A.N.P.I. - Comitato Provinciale Monza e Brianza  |  via Orsini, 4A - 20900 Monza (MB)
tel. : 3272494342  |  e-mail: info@anpimonzabrianza.it
     

IN EVIDENZA:

4 Febbraio 2019 - comunicato stampa per evento 13 febbraio 2019 a Monza

1 Febbraio 2019 - COMUNICATO ANPI Monza e Brianza per i Martiri di Vimercate

Calendario eventi in corso:

Eventi passati

febbraio22

Milano: Europa unita, inclusiva, democratica e sociale contro la deriva razzista, xenofoba e sovranista

CONVEGNO
Venerdì 22 febbraio 2019 - dalle ore 9.30 alle ore 13,00
MILANO - Camera del Lavoro C.so di Porta Vittoria n.43 - Sala Di Vittorio

Coordina: ATTILIO GERONI - Giornalista de Il Sole 24 Ore ed esperto di politica ed economia internazionale.

Intervengono:

DON VIRGINIO COLMEGNA – Presidente della Fondazione Casa della Carità di Milano.
Europa, migranti : una marcia difficile verso un mondo migliore. La visione di un cittadino europeo

PROF. ALESSANDRO SANTORO – Scienza delle Finanze Università Milano Bicocca.
Euro e spesa pubblica: Cosa dicono i dati?

DOTT.SSA. LUISA TRUMELLINI – Presidente nazionale del Movimento Federalista Europeo.
L’Europa al bivio tra unità federale e disgregazione. La minaccia del sovranismo futuro e il sovranismo nell’Europa attuale

PROF. ANDREA BOSCO - Università di Firenze.
Il percorso dell’Europa da Ventotene ad oggi: “Il significato storico della Rivoluzione europea”

PROF.SSA. GIULIA ROSSOLILLO – Università di Pavia.
Prospettive attuali dell’unità europea. Le cause del disamore. I possibili rimedi

DUCCIO FACCHINI - Giornalista, autore del libro “Alla deriva” ed. Altreconomia.
La complessità del fenomeno migranti: i dati di realtà, le paure, i disagi, le utilità, gli errori nella fase dell’accoglienza, le leggi sbagliate. Ora la “caccia al migrante”. Gli italiani stanno meglio?

guarda il programma



febbraio23

Ceresola: commemorazione alle baite di Ceresola


In allegato locandina dell'iniziativa di sabato 23 febbraio alle baite di Ceresola in ricordo dei fucilati di Ceresola e Pesciola del 20 e 21 febbraio 1944.

guarda il programma

marzo2

Arcore: "TRE DONNE NELL'INFERNO DEI LAGER"


In occasione della Giornata internazionale della donna
SPETTACOLO TEATRALE: TRE DONNE NELL'INFERNO DEI LAGER
Adalgisa, operaia della Bassetti; Loredana, operaia della Caproni; Zita, sarta ebrea italo-ungherese. La drammatica storia di tre giovani donne, dai 18 ai 25 anni, deportate ad Auschwitz. Le tre giovani raccontano in prima persona le loro tragiche giornate nell’inferno di Auschwitz e dei successivi campi in cui furono trasferite. Le accomuna un identico destino: l’ingiusta deportazione, l’orrore di quanto vissuto in quei lunghi mesi, l’essersi miracolosamente salvate, l’amarezza di un difficile ritorno.

Sabato 2 Marzo 2019 - ore 21:00
Auditorium Don Oldani - via Beretta, Arcore
--- ingresso libero ---

guarda i dettagli

marzo2

Mariano Comense: Conferenze/lezioni


Alle “conferenze lezioni” possono partecipare gli iscritti all’ANPI e non.
Al termine del ciclo di incontri verrà rilasciato attestato di frequenza valido come credito formativo.
Gli iscritti che intendono partecipare devono rivolgersi alla sezione di appartenenza
i non iscritti possono scrivere a anpiprovincialecomo@gmail.com - isc-como@isc-como.org
o chiamare il cell. 3356056769

guarda i dettagli

marzo13

Monza: I dialoghi della Storia


I dialoghi della Storia
Dalla RESISTENZA al ’68: le donne raccontano.
Un ciclo di 4 incontri con la Storia d'Italia per raccontare le conquiste femminili dalla Resistenza al Sessantotto, organizzato da ANPI Monza e Brianza e Teatro Binario 7.

Storia di Franca Viola e del suo NO al matrimonio riparatore.

relatrici: Chiara Boscaro, Sara Urban e Alessia Gennari

Mercoledì 13 Febbraio 2019 - ore 21:00 - ingresso gratuito
Teatro Binario 7 - Sala Picasso - Via F. Turati, 8 Monza

guarda il volantino

marzo16

Uggiate Trevano: Conferenze/lezioni


Alle “conferenze lezioni” possono partecipare gli iscritti all’ANPI e non.
Al termine del ciclo di incontri verrà rilasciato attestato di frequenza valido come credito formativo.
Gli iscritti che intendono partecipare devono rivolgersi alla sezione di appartenenza
i non iscritti possono scrivere a anpiprovincialecomo@gmail.com - isc-como@isc-como.org
o chiamare il cell. 3356056769

guarda i dettagli

marzo30

Tremezzina: Conferenze/lezioni


Alle “conferenze lezioni” possono partecipare gli iscritti all’ANPI e non.
Al termine del ciclo di incontri verrà rilasciato attestato di frequenza valido come credito formativo.
Gli iscritti che intendono partecipare devono rivolgersi alla sezione di appartenenza
i non iscritti possono scrivere a anpiprovincialecomo@gmail.com - isc-como@isc-como.org
o chiamare il cell. 3356056769

guarda i dettagli

aprile6

Como: Conferenze/lezioni


Alle “conferenze lezioni” possono partecipare gli iscritti all’ANPI e non.
Al termine del ciclo di incontri verrà rilasciato attestato di frequenza valido come credito formativo.
Gli iscritti che intendono partecipare devono rivolgersi alla sezione di appartenenza
i non iscritti possono scrivere a anpiprovincialecomo@gmail.com - isc-como@isc-como.org
o chiamare il cell. 3356056769

guarda i dettagli

aprile10

Monza: I dialoghi della Storia


I dialoghi della Storia
Dalla RESISTENZA al ’68: le donne raccontano.
Un ciclo di 4 incontri con la Storia d'Italia per raccontare le conquiste femminili dalla Resistenza al Sessantotto, organizzato da ANPI Monza e Brianza e Teatro Binario 7.

presentazione del libro “Donne nel sessantotto”. Storie di eresie.

relatrice: Claudia Galimberti

Mercoledì 13 Febbraio 2019 - ore 21:00 - ingresso gratuito
Teatro Binario 7 - Sala Picasso - Via F. Turati, 8 Monza

guarda il volantino

maggio3

maggio6

Sesto S.G.: VIAGGIO A MAUTHAUSEN 2019


Vi informiamo che sono ufficialmente aperte le iscrizioni al viaggio a Mauthausen che si terrà dal 3 al 6 maggio 2019.

Il programma prevede due formule a scelta: ostello o albergo ed è riproposto come sempre alla cittadinanza e alle scuole

Dentro il programma troverete la scadenza per iscriversi che è il 1 marzo 2019 (vi consigliamo di farlo appena potete, perchè le adesioni sono tante)

Per iscriversi è' necessario compilare il MODULO che vi alleghiamo, specificando la formula scelta e mandare una mail di conferma con NOME COGNOME DATA DI NASCITA e LUOGO DI RESIDENZA

A seguito dell'iscrizione vi indicheremo le modalità di pagamento e le condizioni di revoca
Vi aspettiamo numerosi: mai come ora c'è bisogno dell'antifascismo della nostra città a sostegno delle nuove generazioni.

Aned e Ventimila Leghe

programma albergo

programma ostello individuali

Modulo adesione VIAGGIO

maggio11

maggio14

Limbiate: VIAGGIO NELLA MEMORIA ad AUSCHWITZ e BIRKENAU


La Sezione ANPI di Limbiate, l'Amministrazione comunale i Tre Istituti Comprensivi , ITC “Elsa Morante” e ITAS “Castiglioni”
ORGANIZZANO
VIAGGIO NELLA MEMORIA ad AUSCHWITZ e BIRKENAU

guarda i dettagli

scarica il programma

maggio18

maggio19

Biassono: 10° VIAGGIO DELLA MEMORIA - Ravenna - Isola Spinaroni



guarda i dettagli

CALENDARIO EVENTI PASSATI:

febbraio13

febbraio14

febbraio17

Megolo-Omegna: 75° Anniversario della BATTAGLIA di MEGOLO

La commemorazione principale del 75° Anniversario della Battaglia di Megolo si terrà domenica 17 febbraio, preceduta da altre iniziative nei giorni di mercoledì 13 (giorno dell'evento) e giovedì 14, secondo il programma indicato nel manifesto allegato.

Invitiamo alla partecipazione del ricordo du uno dei più importanti episodi della Resistenza nell'Alto Piemonte, che vide purtroppo cadere insieme 12 partigiani, metà piemontesi e metà lombardi.

guarda il volantino

febbraio16

Seveso: "DIFENDERE LA RAZZA"



guarda i dettagli

febbraio16

Monza: commemorazione GIANNI CITTERIO


L'appuntamento è per SABATO 16 FEBBRAIO 2019 alle ore 11.00 in piazza Citterio, a Monza.

guarda i dettagli

febbraio16

Monguzzo: Conferenze/lezioni


Alle “conferenze lezioni” possono partecipare gli iscritti all’ANPI e non.
Al termine del ciclo di incontri verrà rilasciato attestato di frequenza valido come credito formativo.
Gli iscritti che intendono partecipare devono rivolgersi alla sezione di appartenenza
i non iscritti possono scrivere a anpiprovincialecomo@gmail.com - isc-como@isc-como.org
o chiamare il cell. 3356056769

guarda i dettagli

febbraio15

Milano: "Schiena dritta, sguardo verso le stelle, con dignità e speranza"


Venerdì 15 Febbraio 2019 ore 21:00
Magolfa/Cooperativa Barona Ettore Satta.
Via Modica 8 Milano. Ingresso libero

ANPI BARONA MILANO vi invita ad un incontro pubblico con:
CARLO SMURAGLIA Presidente Emerito ANPI Nazionale
conduce ANDREA RISCASSI Giornalista della Rai di Milano
introduce Ivano Tajetti Presidente ANPI Barona Milano.

guarda il volantino

febbraio15

febbraio18

Arcore-Biassono-Villasanta: Viaggio della Memoria - AUSCHWITZ e BIRKENAU (4a edizione)

le sezioni ANPI di Arcore, Biassono e Villasanta organizzano un
Viaggio della Memoria a AUSCHWITZ e BIRKENAU - 4a edizione

Il costo di € 362,00/cad (*) include:
- volo Ryan Air a/r Bergamo/Cracovia
- partenza: in autobus dai comuni organizzatori
- sistemazione a Cracovia c/o Hotel in camera doppia con servizi
- visita guidata ai campi di Auschwitz e Birkenau
- visita guidata a Cracovia
- trattamento di ½ pensione, assicurazione medica

Eventuali supplementi: (camera singola, bagaglio da stiva da 15 Kg ciascuno, scelta posto in aereo) da concordare
- Visite guidate Museo Schindler a Cracovia e Miniera di Salgemma di Wielicka facoltative su prenotazione

Promozione Giovani per la Memoria:
per ragazze/i minori di 18 anni (accompagnati da un genitore), e per ragazze/i minori di 25 anni: costo di € 200 (**)

Iscrizioni entro il 30.09.2018 con anticipo di € 150,00
info iscrizioni - mail: viaggi-memoria@anpivillasanta.it
telefono: 3355309456 (Maurizio - Villasanta)
tutte le info su: www.anpivillasanta.it - www.anpiarcore.it
Seguirà programma dettagliato dell’organizzazione a cura di: International Asteria Service, Lissone
(*) la quota di partecipazione potrà subire variazioni per il prezzo del biglietto aereo
(**) offerta valida per i primi 20 ragazzi che presenteranno l’iscrizione, con il contributo di Unipol Sai Assicurazioni - via Casati 13, Monza
--- Nelle settimane prima della partenza si terrà un incontro di tutti i partecipanti ---

guarda i dettagli

febbraio14

Monza: Posticipata l’iniziativa “La Brianza che accoglie”


Posticipata l’iniziativa “La Brianza che accoglie”
Per motivi personali, Mimmo Lucano non potrà essere presente a Monza: posticipate a data da destinarsi tutte le iniziative previste nella giornata di domani, giovedì 14 febbraio

A causa di motivi personali, Mimmo Lucano non potrà essere a Monza. Sono state posticipate a data da destinarsi, dunque, tutte le iniziative del sindaco di Riace previste in Brianza nella giornata di giovedì 14 febbraio.
Lucano avrebbe inizialmente fatto tappa, per un saluto, alle classi quarte e quinte dell’istituto scolastico superiore Mosè Bianchi di Monza, per poi essere ospite, alle 16, della Scuola di Formazione Politica Alisei della Camera del Lavoro.
Posticipata, naturalmente, anche l’iniziativa pubblica delle 21, organizzata dalla rete delle associazioni de “La Brianza che accoglie”, prevista al Teatro Binario 7, sempre in città.
“Siamo molto dispiaciuti per questo impedimento – hanno fatto sapere gli organizzatori –, siamo certi che troveremo un’altra occasione di incontro in Brianza”.

Monza, 13.02.2019

febbraio13

Monza: I dialoghi della Storia


I dialoghi della Storia
Dalla RESISTENZA al ’68: le donne raccontano.
Un ciclo di 4 incontri con la Storia d'Italia per raccontare le conquiste femminili dalla Resistenza al Sessantotto, organizzato da ANPI Monza e Brianza e Teatro Binario 7.

Senza distinzioni di sesso: le Costituenti e l’emancipazione delle donne.

relatrice: Debora Migliucci - Direttrice Archivio del Lavoro CGIL Milano

Mercoledì 13 Febbraio 2019 - ore 21:00 - ingresso gratuito
Teatro Binario 7 - Sala Picasso - Via F. Turati, 8 Monza

guarda il volantino

gennaio26

febbraio5

Villasanta: Mostra "STERMINIO IN EUROPA"


26 Gennaio - 5 Febbraio 2019
Mostra "STERMINIO IN EUROPA"

26 Gennaio - ore 16.00
Inaugurazione mostra
Presentazione a cura della sez. A.N.P.I. Villasanta
a seguire: letture dal diario di Anne Frank e di altri deportati nei lager nazisti
a cura della Biblioteca Civica di Villasanta e degli studenti del I.C.V. coordinati dalla Prof.ssa A. M. Ronzio

ORARI APERTURA MOSTRA AL PUBBLICO:
da martedì a domenica
ore 10.00/12.00 e 15.00/18.00
Visite guidate riservate agli studenti
a cura della sez. A.N.P.I. Villasanta

guarda i dettagli

gennaio25

febbraio3

Vimercate: "costellAZIONE PARTIGIANA"


costellAZIONE PARTIGIANA

Dal 25 gennaio al 3 febbraio presso il giardino della biblioteca civica.
Installazione d'arte contemporane a cura di Koinè per ricordare il giorno della Memoria e l'eccidio dei Partigiani Vimercatesi.

guarda i dettagli

febbraio3

Arcore-Vimercate: 74° anniversario della fucilazione dei giovani partigiani vimercatesi

Nel 74° anniversario della fucilazione dei giovani partigiani vimercatesi, Vimercate, Città medaglia d’argento al merito civile a ANPI Vimercate, rinnovano il proprio impegno antifascista per la difesa della Democrazia e della Libertà e ricorda i martiri del 2 febbraio 1945: Emilio Cereda, Pierino Colombo, Aldo Motta, Renato Pellegatta, Luigi Ronchi, Iginio Rota.

Le celebrazioni ufficiali avranno luogo domenica 3 febbraio, con il seguente programma:
Ore 8.30 - Santuario Beata Vergine del RosarioSanta Messa
Ore 9.30 - Piazzale Martiri Vimercatesi
Ritrovo delle autorità e delle Associazioni
Omaggio al monumento ai Martiri Vimercatesi

Ore 9.45 - Trasferimento in autobus ad Arcore
Ore 10.00 - Arcore, via F. Baracca Omaggio al monumento presso il Giardino dell'eccidio

Trasferimento in autobus al cimitero di Vimercate
Ore 10.30 - Cimitero di Vimercate
Omaggio al monumento funebre
Corteo nel centro storico
Omaggio al monumento ai Caduti di tutte le guerre in Piazza Unità d'Italia
Ore 11.00 - Palazzo Trotti, Commemorazione istituzionale.

febbraio2

Monza: "L'Italia che resiste"


Anche le cittadine e i cittadini di Monza aderiscono alla manifestazione "L'Italia che resiste" SABATO 2 FEBBRAIO ore 14,00 davanti al Comune.
Ci uniamo alle tante cittadine e cittadini, associazioni, comitati, organizzazioni sindacali, partiti che si oppongono alle scelte inumane di chi vorrebbe lasciar morire in mare coloro che fuggono da guerra, fame e povertà; di chi interrompe percorsi di assistenza e integrazione; di chi istiga all'odio e alla xenofobia dimenticando i valori fondamentali di accoglienza e convivenza civile.
qui l'evento di Monza

L'appello dei promotori
La Manifestazione del 2 febbraio nasce come reazione spontanea di un gruppo di cittadini impegnati nel sociale davanti al quotidiano sfoggio di barbarie e crudeltà. La nostra aspirazione è quella di far passare il concetto che siamo dei normali cittadini Che sono intenzionati a contrastare politiche di governo che vanno, in modo antistorico, Riportando nel nostro paese Razzismo e xenofobia. Perché il 2 febbraio? Perché pochi giorni dopo il giorno della memoria, perché non vogliamo essere come quelli che in tempo di guerra hanno fatto finta di non vedere quello che stava accadendo. Se Vuoi partecipare, Ti chiediamo di recarti sotto l’ufficio del comune della tua città, assieme agli amici che come te vogliono manifestare. Vogliamo manifestare ovunque, non in in unica città, per dimostrare che ovunque ci sono cittadini che dissentono da queste politiche di governo. Ti chiediamo di essere una cellula di un organismo che manifesta assieme. Essendo noi un gruppo di cittadini Non abbiamo la forza di istituzionalizzare o promuovere attraverso pubblicità la nostra iniziativa. Ci affidiamo al tamtam, speriamo nell’organizzazione autonoma di altri gruppi. Questa volta, a differenza di altre manifestazioni, sono benvenute le bandiere che sottolineino l’adesione di associazioni, partiti politici, istituzioni. E l’ora di metterci la faccia e contarci.
Qui l'elenco delle città in continuo aggiornamento:L’Italia che resiste, catena umana il 2 febbraio

febbraio2

Como: Conferenze/lezioni


Alle “conferenze lezioni” possono partecipare gli iscritti all’ANPI e non.
Al termine del ciclo di incontri verrà rilasciato attestato di frequenza valido come credito formativo.
Gli iscritti che intendono partecipare devono rivolgersi alla sezione di appartenenza
i non iscritti possono scrivere a anpiprovincialecomo@gmail.com - isc-como@isc-como.org
o chiamare il cell. 3356056769

guarda i dettagli

febbraio2

Villasanta: Cerimonia per la posa delle PIETRE DELLA MEMORIA


2 Febbraio 2019 - ore 10.00
Ritrovo P.za Oggioni
Cerimonia per la posa delle PIETRE DELLA MEMORIA
In occasione del Giorno della Memoria, cerimonia per la posa delle “Pietre della Memoria” a:
Giuseppe Arrigoni, Gaetano Galimberti, Luigi Rossi
tre concittadini che dopo l’8 settembre ‘43, militari del Regio Esercito, scelsero di non aderire alla Repubblica sociale di Mussolini e quindi deportati nei campi nazisti.
Furono definiti IMI - Internati Militari Italiani- con un provvedimento arbitrario di Hitler per sottrarli alle tutele previste dalla Convenzione di Ginevra del 1929, e destinarli come forza lavoro per l’economia del Terzo Reich.
Nonostante le vessazioni e le sofferenze preferirono restare schiavi del Terzo Reich di Hitler piuttosto che divenire complici della barbarie nazifascista.

La Repubblica italiana riconobbe “l’altra Resistenza” solo il 27 dicembre 2006 con la legge n. 296 con cui, a titolo di risarcimento soprattutto morale, per il sacrificio dei propri cittadini deportati ed internati nei lager nazisti venne concessa la Medaglia d’Onore.”

guarda i dettagli

febbraio2

Monza: commemorazione MICHELINI RATTI CRISCITIELLO


SABATO 2 FEBBRAIO 2019, ore 11:15
al liceo artistico statale della Villa Reale "NANNI VALENTINI"

guarda il volantino

febbraio1

Milano: "VOCI DA RAVENSBRÜCK"


SARA' PRESENTE AMBRA LAURENZI, PRESIDENTE DEL COMITATO INTERNAZIONALE DI RAVENSBRÜCK

guarda i dettagli

gennaio31

Monza: #brianzacheaccoglie


Vi invitiamo all'iniziativa sul tema immigrazione e decreto sicurezza.
Di seguito l'appello al quale abbiamo aderito come ANPI provinciale MB.

guarda l'appello

gennaio30

Cinisella Balsamo: "Dalla negazione all'affermazione dei diritti umani"


mercoledì 30 gennaio 2019 - ore 21.00
Auditorium del Centro culturale Il Pertini, piazza Confalonieri 3, Cinisello Balsamo
Incontro: Dalla negazione all'affermazione dei diritti umani - Dalle leggi razziali alla deportazione, alla proclamazione dei diritti inalienabili nella Costituzione italiana e nella Dichiarazione universale dell'Onu.

Verrà proiettato il film-documentario "1938. Diversi" regia di Giorgio Treves, Italia, 2018, 56' presentato al Festival di Venezia dove ha ottenuto una menzione speciale (vedi note); interverrà il Professor Carlo Smuraglia, Presidente Emerito ANPI Nazionale.

NOTE SUL FILM-DOCUMENTARIO
1938 - 2018- Ottant’anni dalla promulgazione delle leggi razziali fasciste. Un anniversario importante e un tema purtroppo ancora molto attuale. Ottant’anni fa il popolo italiano, che non era tradizionalmente antisemita, fu spinto dalla propaganda fascista ad accettare la persecuzione di una minoranza che viveva pacificamente in Italia da secoli. Come fu possibile tutto questo? E quanto sappiamo ancora oggi di quel momento storico?
1938-Diversi racconta cosa comportò per gli ebrei italiani l’attuazione di quelle leggi e come la popolazione ebraica e quella non ebraica vissero il razzismo e la persecuzione.
In particolare il film si concentra sui sottili meccanismi di persuasione messi in atto dal fascismo grazie all'efficace e pervasiva azione del Ministero della Cultura Popolare (MinCulPop), centro direttivo della propaganda di regime. Mostra gli articoli, le vignette, i fumetti, i filmati con cui nel volgere di pochi mesi gli ebrei vennero trasformati prima in “diversi”, poi in veri e propri nemici della nazione. Racconta le conseguenze sulla vita di ogni giorno degli ebrei italiani all'indomani della promulgazione delle leggi razziali, sia attraverso la voce di alcuni testimoni diretti, sia attraverso la ricostruzione, in animazione, di alcuni episodi di discriminazione e umiliazione realmente accaduti. Importanti studiosi (storici, sociologi, esperti in comunicazione) ci aiutano a rileggere questo drammatico passaggio storico sotto una luce nuova, capace di illuminare il ruolo decisivo dei mezzi di comunicazione di massa in una delle più tragiche persecuzioni razziali dell'umanità.

guarda i dettagli



gennaio28

Monza: "in una parola ANTIFASCISTI"


lunedì 28 gennaio 2019
Giardini pubblici di via Azzone Visconti - Monza, ore 10:15
in una parola ANTIFASCISTI

Opera site specific in ferro saldato dedicata agli scioperanti monzesi deportati nei campi di concentramento e sterminio nazifascisti

LETTURE a cura degli alunni della scuola secondaria di primo grado "Leonardo da Vinci"
BRANI MUSICALI eseguiti dagli alunni della scuola secondaria di primo grado "Walter Bonatti"
Interviene Daniele Napoli "Tana", autore dell'installazione

L'iniziativa si concluderà con una visita al Bosco della Memoria di via Messa

un progetto di ANED, ANPI e FOA Boccaccio 003
www.boscodellamemoria.com

guarda i dettagli

gennaio28

Bovisio Masciago: "UNA PAGINA DIMENTICATA"


UNA PAGINA DIMENTICATA
La tragica vicenda dei militari italiani internati nei lager del Terzo Reich

evento facebook

gennaio27

Bellusco: "Requiem di Verdi per Terezin"


Requiem di Verdi per Terezin
Musica registrata, video e letture tratte dal libro di Josef Bor
A cura della sezione ANPI di Agrate

Domenica 27 gennaio ore 17 - Corte dei frati Bellusco

guarda i dettagli

gennaio26

Brugherio: GIORNO DELLA MEMORIA


GIORNO DELLA MEMORIA
MOSTRA CONCERTO PER RICORDARE LE VITTIME DELLE PERSECUZIONI NAZIFASCISTE

BRUGHERIO (MB) - SALA POLIFUNZIONALE DELLA BIBLIOTECA CIVICA - VIA ITALIA 27
ORE 20.45 APERTURA MOSTRA - ORE 21.15 CONCERTO

guarda i dettagli

gennaio26

Cesano Maderno-Seregno-Lissone: PIETRE D'INCIAMPO - cerimonia di posa


scarica il programma della iniziative per il Giorno della Memoria a Cesano Maderno, Seregno e Lissone

gennaio26

Vimercate: "Noi gli uomini di Falcone"


Presentazione del libro "Noi gli uomini di Falcone" con il Gen. Angiolo Pellegrini che ha lavorato a fianco di Giovanni Falcone.

L'iniziativa si terrà presso la biblioteca civica sabato 26 ore 17, organizzata dallo "Scaffale della Legalita".

guarda i dettagli

gennaio26

Sesto S.G. - PARCO NORD: Manifestazione presso il Monumento al Deportato

GIORNO DELLA MEMORIA 2019
sabato 26 gennaio - ore 14.15 ritrovo parcheggio del Parco Nord, in via Clerici 150 Sesto San Giovanni

Manifestazione presso il Monumento al Deportato

guarda su facebook

gennaio26

Monza: "MAI PIU' LAGER"


sabato 26 gennaio 2019
MAI PIU' LAGER
Bosco della Memoria
Monza, Bosco urbano di via Messa, ore 10.00 - 12.00

Testimonianze, letture, incursioni teatrali, interventi musicali dedicati alle deportazioni di ieri e di oggi.

EVENTO GRATUITO

Programma completo su www.boscodellamemoria.com
fb: www.facebook.com/BoscodellaMemoria

Iniziativa promossa da
ANED - Ass. Naz. ex Deportati nei campi nazisti sez. Monza - Sesto S. Giovanni
in collaborazione con
ANPI - Ass. Naz. Partigiani d’Italia sez. Monza “Gianni Citterio”

In caso di maltempo l'iniziativa non avrà luogo.

Ho provato a essere una clandestina sulle montagne,
ho provato a essere una richiedente asilo respinta,
ho provato a essere detenuta nelle carceri,
ho provato a essere deportata
e ho provato a essere schiava.

Senatrice Liliana Segre
Ex deportata nei campi di sterminio nazisti
Monza, 18 dicembre 2018, Teatro Manzoni


guarda i dettagli

gennaio25

Lesmo: "LA MEMORIA DELLE COSE"


GIORNO della MEMORIA
LA MEMORIA DELLE COSE: Gli oggetti raccontano la Shoah

Venerdì 25 gennaio 2019 ore 21:00
Auditorium della Scuola primaria Via Vittorio Veneto, 17 - Lesmo

con la partecipazione degli alunni dell'Istituto Comprensivo Statale di Lesmo, scuola secondaria Don Milani, classi terze
Coordinatore delle serate: Prof. Raffaele Mantegazza
Direzione musicale: M° Simone Porro

guarda i dettagli

gennaio25

Vimercate: "Il Requiem di Verdi nel Lager di Terezin"


Il Requiem di Verdi nel Lager di Terezin

La funzione della musica nei campi di concentramento nazisti.
Letture e video dell’Orchestra e Coro del Teatro alla Scala.
Venerdì 25 Gennaio 2019 - AUDITORIUM biblioteca civica - Ore 21.00

guarda i dettagli

gennaio25

Biassono: "Biassonesi in giro per il mondo"


La prima serata della rassegna "Biassonesi in giro per il mondo" sarà dedicata al nostro
9° VIAGGIO DELLA MEMORIA che si è svolto nel 2018.
Vi aspettiamo in Sala Civica alle ore 21,00

guarda i dettagli

gennaio24

Arcore: "LA MEMORIA DELLE COSE"


GIORNO della MEMORIA
LA MEMORIA DELLE COSE: Gli oggetti raccontano la Shoah

Giovedì 24 gennaio 2019 ore 21:00
Auditorium Don Sironi P.zza Papa Luciani, 1 Bernate di Arcore

con la partecipazione degli alunni dell'Istituto Comprensivo Statale di Arcore, scuola secondaria A. Stoppani, classi terze
Coordinatore delle serate: Prof. Raffaele Mantegazza
Direzione musicale: M° Simone Porro

guarda i dettagli

gennaio23

Monza: “Parlami d'amore. Dialogo intimo tra una figlia e un padre partigiano”

GIORNATA DELLA MEMORIA 2019
MERCOLEDÌ 23 GENNAIO 2019 ORE 18.00
Presentazione del libro “Parlami d'amore. Dialogo intimo tra una figlia e un padre partigiano”
di e con Milena Bracesco

La cittadinanza è invitata
Biblioteca Triante “A. Juretich” – via Monte Amiata 60
039731269 monza.triante@brianzabiblioteche.it

guarda i dettagli

gennaio23

Verano Brianza: “IL SEME DELL'ODIO GENERA MOSTRI”


IL SEME DELL'ODIO GENERA MOSTRI
Verano Brianza Mercoledì 23 gennaio.
Proseguiamo per il terzo anno l'incontro interculturale e interreligioso fra le comunità ebraica, musulmana e cattolica per un dialogo che parte dalla memoria dell'olocausto e dei campi di sterminio nazi fascisti per giungere alla xenofobia e al razzismo di oggi, proponendo nel dialogo anche come contrastarlo.
Il tema di quest'anno infatti è "IL SEME DELL'ODIO GENERA MOSTRI".

guarda i dettagli

gennaio20

Lesmo: "il Violino della Shoah"


GIORNO DELLA MEMORIA
Domenica 20 gennaio 2019 ORE 20,45
CINETEATRO PICCOLO - Via Oratorio, Lesmo

il Violino della Shoah

Violino solista: Alessandra Sonia Romano
che suonerà il violino della Shoah gentilmente concesso dall'Ing. Carlo Alberto Carutti e custodito presso "Le stanze per la musica" del Museo Civico di Cremona

proiezione dell'audiovisivo “Auschwitz - Birkenau” di Maurizio Cinquanta

guarda i dettagli

gennaio20

Solaro: "I ricordi non possono aspettare. La memoria non dura un giorno"

Il Parco delle Groane deve la celebrazione del Giorno della Memoria al suo ex Direttore Fabio Lopez che ieri è stato eletto Vice presidente del neo costituito Comitato delle Pietre d'inciampo di Monza e Brianza.
Da 9 anni l' associazione Senza confini organizza un momento celebrativo e negli ultimi anni la collaborazione con Fabio ha rafforzato il significato di questo importante momento nel nostro Parco Regionale.
Sarà uno spettacolo teatrale a cura dell'associazione culturale Cartanima Teatro di Seregno il momento clou delle celebrazioni del "Giorno della Memoria" del Parco delle Groane. Sarà una rappresentazione "itinerante" che toccherà più punti della Polveriera a tema la deportazione. Gli attori accompagneranno il pubblico in un viaggio di ricordi e testimonianze per non dimenticare.
TITOLO: "I ricordi non possono aspettare. La memoria non dura un giorno".

Introdurrà la mattinata il Presidente del Parco delle Groane Roberto Della Rovere.Uno spazio verrà dedicato alle testimonianze di Milena Bracesco, figlia di Enrico vittima della deportazione; Fabio Lopez, figlio di Guido, un salvato; Pietro Arienti , scrittore, esperto sulla deportazione
Verrà presentato il "Comitato per le Pietre d'Inciampo di Monza e Brianza" a cura di Roberta Miotto dell'Associazione Senza Confini.
Aspettiamo tutti in questa mattinata particolare per non dimenticare

Associazione Senza confini

guarda i dettagli

gennaio20

Bernareggio-Aicurzio-Sulbiate: In marcia per la Pace e l'Integrazione 2019


In marcia per la Pace e l'Integrazione 2019

guarda i dettagli

gennaio20

Arcore-Biassono-Villasanta: Viaggio della Memoria - visita guidata Memoriale della Shoah

Per il 74° anniversario della liberazione del lager di Auschwitz - Birkenau del 27 gennaio 1945, le sezione A.N.P.I. di Arcore, Biassono e Villasanta, la Proloco di Villasanta organizzano:
Domenica 20 gennaio 2019
visita guidata Memoriale della Shoah
Piazza E. J. Safra, 1 - Milano (già via Ferrante Aporti, 3)

programma:
- partenza in pullman
- ore 8.30 da Biassono (piazza Italia)
- ore 9.00 da Villasanta (piazza Europa)
- ore 10.00: inizio visita al Binario 21
- rientro in pullman
- ore 13.00 a Villasanta - ore 13.30 a Biassono

Biglietto d’ingresso al Memoriale: adulti € 10,00 - bambini fino a 6 anni gratuito - studenti € 5,00
contributo pullman € 5,00 (solo adulti)
prenotazioni fino ad esaurimento posti
per prenotazione: Maurizio 3355309456 - e-mail: viaggi-memoria@anpivillasanta.it

guarda i dettagli

photo gallery

gennaio20

gennaio26

Villasanta: GIORNO DELLA MEMORIA - programma eventi


27 Gennaio 2019
GIORNO DELLA MEMORIA
In ricordo dello sterminio e delle persecuzioni del popolo ebraico e dei deportati militari e politici italiani nei campi nazisti

programma eventi

gennaio18

Sesto S.G.: Chi è antifascista faccia un passo avanti


Sesto San Giovanni Medaglia d'oro alla Resistenza dice NO ai fascisti di Casa Pound e ai loro conniventi

l’ANPI di Monza e Brianza ha aderito al presidio che si terrà a Sesto San Giovanni contro la decisione della amministrazione comunale di concedere una sala pubblica a Casa Pound.
Il presidio si terrà venerdì 18 gennaio in p.za della Resistenza dalle 16 alle 20.

evento fb

gennaio16

Monza: I dialoghi della Storia


I dialoghi della Storia
Dalla RESISTENZA al ’68: le donne raccontano.
Un ciclo di 4 incontri con la Storia d'Italia per raccontare le conquiste femminili dalla Resistenza al Sessantotto, organizzato da ANPI Monza e Brianza e Teatro Binario 7.

Per riaffermare la nostra vitalità in faccia alla distruzione. La forza e l'amore delle donne tra guerra e dopoguerra.

relatrice: Silvia Cassamagnaghi
Silvia Cassamagnaghi è professoressa di storia all'Università degli Studi di Milano, autrice di diverse pubblicazioni sul tema delle spose di guerra; ci parlerà in senso generale del ruolo che le donne hanno avuto durante la guerra e soprattutto del dopoguerra. Il concetto di amore è inteso in senso generale proprio come forza che spinge alla ricostruzione del Paese dalle macerie.

Mercoledì 16 Gennaio 2019 - ore 21:00 - ingresso gratuito
Teatro Binario 7 - Sala Picasso - Via F. Turati, 8 Monza

guarda il volantino

gennaio13

Biassono: 74° anniversario dell'eccidio di VALAPERTA


Ai primi di gennaio del 1945, la Brigata Nera di Missaglia viene incaricata di reperire un autocarro con cui portare alla camera mortuaria di Casatenovo quatto bare da utilizzare per quattro partigiani, ritenuti colpevoli (secondo i fascisti) dell’uccisione del milite fascista Chiarelli. I quattro già arrestati saranno fucilati, senza processo, il 3 gennaio.
Sono Natale Beretta di Arcore, anni 25; Nazzaro Vitale di Bellano, anni 24; Mario Villa di Biassono, anni 23; Gabriele Colombo di Arcore, anni 22.
Per i fatti di Valaperta vi fu un processo, nel 1947, nel quale i principali responsabili furono chiamati a rispondere di 12 capi di imputazione tra cui, oltre le fucilazioni, rappresaglia e saccheggio, sevizie, rastrellamenti ed estorsioni. La Corte decise che queste imputazioni, per quanto in parte accertate e in parte derubricate, non erano ostative alla concessione dell’amnistia che venne riconosciuta a tutti gli imputati.
Nessuno quindi ha pagato per la barbarie, se non nell'intimo della propria coscienza, per chi ne conservava una.
(Tratto dal volume “Di generazione in generazione – Valaperta e Rimoldo - Origini Storia Cultura Tradizioni” a cura della Parrocchia San Carlo)

guarda il volantino

gennaio13

Limbiate: “LA SONATA DI AUSCHWITZ”


Domenica 13 Gennaio, ore 16
Aula consiliare "Falcone-Borsellino" di Villa Mella, via Dante 36 - Limbiate

CONCERTO MULTIMEDIALE
Un incontro per non dimenticare la piu' grande tragedia del XX secolo attraverso l'insolito sguardo della musica.
Esecuzioni musicali, racconti, immagini e filmati riveleranno curiosi e inediti aspetti della politica culturale delle dittature nazi-fasciste e degli orrori dei campi di concentramento.

guarda il volantino
programma esterno
programma interno

gennaio12

Lissone: “Concerto per Luca, tra musica, pensieri e ricordi”


Sono passati alcuni mesi da quando Luca Schiano ci ha lasciati.
Faceva parte del direttivo della nostra Sezione ed era il più giovane dei soci dell’ANPI lissonese.
Conoscevamo il suo amore per la musica e avevamo anche avuto l’occasione di apprezzarne il talento musicale.
Dopo la sua prematura scomparsa, pensavamo di ricordarlo con un’iniziativa da tenersi nella nostra città.
Quando gli amici di Luca hanno manifestato la loro intenzione di dedicargli un concerto, subito hanno avuto il nostro sostegno nell’organizzare l’evento.

Il “Concerto per Luca, tra musica, pensieri e ricordi” avrà luogo a Palazzo Terragni, in piazza Libertà a Lissone, sabato 12 gennaio 2019 alle ore 21.

Nella serata alcune Band renderanno omaggio a Luca attraverso la musica.

Il concerto ha avuto il patrocinio e il contributo dell’Amministrazione comunale di Lissone.

Il direttivo della Sezione ANPI di Lissone

guarda il volantino

gennaio11

Biassono: "Il prezzo della Libertà"


Comune di Biassono - Provincia di Monza e Brianza
Amministrazioni comunali, A.N.P.I., A.N.C.R., A.N.M.I.G. di Arcore, Bellano, Biassono, Casatenovo, Lomagna, Missaglia e Usmate Velate

74° Anniversario dell’eccidio di Valaperta

ACCADEMIA VISCONTEA
IL PREZZO DELLA LIBERTÀ
Musica, Resistenza e violinisti partigiani
Concerto multimediale
Un incontro per ricordare la storia della liberazione attraverso l’insolito sguardo della musica.
Esecuzioni musicali, racconti, immagini e filmati riveleranno curiosi aspetti della canzone antifascista e drammatiche vicende di violinisti partigiani, il cui sacrificio sarà ricordato attraverso il suono delle loro musiche.

Venerdì 11 gennaio 2019, ore 21
Sala Civica C. Cattaneo – Via Verri 14 - Biassono (MB)
Ingresso libero

guarda il volantino

gennaio11

Limbiate: “STERMINIO IN EUROPA tra due Guerre Mondiali”


Venerdì 11 gennaio, ore 11
Scuola media “L. da Vinci”, Limbiate

Inaugurazione Mostra “STERMINIO IN EUROPA tra due Guerre Mondiali”

Interviene Milena BRACESCO della Presidenza provinciale A.N.E.D. (Associazione Nazionale ex Deportati)

guarda il volantino

gennaio10

Verano Brianza: "cosa cambia dopo il decreto sicurezza"


L'avv. Luce Ponzano è la rappresentante per la Lombardia dell'Asgi, l'Associazione Studi Giudici per l'Immigrazione, l'associazione più attiva e puntuale su scala nazionale nell'attività giuridica sul tema dei diritti con particolare riferimento alla situazione dei migranti.

L'incontro è promosso da una rete di associazioni che si è ritrovata per discutere del decreto Salvini, le novità introdotte che in molti casi presentano gravi aspetti di contrasto con le previsioni costituzionali e di norme internazionali in materia di diritti. Le conseguenze saranno una forte contrazione di garanzie e servizi sopratutto per le persone cui era stato riconosciuto il diritto alla protezione umanitaria. In grave difficoltà si troveranno anche i comuni che non potranno più garantire servizi di inclusione sociale. Gravi difficoltà saranno anche sotto il profilo occupazionale per i tanti operatori che in questi anni hanno garantito un positivo rapporto di mediazione e di integrazione degli ospiti della rete Sprar, che a conseguenza delle norme previste dal decreto sicurezza avranno la "sicurezza di perdere il posto di lavoro.

guarda il volantino

gennaio3

Valaperta di Casatenovo: 74° anniversario dell'eccidio di VALAPERTA


Ai primi di gennaio del 1945, la Brigata Nera di Missaglia viene incaricata di reperire un autocarro con cui portare alla camera mortuaria di Casatenovo quatto bare da utilizzare per quattro partigiani, ritenuti colpevoli (secondo i fascisti) dell’uccisione del milite fascista Chiarelli. I quattro già arrestati saranno fucilati, senza processo, il 3 gennaio.
Sono Natale Beretta di Arcore, anni 25; Nazzaro Vitale di Bellano, anni 24; Mario Villa di Biassono, anni 23; Gabriele Colombo di Arcore, anni 22.
Per i fatti di Valaperta vi fu un processo, nel 1947, nel quale i principali responsabili furono chiamati a rispondere di 12 capi di imputazione tra cui, oltre le fucilazioni, rappresaglia e saccheggio, sevizie, rastrellamenti ed estorsioni. La Corte decise che queste imputazioni, per quanto in parte accertate e in parte derubricate, non erano ostative alla concessione dell’amnistia che venne riconosciuta a tutti gli imputati.
Nessuno quindi ha pagato per la barbarie, se non nell'intimo della propria coscienza, per chi ne conservava una.
(Tratto dal volume “Di generazione in generazione – Valaperta e Rimoldo - Origini Storia Cultura Tradizioni” a cura della Parrocchia San Carlo)

guarda il volantino

Dicembre25

gennaio3

Lomagna e Casatenovo: 74° anniversario dell'eccidio di VALAPERTA

Ai primi di gennaio del 1945, la Brigata Nera di Missaglia viene incaricata di reperire un autocarro con cui portare alla camera mortuaria di Casatenovo quatto bare da utilizzare per quattro partigiani, ritenuti colpevoli (secondo i fascisti) dell’uccisione del milite fascista Chiarelli. I quattro già arrestati saranno fucilati, senza processo, il 3 gennaio.
Sono Natale Beretta di Arcore, anni 25; Nazzaro Vitale di Bellano, anni 24; Mario Villa di Biassono, anni 23; Gabriele Colombo di Arcore, anni 22.
Per i fatti di Valaperta vi fu un processo, nel 1947, nel quale i principali responsabili furono chiamati a rispondere di 12 capi di imputazione tra cui, oltre le fucilazioni, rappresaglia e saccheggio, sevizie, rastrellamenti ed estorsioni. La Corte decise che queste imputazioni, per quanto in parte accertate e in parte derubricate, non erano ostative alla concessione dell’amnistia che venne riconosciuta a tutti gli imputati.
Nessuno quindi ha pagato per la barbarie, se non nell'intimo della propria coscienza, per chi ne conservava una.
(Tratto dal volume “Di generazione in generazione – Valaperta e Rimoldo - Origini Storia Cultura Tradizioni” a cura della Parrocchia San Carlo)

guarda il volantino

ARCHIVIO EVENTI anno 2018


ARCHIVIO EVENTI anno 2017


ARCHIVIO EVENTI anno 2016


ARCHIVIO EVENTI anno 2015


ARCHIVIO EVENTI anno 2014


ARCHIVIO EVENTI anno 2013


ARCHIVIO EVENTI anno 2012


ARCHIVIO EVENTI anno 2011