vergani saranno uniti nel ricordo dei loro concittadini: tre Pietre d’Inciampo saranno posate nel luogo della loro ultima abitazione, tre piccole targhe d’ottone li ricorderanno con quel nome che era stato loro tolto e simbolicamente li riporteranno a casa. Saranno onorati nel giorno del grande sciopero del ’44 e in occasione della “Giornata europea dei Giusti”, istituita per “commemorare coloro che si sono opposti con responsabilità individuale ai crimini contro l'umanità e ai totalitarismi”. È questo che loro hanno fatto: hanno scelto da che parte stare e si sono battuti per un mondo più giusto.

Programma Posa delle Pietre d'Inciampo SABATO 6 MARZO 2021:
- ore 15.00 in via Garibaldi, 13 in memoria di Giuseppe Galbiati;
- ore 15.45 in via Mazzini, 2 in memoria di Anselmo Oggioni;
- ore 16.30 in via Caduti della Liberazione, 7 in memoria di Giovanni Vergani.

Sezione ANPI Cinisello

guarda la locandina

marzo5

evento online: Presentazione del libro LIBERE SEMPRE di Marisa Ombra


“LIBRI&AUTORI”, la rubrica di ANPI provinciale Modena, sarà uno SPECIALE “8 MARZO 2021”
VENERDI' 5 MARZO 2021 - ORE 18:30
“LIBERE SEMPRE” di MARISA OMBRA
In diretta GIANFRANCO PAGLIARULO, Presidente nazionale ANPI, che racconterà il libro e la sua autrice, scomparsa un anno fa.
Maria Chiara Russo, Direttore Responsabile di “Resistenza&Antifascismo OGGI”, guiderà questo incontro per riflettere e conoscere una donna che è stata dirigente nazionale ANPI, ha partecipato alla costruzione dei “Gruppi di Difesa della donna” durante la Resistenza e che, dopo la Liberazione, è diventata un riferimento di grande autorevolezza per tante generazioni di donne e di uomini.
Un cammino, donne e uomini insieme, verso un futuro di civiltà e rispetto condivisi.

Potrete seguire la diretta attraverso la pagina Facebook di ANPI provinciale Modena

febbraio27

febbraio28

Giornate Nazionali del Tesseramento


Siamo da sempre dalla parte di chi lotta per la libertà e la democrazia. Con la Costituzione nel cuore.

Siamo da sempre in prima fila nel fare e trasmettere buona memoria: antifascismo e Resistenza. Specialmente in questo tempo.

Siamo e saremo sempre generazioni diverse che s'incontrano e lavorano uniti con speranza, entusiasmo e forza partigiana.

Siamo l'ANPI, e invitiamo tutte le cittadine e i cittadini di buona volontà democratica a partecipare alle nostre Giornate del tesseramento, 27 e 28 febbraio, seguendo gli eventi tematici dove verranno comunicate le modalità di iscrizione alla nostra Associazione.

Vi aspettiamo numerosi

guarda gli eventi in tutta Italia

febbraio28

Arcore: Giornate Nazionali del tesseramento all'ANPI


ISCRIVITI ALL’ANPI E VACCINATI CONTRO IL FASCISMO.
Vi aspettiamo per rinnovare la tessera o iscrivervi alla nostra associazione
Domenica 28 febbraio dalle ore 10.00 alle 12.30 presso la nostra sede in via Casati, 31 (ingresso Arci).

“Il fascismo non è un’opinione, è un crimine”
#maipiufascismi

guarda il volantino

febbraio27

Bernareggio: Giornate Nazionali del tesseramento all'ANPI



guarda il volantino

febbraio27

febbraio28

Biassono: Giornate Nazionali del tesseramento all'ANPI


Biassono, sabato 27 febbraio dalle 15.30 alle 17.30 e domenica 28 febbraio dalle 9.30 alle 12.00, via Mazzini 37.

guarda il volantino

febbraio27

Bovisio Masciago: Giornate Nazionali del tesseramento all'ANPI


Non disponendo di una sede nostra e non potendo fare il consueto gazebo in piazza, abbiamo messo a disposizione un numero telefonico ed una mail per contattarci. Ci riserviamo di fare una giornata di tesseramento con le consuete modalità appena possibile.

guarda il volantino

febbraio28

Brugherio: Giornate Nazionali del tesseramento all'ANPI


A Brugherio saremo in piazza Roma domenica 28/2 dalle 14,30 alle 18,00 con un banchetto, sia per le tessere 2020, sia per il 2021 e, con la possibilità di avere nuove adesioni.

febbraio27

febbraio28

Cesano Maderno: Giornate Nazionali del tesseramento all'ANPI


Le giornate nazionali del tesseramento sono fissate quest'anno per sabato 27 e domenica 28 febbraio 2021.
Nella nostra sede sarà possibile tesserarsi:
Sabato 27 febbraio dalle 15,00 alle 17,00
Domenica 28 febbraio dalle 10,00 alle 12,00
Per aiutarci a rispettare le misure di contenimento, chiediamo di compilare il modulo di prenotazione in pochi e semplici passaggi, così riusciremo meglio ad organizzare le giornate: http://bit.ly/pre-tesseramentoANPI2021
Il link può essere inoltrato ad amici e simpatizzanti che desiderano tesserarsi, chiunque può compilare il modulo.

Informiamo inoltre con grande entusiasmo che la sezione amplierà la propria sede, quindi servirà l'aiuto di tutti per renderla viva e visibile... ragione in più per tesserarsi!

Il direttivo
A.N.P.I. - Associazione Nazionale Partigiani d'Italia
Sezione "Giuseppe Pellegatta", Cesano Maderno

guarda il volantino

febbraio27

febbraio28

Cornate - Colnago: Giornate Nazionali del tesseramento all'ANPI


A seguito dell’indicazione nazionale delle giornate del tesseramento 2021 per il 27 e 28 febbraio, il direttivo ha deciso di collocare due banchetti:

A Cornate, di fronte al Comune, il giorno sabato 27, dalle 9.00 alle 12.00
A Colnago, in piazza S. Alessandro, il giorno domenica 28, dalle 9.00 alle 12.00.

Saranno bene accolti tutti coloro che vorranno dare una mano nel tesseramento o nella vendita dei biglietti della lotteria.

Vi attendiamo numerosi per dimostrare che i continui attacchi ai valori antifascisti non hanno alcuna ragione di essere nel nostro Paese!

febbraio27

febbraio28

Limbiate: Giornate Nazionali del tesseramento all'ANPI


La Sezione ANPI di Limbiate ha organizzato queste due Giornate nella sede di Villa Mella in via Dante n° 31 dalle 10 alle 12 sia il sabato che la domenica
Ognuno venga quando vuole, quando può.
Magari per accettare un aperitivo e qualche stuzzichino.
Nulla di tipo assembleare, nessuna relazione, nessun dibattito, ma chi volesse ritirare la tessera, richiederla per la prima volta o anche semplicemente informarsi e scambiare quattro chiacchiere con noi ci venga a trovare.
Parleremo un po' in ordine sparso nella STANZA DELLA MEMORIA o nell'Atrio o, se preferite, nel bel cortile di Villa Mella.
Ovviamente senza fare assembramenti e nel rispetto della normativa sanitaria vigente.

Si prega indossare la mascherina.
All'ingresso troverete il Gel protettivo.

febbraio27

febbraio28

Lissone: Giornate Nazionali del tesseramento all'ANPI


Sabato 27 e Domenica 28 febbraio si svolgeranno le giornate del tesseramento ANPI 2021
in questa occasione la sede di Lissone (Villa Magatti . Piazzale S. Pertini) rimarrà aperta, rispettando tutte le norme di sicurezza
Sabato 27/02 ore 15,00 – 17,30
Domenica 28/02 ore 10,00 – 12,00
Visto la situazione sanitaria non possiamo garantire i tradizionali appuntamenti pubblici. pertanto vi invitiamo ad utilizzare questa ed eventuali aperture della sede.

guarda il volantino

febbraio27

febbraio28

Meda: Giornate Nazionali del tesseramento all'ANPI


Meda, sabato 27 e domenica 28 febbraio dalle 9.30 alle 12.00, Piazza Municipio.

febbraio27

febbraio28

Monza: Giornate Nazionali del tesseramento all'ANPI


Le "Giornate del tesseramento 2021" si svolgeranno nei giorni sabato 27 e domenica 28 febbraio 2021.
Salvo indicazioni diverse causate dalla pandemia in corso, lo svolgimento sarà il seguente:

Sabato 27 febbraio verrà allestito un gazebo dell'ANPI Monza in piazza Centemero e Paleari, dalle ore 9.30 alle ore 17.30, dove potrete rinnovare la vostra iscrizione (16€) o, nel caso di rinnovo già effettuato, ritirare la nuova tessera. Naturalmente saranno benvenuti simpatizzanti, amici e parenti che volessero iscriversi alla nostra Associazione.
Troverete anche, con altri, il libro di Gad Lerner "Noi partigiani" e il libro di Carlo Smuraglia "Antifascismo quotidiano".
Saranno disponibili le tessere AD HONOREM e AMICI DELL'ANPI.

Domenica 28 febbraio, dalle ore 9.30 alle ore 12.30 saremo nella Sala Villa della Cooperativa Cattaneo (via Veneto n.1).
Per chi è impossibilitato a venire nei giorni del tesseramento, ricordiamo che la sede ANPI, via Veneto n. 1 (citofono UFFICI), sarà aperta, tutte le settimane, nelle giornate di:

LUNEDI' e VENERDI' pomeriggio dalle 16.00 alle 18.00.
In alternativa potrete utilizzare il nostro codice IBAN IT 20U0623020413000046620989 (riportato anche nella 1° pagina del nostro sito www.anpimonza.it)

Quest'anno la tessera ha un valore aggiunto: troverete infatti un timbro con la firma di Egeo Mantovani (partigiano Giorgio). E' un omaggio dell'ANPI di Monza ai 100 anni (il compleanno sarà il 12 luglio 2021) del suo Presidente onorario.

guarda il volantino

febbraio27

febbraio28

Triuggio e Alta Brianza Est: Giornate Nazionali del tesseramento all'ANPI


La sezione ANPI di Triuggio e Alta Brianza Est farà i seguenti banchetti:
- sabato 27 dalle 15 alle 17 presso il market Coop a Triuggio
- domenica 28 dalle 11 alle 12 presso la Cooperativa Canonica

febbraio28

Verano Brianza: Giornate Nazionali del tesseramento all'ANPI


Verano Brianza, domenica 28 febbraio dalle 9.30 alle 12.30, piazza Liberazione.

febbraio27

febbraio28

Villasanta: Giornate Nazionali del tesseramento all'ANPI


Vieni nella nostra sede per rinnovare la tua tessera o per iscriverti... ti aspettiamo!

sabato 27 e domenica 28 Febbraio - dalle 9.30 alle 12.30
Villasanta, Piazzetta Erba, 12

in ottemperanza alle normative vigenti Anti-Covid-19, l’ingresso sarà contingentato, e sarà possibile entrare solo indossando la mascherina

guarda il volantino

febbraio27

febbraio28

Vimercate: Giornate Nazionali del tesseramento all'ANPI


Si allega locandina per iniziativa tesseramento ANPI Vimercate

guarda il volantino

febbraio25

evento online: presentazione del volume "ANTIFASCISMO QUOTIDIANO"

Presentazione del volume "ANTIFASCISMO QUOTIDIANO - Strumenti istituzionali per il contrasto a neofascismi e razzismi"

Con la presenza di: CARLO SMURAGLIA - autore del libro
Presidente Emerito Associazione Nazionale Partigiani d’Italia

Ospiti in collegamento:
Angela Mondellini, Segretario Generale CGIL Monza e Brianza
Raffaele Mantegazza, docente di pedagogia Università Milano/Bicocca
Fulvio Franchini, Presidente ANPI Comitato provinciale Monza e Brianza

Giovedì 25 Febbraio 2021 - ore 18:30



Diretta streaming su: www.atuttolive.it
crossposting su facebook.com/anpimonzabrianza

iscriviti all'evento su facebook

febbraio17

evento online: Fascismo, guerra e foibe


Il 10 febbraio si celebra il «Giorno del ricordo» al fine di conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell’esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra e della più complessa vicenda del confine orientale. (Art. 1 Legge 92/2004)
Crediamo che sia importante approfondire queste tematiche e pertanto vi invitiamo a seguire i sottospecificati incontri organizzati da Sezioni dell'Associazione Nazionale Partigiani d'Italia dell'area torinese per affrontare il tema delle foibe, dei continui e strumentali tentativi di revisionismo storico portati avanti da alcune formazioni politiche di destra intorno a questa ricorrenza, e dell'avanzata dei movimenti neofascisti.
Si tratta di tre conferenze con storici professionisti, già autori di importanti pubblicazioni sul tema, a cui è stato aggiunto un quarto incontro sull'attualità per approfondire quanto accaduto in questi anni in tema di agibilità politica e istituzionale dei neofascisti e conseguente repressione dell'antifascismo.
Tutti gli incontri hanno carattere formativo, saranno animati da volontari di diverse Sezioni A.N.P.I. del territorio e si terranno in diretta facebook dalla pagina della Sezione A.N.P.I. 68 Martiri Grugliasco: facebook.com/anpi.grugliasco

Mercoledì 17 febbraio h 20:30 - Incontro con gli storici Carlo Greppi e Francesco Filippi
L'Antifascismo e la Resistenza partigiana alla prova del "Giorno del Ricordo"

guarda il volantino

febbraio13

febbraio14

Monza: Memorial Bracesco | X edizione


FOA Boccaccio 003 & Trattoria Bracesco & Palestra Popolare "Liabeuf BKK" presentano
MEMORIAL BRACESCO 2021 - X edizione
UNA STORIA DI ANTIFASCISMO E SPORT POPOLARE
Due giorni dedicati al partigiano monzese Enrico Bracesco, operaio della Breda ucciso dai nazisti presso il Castello di Hartheim.

guarda il programma su facebook

febbraio13

febbraio14

Megolo-Omegna: 77° Anniversario della Battaglia di Megolo


Inviamo il manifesto con il programma della Commemorazione del 77° Anniversario della Battaglia di Megolo (13 febbraio 1944).

Le norme emanate per il contrasto della pandemia non consentono il consueto svolgimento della manifestazione, che prevederà soltanto i momenti di ricordo religioso e civile da parte delle Istituzioni e delle Sezioni ANPI.

Non essendo possibile, come già comunicato, a causa delle restrizioni imposte dalle misure di contrasto della pandemia, inviamo i link per raggiungere gli interventi dei sindaci di Omegna e Pieve Vergonte e la commemorazione ufficiale a cura del direttore dell'Istituto per la Storia della Resistenza e della Società Contemporanea nel Biellese, Vercellese e in Valsesia, dott. Enrico Pagano.

Tutti i video sono raggiungibili dalla Home page del nuovo canale Youtube della nostra Sezione ANPI al seguente indirizzo
www.youtube.com/channel/UC9Wgv7K-ivbkfw5MKM3z5Xw

ANPI - Sezione di omegna e Zona Cusio

guarda il volantino

febbraio13

Monza: Per non dimenticare - GIANNI CITTERIO


Commemorazione di Gianni Citterio, Medaglia d'Oro al Valor Militare.

Causa pandemia, chi vorrà partecipare alla cerimonia dovrà rispettare il distanziamento stabilito dalle norme in vigore ed essere munito di mascherina.

guarda il manifesto

febbraio11

evento online: "Giustizia fascista. Storia del tribunale speciale (1926 - 1943)"

Segnaliamo la presentazione del volume:
Leonardo Pompeo D'Alessandro, "Giustizia fascista. Storia del tribunale speciale (1926 - 1943)", il Mulino.

febbraio10

evento online: "Perché antifascisti oggi"


Mercoledì 10 febbraio h 20:30 - Incontro "Perché antifascisti oggi"
con ex senatore Stojan Spetic, magistrato Livio Pepino, avvocato Roberto Lamacchia e uno studente universitario

guarda il volantino

febbraio9

Villasanta: Giorno del Ricordo - conferenza in diretta streaming


L'Amministrazione Comunale è lieta di invitarvi alla
CONFERENZA STREAMING SULLA GIORNATA DEL RICORDO
DAL FASCISMO ALLE FOIBE. IL CONFINE ORIENTALE ITALIANO E LE SUE PROBLEMATICHE 1919 - 1945

l'appuntamento si terrà
MARTEDI' 9 FEBBRAIO - Ore 20.45
SUL SITO WWW.COMUNE.VILLASANTA.MB.IT /SERVIZI ON LINE/CONSIGLIO COMUNALE E COMMISSIONI IN STREAMING
Per informazioni tel. 03923754272 - email a ufficio.cultura@comune.villasanta.mb.it

guarda il volantino

gennaio25

febbraio8

Arcore: "Per dire l'assurdo. La Shoah e l'arte"


Giorno della Memoria - "Per dire l'assurdo. La Shoah e l'arte"
Dal 2015, in occasione della celebrazione del Giorno della Memoria, la nostra associazione è impegnata nelle scuole con progetti di approfondimento sul tema della deportazione nei campi di concentramento e sterminio nazisti.

Anche quest’anno, nonostante la preoccupante situazione sanitaria, in accordo con le Amministrazioni Comunali di Lesmo, Camparada e Correzzana e con l’Istituto Comprensivo Statale "Don Milani" di Lesmo, abbiamo deciso di non privare gli alunni di questa esperienza e di coinvolgerli in un progetto coordinato dal professor Mantegazza.
Il progetto, rivolto alle classi terze, intitolato "Per dire l’assurdo. La Shoah e l’arte", si è sviluppato in una serie d'incontri di approfondimento che il professor Mantegazza ha tenuto con gli studenti.
La conclusione del percorso è prevista per il 10 febbraio con l’incontro in remoto tra gli alunni dell’Istituto "Don Milani " e gli studenti del Liceo Artistico "Nanni Valentini" di Monza che presenteranno alcuni esempi di espressione artistica ai loro colleghi più giovani.
Per ovvi motivi quest'anno non si terrà la serata finale che negli scorsi anni concludeva il progetto con la presentazione dei lavori ai genitori.

Portare a termine questa attività in una situazione così complicata non è stato semplice e non sarebbe stato possibile senza il totale appoggio delle Amministrazioni, dell’Assessore alla Cultura di Lesmo Franca Pelizzari, della Dirigente Scolastica e di tutti i docenti che stanno lavorando in condizioni davvero complicate.
A tutti loro va il nostro più sincero grazie.
Un grazie speciale al professore Mantegazza che ancora una volta ha offerto ai ragazzi un’esperienza culturale e umana di rilievo.

Nel volantino allegato gli eventi organizzati dai Comuni di Lesmo, Camparada e Correzzana per la celebrazione del Giorno della Memoria.

guarda i dettagli

febbraio7

evento online: Fascismo, guerra e foibe


Il 10 febbraio si celebra il «Giorno del ricordo» al fine di conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell’esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra e della più complessa vicenda del confine orientale. (Art. 1 Legge 92/2004)
Crediamo che sia importante approfondire queste tematiche e pertanto vi invitiamo a seguire i sottospecificati incontri organizzati da Sezioni dell'Associazione Nazionale Partigiani d'Italia dell'area torinese per affrontare il tema delle foibe, dei continui e strumentali tentativi di revisionismo storico portati avanti da alcune formazioni politiche di destra intorno a questa ricorrenza, e dell'avanzata dei movimenti neofascisti.

Domenica 7 febbraio h 20:30 - Incontro con lo storico Davide Conti
Presentazione del libro "L'occupazione italiana dei Balcani"

guarda il volantino

febbraio7

evento facebook: Vimercate ricorda i Martiri del 2 febbraio 1945


L'Amministrazione Comunale di Vimercate e ANPI (sezione di Vimercate) ricordano i Martiri del 2 febbraio 1945.

Il programma prevede:
Ore 8.30 - Santuario Beata Vergine del Rosario - Santa Messa
Ore 9.30 - Piazzale Martiri Vimercatesi - omaggio al monumento
Ore 10.00 - ARCORE, via F. Baracca - omaggio al cippo presso il luogo della fucilazione
Ore 10.30 - Cimitero di Vimercate - omaggio presso il monumento funebre
Ore 10.50 - Piazza Unità d'Italia- omaggio al monumento ai Caduti di tutte le guerre e commemorazione istituzionale

EMERGENZA COVID #IORESTOACASA
Vista l'emergenza sanitaria in corso si invita la cittadinanza a seguire la celebrazione in diretta sul profilo Facebook del Comune di Vimercate dove sarà trasmetto alle ore 10.50 l'omaggio al monumento ai Caduti di tutte le guerre e commemorazione istituzionale
Nel rispetto delle regole anticontagio, per evitare assembramenti, sarà presente solo una ristretta rappresentanza di autorità e associazioni.

diretta sul profilo Facebook del Comune di Vimercate.

febbraio7

Monza: LIBERTA' per ZAKI - Flash Mob


L’8 febbraio sarà il primo triste anniversario dell'arresto di PATRICK ZAKI.
Per queste ragioni la Rete BRIANZA ACCOGLIENTE SOLIDALE, insieme ad altre realtà associative tra cui citiamo in particolar modo Rete Brianza Pride, ha organizzato questo evento di cui vi alleghiamo.
Quindi l’invito è rivolto a diffondere questa iniziativa chiedendone, con tutte le precauzioni ed indicazioni anti-Covid19, la partecipazione.

Troverete notizia sui nostri social
Libertà per Patrick Zaki - Monza, Piazza Roma - 7/2 ore 15:00 | Facebook
LIBERTA’ per PATRICK ZAKI – Rete "Brianza Accogliente e Solidale" (wordpress.com)

per il Coordinamento
RETE Brianza Accogliente e Solidale

febbraio3

evento online: Fascismo, guerra e foibe


Il 10 febbraio si celebra il «Giorno del ricordo» al fine di conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell’esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra e della più complessa vicenda del confine orientale. (Art. 1 Legge 92/2004)
Crediamo che sia importante approfondire queste tematiche e pertanto vi invitiamo a seguire i sottospecificati incontri organizzati da Sezioni dell'Associazione Nazionale Partigiani d'Italia dell'area torinese per affrontare il tema delle foibe, dei continui e strumentali tentativi di revisionismo storico portati avanti da alcune formazioni politiche di destra intorno a questa ricorrenza, e dell'avanzata dei movimenti neofascisti.
Si tratta di tre conferenze con storici professionisti, già autori di importanti pubblicazioni sul tema, a cui è stato aggiunto un quarto incontro sull'attualità per approfondire quanto accaduto in questi anni in tema di agibilità politica e istituzionale dei neofascisti e conseguente repressione dell'antifascismo.
Tutti gli incontri hanno carattere formativo, saranno animati da volontari di diverse Sezioni A.N.P.I. del territorio e si terranno in diretta facebook dalla pagina della Sezione A.N.P.I. 68 Martiri Grugliasco: facebook.com/anpi.grugliasco

Mercoledì 3 febbraio h 20:30 - Incontro con lo storico Eric Gobetti
Presentazione del libro "E allora le foibe?"

guarda il volantino

febbraio2

Vimercate: 2 FEBBRAIO 1945 - 2 FEBBRAIO 2021


Alle ore 7.10 di Venerdì 2 febbraio 1945 vennero fucilati alla schiena ad Arcore da un plotone di fascisti i 5 giovani partigiani vimercatesi
EMILIO CEREDA detto CID, anni 24
RENATO PELLEGATTA detto RENA, anni 21
LUIGI RONCHI detto NABO, anni 24
ALDO MOTTA detto MIRKO, anni 23
PIERINO COLOMBO detto RABO, anni 24
IGINIO ROTA detto ACCIAIO, anni 24 caduto durante l’attacco il 29 dicembre ’44 al campo di aviazione di Arcore
CADUTI PER LA LIBERAZIONE DELL’ITALIA.

MARTEDI 2 febbraio 2021 nel 76° anniversario del sacrificio dei Partigiani Vimercatesi la Sezione ANPI di Vimercate, come atto di riconoscenza verso questi giovani che hanno donato la vita per amore della libertà, INVITA gli iscritti e i cittadini a deporre dei lumini o dei fiori presso il Cippo a loro dedicato, eretto nel piazzale Martiri Vimercatesi luogo simbolo della Resistenza locale.
Questa nostra iniziativa non prevede nessun punto di ritrovo ma dovrà essere gestita singolarmente nel rispetto delle norme antiCovid tutt'ora in vigore.

EMERGENZA COVID #IORESTOACASA
La cittadinanza è invitata a seguire la celebrazione istituzionale di domenica 7 febbraio in diretta sul profilo Facebook del Comune di Vimercate.

guarda il volantino

gennaio22

gennaio31

Villasanta: mostra on line - "In viaggio con Teresio"


GIORNO DELLA MEMORIA - 27 GENNAIO 2021

L'Amministrazione Comunale di Villasanta in collaborazione con ANPI VILLASANTA è lieta di invitarvi alla visione della mostra virtuale
In viaggio con Teresio - I DEPORTATI DEL TRASPORTO 81
A cura di Marco Savini e Antonietta Arrigoni dell'ANED PAVIA
MOSTRA ON LINE
dal 22 al 31 Gennaio

La mostra sarà consultabile su www.comune.villasanta.mb.it, e sulla pagina facebook del Comune di Villasanta.

L'introduzione della mostra sarà corredata dagli interventi dell'Assessore Adele Fagnani, del Sindaco Luca Ornago, e dalla presidente ANPI Villasanta Lorenza Gobetti; a seguire in sequenza le slides della mostra commentate dai curatori.

guarda il volantino
guarda il video: Introduzione
guarda il video: Chi era Teresio Olivelli
guarda il video: I registri

gennaio30

Monza: Commemorazione partigiani di Via Boccaccio


Commemorazione partigiani di Via Boccaccio - Liceo Nanni Valentini

Sabato 30 gennaio si terrà come ogni anno la commemorazione dei giovani partigiani Vittorio Michelini, Alfredo Ratti, Raffaele Crisicitiello trucidati dai nazifascisti a Monza il 25 gennaio 1945. La distanza imposta dalla pandemia non ci impedirà di ricordarli. Alla commemorazione on line con le studentesse e gli studenti interverranno la presidente Anpi Monza Rosella Stucchi e Milena Bracesco Aned Monza-Sesto San Giovanni.
Vi invitiamo a partecipare alla deposizione della corona, che avverrà alle 12,30, nel rispetto delle norme anticovid.

guarda il volantino

gennaio28

evento online: 'Omocausto. Omosessualità e Nazifascismo'


Quest’anno le celebrazioni per il Giorno della Memoria, causa la situazione pandemica, non potranno avere la partecipazione del passato.
La nostra sezione ha dato la sua adesione e/o collaborazione a questa iniziativa on line a cui vi invitiamo a partecipare e di cui vi diamo i riferimenti:
- giovedì 28 gennaio ore 21 incontro Omocausto. Omosessualità e Nazifascismo che sarà trasmesso in diretta sulla pagina fb di Gayminout.

Sezione ANPI Cinisello

guarda la locandina

gennaio27

Agrate: Giorno della Memoria 2021

La Sezione Anpi Eva Colombo di Agrate Brianza e il Comune di Agrate Brianza, in collaborazione con alcune associazioni culturali del Comune , in occasione della ricorrenza del "Giorno della Memoria" 2021 propongono in un video la lettura di alcuni brani da "Se questo è un uomo" di Primo Levi. Il video è visibile come trailer e in forma integrale ai sottoindicati link. E' inoltre presente sul sito istituzionale del Comune e nella pagina facebook della associazione ARCA Agratese. Nella giornata del 27 gennaio verrà proiettato in tutte le classi della scuola secondaria di primo grado di Agrate Brianza.

Anpi Agrate Sez. Eva Colombo

guarda la locandina

guarda il video:

gennaio27

evento online: "CATANIA E LA SUA PROVINCIA TRA RESISTENZA, DEPORTAZIONE E DOPOGUERRA"

INIZIATIVA PUBBLICA IN VIDEOCONFERENZA
27 GENNAIO, GIORNO DELLA MEMORIA: CATANIA E LA SUA PROVINCIA TRA RESISTENZA, DEPORTAZIONE E DOPOGUERRA

In questa importante ricorrenza discuteremo sulle modalità e gli aspetti con cui Catania e la nostra provincia hanno partecipato a quell’evento irripetibile che è stata la Lotta di Liberazione, da cui è nata la Costituzione antifascista.
Interverranno tra gli altri il partigiano SERGIO FERRARI, compagno di lotta in Lunigiana del nostro concittadino Santino Serranò tra le file di Giustizia e Libertà e Rossana Valtorta dell’ANPI di Monza, città dove è stata torturata dai fascisti ed assassinata Salvatrice Benincasa.
L’evento sarà visibile il 27 gennaio con inizio alle ore 18 sulla piattaforma Google Meet, a cui si potrà accedere tramite il link sotto indicato:
meet.google.com/xzv-yrdr-bcg

VI INVITIAMO A PARTECIPARE

Iniziativa promossa da ANPI - Comitato Provinciale di Catania “Salvatrice Benincasa”

guarda il volantino

gennaio27

evento online: "PARLAMI D'AMORE"


Parlami D’amore: dialogo a più voci intorno alla storia di Enrico Bracesco – partigiano, deportato e ucciso nel castello di Hartheim.

L’iniziativa avrà luogo il 27 Gennaio ore 18.00 in occasione della Giornata della Memoria.
Saranno presenti quattro studenti: Gaia Sironi, Chiara Brambilla, Marco Monzani e Sara Ballantini che dialogheranno con Milena Bracesco, figlia del partigiano Enrico Bracesco e autrice del libro Parlami d’amore, e il professore Jürgen Charnitzky – storico.

Per chi NON possiede un profilo Facebook potrà entrare direttamente nella chiamata su Zoom dalle 17.30 fino alle 17.50 (NB: dopo tale orario non sarà più possibile entrare) al seguente link:
https://us02web.zoom.us/j/82494488574?pwd=S2xMZjVjbDFVU1RxcWJUTXpBSjFXZz09

Mentre per chi possiede un profilo Facebook potrà partecipare alla diretta sulla pagina Facebook ANPI Monza e Brianza dalle ore 18.00.

Iniziativa promossa da ANPI donne della Resistenza – sezioni di Bellusco, Burago, Mezzago e Ornago

guarda il volantino

guarda il video dell'evento:

gennaio20

gennaio27

Cesano Maderno: un video, un nome, un corpo, una storia... cesanese.


La sezione "Giuseppe Pellegatta" di Cesano Maderno, per ricordare le vittime dell'Olocausto, si è spostata quest'anno nel continente virtuale.
Dal 20 al 27 gennaio, ogni giorno alle ore 10,00, verrà pubblicato sulla pagina Facebook un contributo (video, audio, figurativo, racconto di una esperienza...) ricevuto da una associazione o da un singolo cittadino. Ciascun contributo sarà accompagnato dalla biografia e dall'immagine di un deportato cesanese.

A.N.P.I. - Sezione "Giuseppe Pellegatta", Cesano Maderno

gennaio20

gennaio27

eventi online: Programma comitato Pietre di Inciampo


PAROLE DI MEMORIA
interviste, teatro, letture, dedicate alla memoria della deportazione
una settimana di eventi online, dal 20 al 27 gennaio 2021

La pandemia non ferma il percorso di costruzione di una rete solida della memoria in Brianza avviato lo scorso anno con il coinvolgimento delle Istituzioni locali a supporto dell'attività del Comitato Pietre di inciampo.
Quest'anno non essendo possibile organizzare nei Comuni per la posa delle pietre di inciampo si è proposto di organizzare un evento online per celebrare LE PAROLE DI INCIAMPO attraverso un programma di iniziative lungo il corso di una settima per coinvolgere i cittadini e gli studenti delle scuole superiori. La proposta è mixare il format della Voce di Comuni con la messa online di “pillole” di interviste, spettacoli, letture a partire dal 20 fino al 27 gennaio.

La mattina del 27 verranno deposte due corone: una alla stazione ferroviaria di Monza e l'altra con una breve cerimonia in presenza al Bosco della Memoria.
Si potrà partecipare mantenendo le distanze di sicurezza.

scarica il programma completo

pagina Facebook

guarda gli eventi sul sito del Comitato Pietre di Inciampo

gennaio26

evento online: 'Il campo delle donne "inutili"'


Quest’anno le celebrazioni per il Giorno della Memoria, causa la situazione pandemica, non potranno avere la partecipazione del passato.
La nostra sezione ha dato la sua adesione e/o collaborazione a questa iniziativa on line a cui vi invitiamo a partecipare e di cui vi diamo i riferimenti:
- martedì 26 gennaio ore 21 evento Il campo delle donne "inutili" che sarà trasmesso in diretta sulla pagina fb di MilleEunavoce

Sezione ANPI Cinisello

guarda la locandina

gennaio24

Villasanta: NOI NON DIMENTICHIAMO


NOI NON DIMENTICHIAMO
Domenica 24 Gennaio 2021 andremo a depositare un fiore sulle Pietre d’inciampo di Villasanta
ore 16:00 - piazza Oggioni
in Memoria di Giuseppe Arrigoni
ore 16:30 - Via Confalonieri
in Memoria di Gaetano Galimberti
ore 17:00 - Via Galilei
in Memoria di Luigi Rossi
ore 17:30 - piazzetta S. Alessandro
in Memoria di Alessandro Varisco

guarda i dettagli

gennaio23

evento online: "PRO-MEMORIA"


Segnaliamo l'iniziativa che si terrà il 23 1 2021 alle ore 18 in diretta streaming dalla sala Conferenze della Biblioteca di Brugherio col prof. Raffaele Mantegazza.
L'incontro dal titolo Pro-Memoria è nell'ambito delle ricorrenza della Giornata della Memoria.
promosso dalla sezione ANPI di Brugherio

Si potrà seguire la diretta al link: https://www.youtube.com/c/BibliotecacivicaBrugherio/featured

guarda i dettagli

gennaio21

evento online: "La 55° Brigata Garibaldi"


CICLO DI CONFERENZE SULLA STORIA DELLA LOTTA PARTIGIANA ... E NON SOLO
Considerando il particolare periodo, nel quale la pandemia e l’andamento “cromatico” limitano la nostra mobilità, abbiamo pensato di promuovere un incontro a distanza per raccontare un periodo di lotta e di resistenza al fascismo.
In questo percorso ci aiuta l’amico Gabriele Fontana, che da anni ha svolto un paziente e lungo lavoro di ricerca e studio della storia della Resistenza, pubblicando alcuni testi tematici sull’argomento.
Gabriele ci condurrà attraverso la vicenda della Brigata Partigiana: 55° Brigata Garibaldi “Fratelli Rosselli”, nel loro lungo cammino dalla Val Biandino alla Svizzera, così suddiviso:
La nascita delle Brigate Garibaldi in Lombardia
Milano-Lecco-Valsassina-bassa Valtellina
L’estate della Rosselli, il rastrellamento ottobrino
La svizzera dei campi, il rientro e l’insurrezione
Questo è il primo di una serie d’ incontri, che vorremmo proporre con cadenza mensile, nel quale ci piacerebbe poi coinvolgere anche altri relatori e/o Associazioni. Chi volesse proporre altri argomenti può inviarmi una mail all’indirizzo: sergio.rizzi1949@libero.it

A febbraio vorremmo proporre una narrazione sulle Foibe; a marzo ripercorrere le vicende della Brigata Carlo Pisacane

Proponiamo quindi i primi tre appuntamenti:
Giovedì 21 gennaio: 55 Brigata Garibaldi
Giovedì 25 febbraio: Le Foibe
Giovedì 25 marzo: La Brigata Carlo Pisacane

Il collegamento sarà effettuato con la piattaforma Skype al seguente link: https://join.skype.com/iGMRHwXvOWhg.

L’orario d’inizio degli incontri è fissato sempre alle ore 21, la durata prevista della relazione 60 minuti, a cui farà seguito uno spazio di approfondimento.

Nota:
L’applicazione Skype (dovete averla installata sul PC (https://www.skype.com/it/get-skype/)
o sul telefonino (https://www.skype.com/it/get-skype/skype-for-mobile/)

www.55rosselli.it

guarda i dettagli

gennaio19

evento online: Convegno ANPI Nazionale - "1941, l'aggressione"


Convegno storico, promosso dall'ANPI, sull'invasione fascista della Jugoslavia
Programma
Introduce e coordina Dino Spanghero - coordinatore ANPI Friuli-Venezia Giulia
Saluti:
Marjan Križman - presidente della ZZB NOB (Unione delle associazioni combattenti per la liberazione nazionale) della Slovenia
Franjo Habulin - presidente della SABA (Alleanza delle associazioni combattenti antifasciste della Croazia)
Relazioni:
Jože Pirjevec - docente all'Accademia delle Scienze Slovena - “L'invasione della Jugoslavia”
Ivo Goldstein - storico, docente universitario a Zagabria e diplomatico - “La Croazia nel ‘900”
Eric Gobetti - comitato scientifico Istituto storico della Resistenza di Torino - “Lo Stato indipendente croato e i rapporti fra Ustascia e fascismo italiano (1942-1943)”
Carlo Spartaco Capogreco - docente di Storia Contemporanea all'Università della Calabria - “I Campi di concentramento italiani per civili jugoslavi”
Anna Di Gianantonio - ricercatrice storica - “Il movimento operaio triestino nella Resistenza”
Borut Klabjan - Science and Research Centre Koper, Institute for Historical Sciences - "1941, Attacco alla Jugoslavia e politica italiana di occupazione in Slovenia"
Federico Tenca Montini - ricercatore universitario - "La questione del confine italo/jugoslavo 1945-1975"
Conclusioni:
Gianfranco Pagliarulo – Presidente nazionale ANPI

guarda l'evento Facebook

gennaio3

Valaperta (Casatenovo): Eccidio di Valaperta - S.Messa


Eccidio di Valaperta - S.Messa domenica 3 gennaio 2021 ore 10.00

Informiamo che in occasione della commemorazione del 76° anniversario dell'Eccidio di Valaperta, si terrà la celebrazione della S. Messa alle ore 10 presso la chiesa di Valaperta (Casatenovo).

ARCHIVIO EVENTI anno 2020


ARCHIVIO EVENTI anno 2019


ARCHIVIO EVENTI anno 2018


ARCHIVIO EVENTI anno 2017


ARCHIVIO EVENTI anno 2016


ARCHIVIO EVENTI anno 2015


ARCHIVIO EVENTI anno 2014


ARCHIVIO EVENTI anno 2013


ARCHIVIO EVENTI anno 2012


ARCHIVIO EVENTI anno 2011