A.N.P.I. - Comitato Provinciale Monza e Brianza  |  via Orsini, 4A - 20900 Monza (MB)
tel. : 3272494342  |  e-mail: info@anpimonzabrianza.it
           

ARCHIVIO EVENTI anno 2013

(in ordine decrescente)

Dicembre31

Barzio: Nei luoghi della guerra partigiana tra la Valsassina e la Valtaleggio


Commemorazione a Barzio (ore 10,00) per ricordare il sacrificio dei giovani monzesi Silvio Perotto (20 anni), Mario Pallavicini (23 anni), Giuseppe Pennati (21 anni) della 55° Brigata Garibaldi F.lli Rosselli

Il 30 dicembre 1944 partigiani della 55° Brigata F.lli Rosselli e della ex 86° Brigata Issel – molti dei quali provenienti dalle fabbriche di Sesto San Giovanni, Monza, Cinisello Balsamo – trovano rifugio al Baitone della Pianca , sui monti tra la Valsassina e la Val Taleggio al Culmine di San Pietro. Con loro un gruppo di operai di Dalmine in fuga dalla pianura perché ricercati, un radiotelegrafista inglese e l’interprete. Quella notte uomini della brigata Nera “Cesare Rodini” al comando del capitano Noseda, catturano 36 partigiani. Franco Carrara “Walter” comandante della 55° Rosselli viene ucciso mentre tenta la fuga. I partigiani catturati, legati ai polsi, vengono condotti a piedi ad Introbio per l’interrogatorio. Il giorno dopo Leopoldo Scalcini “Mina” comandante della 86° Issel viene torturato e ucciso. Sempre il 31 dicembre tre partigiani vengono fucilati al cimitero di Maggio, undici a Barzio. Tra loro i monzesi Silvio Perotto, Mario Pallavicini, Giuseppe Pennati.

ore 9,30 Cimitero in località Maggio Comune di Cremeno - Commemorazione dei Fucilati di Maggio

ore 10,00 Cimitero in località Robiasca Comune di Barzio - Commemorazione dei Fucilati di Barzio e dei Caduti alle Baite di Sciaresola ed alla Baita di Pesciola Alta

ore 12,00 Culmine di S. Pietro Comune di Moggio - Ricordo e Commemorazione al Baitone della Pianca

La manifestazione è promossa insieme a
ANPI Lecco – Associazione Culturale Banlieu – FOA Boccaccio 003

guarda il volantino

Dicembre17

Monza: “Per non dimenticare” - BENINCASA SALVATRICE


MARTEDI’ 17 DICEMBRE 2013 ALLE ORE 11:00

l’ANPI di Monza commemorerà, depositando una corona d’alloro alla lapide di piazza Castello, la patriota Salvatrice Benincasa.
Un rappresentante dell’ANPI di Monza ricorderà il sacrificio di questa giovane ventenne, morta per difendere la libertà.

guarda il volantino

Dicembre15

Limbiate: INVITO dell'ANPI per gli auguri natalizi


Domenica 15 dicembre
per parlare e riflettere sul difficile momento che sta attraversando il nostro Paese,
per discutere dell’ANPI, del suo ruolo, di ciò che sta facendo e si propone di fare a Limbiate.

Ma, soprattutto, per augurare a noi tutte e tutti, serene festività e per rinnovare l' impegno nel riaffermare i Principi di Libertà, Democrazia e Uguaglianza

Nell'occasione si darà inizio al tesseramento 2014 all'ANPI

Tutti possiamo contribuire a mantenere viva la più preziosa delle Memorie costituenti, la memoria della Lotta Antifascista.

Domenica 15 dicembre, alle ore 10 nella sede di via Dante (Villa Mella) il Direttivo presenterà agli iscritti vecchi e nuovi il programma che abbiamo preparato per il 2014 e aprirà le iscrizioni per l'anno che sta per iniziare.

Rinnovare l'iscrizione o chiedere di iscriversi, possono aiutarci in questo impegno.

Tutte e tutti, quindi, sono invitati ad essere presenti per scambiarci gli auguri di BUONE FESTE.
e trascorre qualche oretta insieme prima dell'aperitivo e del brindisi.

guarda il volantino

Dicembre12

Villasanta - Monza - Milano P.za Fontana: “Per non dimenticare” - a ricordo della strage del 12 dicembre 1969


Coordinamento Staffette Podistiche per Bologna per Non Dimenticare il 2 agosto
in collaborazione con ANPI Comitato Provinciale di Monza e Brianza e sezione di Villasanta
organizza:

Staffetta podistica Villasanta - Monza - Milano P.za Fontana
“Per non dimenticare”
a ricordo della strage del 12 dicembre 1969

Programma: 12 dicembre 2013
ore 13.30 ritrovo a Villasanta Piazza A. Oggioni – davanti al negozio di Affari & Sport
ore 13.35 partenza per raggiungere Monza Palazzo Comunale
ore 14.00 accoglienza e saluto delle autorità, consegna dei messaggi per le Associazioni delle vittime
ore 14.15 partenza in direzione Cinisello Balsamo quartiere Bettola – attraversamento di Sesto San Giovanni
ore 15.00 accoglienza e saluto delle autorità, consegna dei messaggi per le Associazioni delle vittime
ore 15.15 partenza per Milano transito viale Monza, piazzale Loreto, corso Buenos Aires, corso Venezia e raggiungimento di piazza Fontana
ore 16,30 deposizione delle corone in memoria delle vittime della strage di Piazza Fontana - ex-Banca della Agricoltura – in presenza delle autorità cittadine.

guarda il volantino

Dicembre12

44° anniversario della strage di Piazza Fontana


Giovedì 12 dicembre ricorre il 44° anniversario della strage di piazza Fontana.

Programma
44° anniversario della strage di Piazza Fontana
12 Dicembre 1969 – 12 dicembre 2013.

Programma di giovedì 12 dicembre 2013
Ore 16,30 - Piazza Fontana appuntamento con le bandiere delle Associazioni Partigiane.
Ore 16,37 - Piazza Fontana deposizione delle corone alla presenza delle Autorità;
Ore 17,30 - Piazza della Scala, concentramento dei gonfaloni, delle bandiere delle Associazioni Partigiane e del corteo che confluirà in piazza Fontana.
Ore 18,00 in piazza Fontana interventi di:
Carlo Arnoldi, presidente Associazione Vittime di Piazza Fontana. Iacopo Lanza Rete degli studenti,
Graziano Gorla, segretario generale camera del Lavoro di Milano.
Prof. Carlo Smuraglia, Presidente nazionale dell’A.N.P.I.
Presenta Roberto Cenati, Presidente ANPI Provinciale di Milano.
Palazzo Castiglioni dell’Unione Commercianti, Sala Orlando Corso Venezia 47.
Ore 19,30 concerto dedicato al 44° anniversario della strage di Piazza Fontana.
Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

Dicembre7

Monza: "ORA E SEMPRE ANTIFASCISTI!"


Presidio a Monza
sabato 7 dicembre 2013
dalle ore 15,00 alle ore 19,00

Largo XXV Aprile - angolo P.zza Trento e Trieste

guarda il volantino

Dicembre2

Monza: "La Costituzione è il nostro futuro. Difendiamola insieme"


Segnaliamo un'importante evento che si terrà lunedì 2 dicembre a Monza.

Parteciperanno il presidente nazionale Carlo Smuraglia, Anna Maria Di Oreste, presidente del Tribunale di Monza, Dario Pirovano, membro della segreteria Cgil Monza e Brianza e Valerio D'Ippolito, referente di Libera Monza e Brianza.

guarda il volantino

Novembre30

Dicembre1

Monza: "VIVA L’ITALIA | Le morti di Fausto e Iaio"


TEATRO BINARIO 7 di Monza
VIVA L’ITALIA | Le morti di Fausto e Iaio
sabato 30 novembre, ore 21
domenica 1 dicembre, ore 16 e ore 21

di Roberto Scarpetti
con
Andrea Bettaglio
Massimiliano Donato
Federico Manfredi
Alice Redini
Umberto Terruso

luci Nando Frigerio
regia César Brie

produzione Teatro dell'Elfo

Il racconto delle morti di Fausto e Iaio, due diciottenni milanesi frequentatori del centro sociale Leoncavallo, uccisi a colpi di pistola la sera del 18 marzo 1978, due giorni dopo il rapimento di Aldo Moro da parte delle Brigate Rosse.
Il Teatro dell'Elfo ha fortemente voluto questo testo di Roberto Scarpetti e ha scelto di affidare la regia a César Brie, per la sua sensibilità poetica e perché proprio con lui aveva condiviso, in quegli anni a Milano, avventure artistiche e impegno politico.


PROMOZIONE
biglietti a € 12 anziché € 18
per i tesserati ANPI
telefonando TEATRO BINARIO 7
via Filippo Turati 8, Monza
promozione@ladanzaimmobile.it
tel. +39 039 9191178
cell. +39 342 5798316

Dicembre1

Bovisio Masciago: "UNO DI NOI"


DOMENICA 1° DICEMBRE - TEATRO LA CAMPANELLA
Piazza Anselmo IV — Bovisio Masciago

ORE 21.00 - COMMEDIA TEATRALE
“I PROMESSI SPOSI 10 ANNI DOPO”
SCENEGGIATURA e REGIA di Adria COLONNELLI E Annamaria RONZIO.

Recita:
“ALLEGRA BRIGATA – CRD CARUGATE”
Gruppo composto da persone abili e diversamente abili che lavora presso il centro ricreativo disabili di Carugate che da sei anni rappresenta un esempio significativo non solo di integrazione ma di come la disabilità sia risorsa e ricchezza espressiva

guarda il volantino

Novembre21

Novembre30

Limbiate: "Aktion T4"


La mostra “AKTION T4” sarà esposta da GIOVEDI’ 21 A SABATO 30 NOVEMBRE
presso la SALA MOSTRE del PALAZZO MUNICIPALE Limbiate — via Monte Bianco, 2

LUNEDI’ E MERCOLEDI’: 8.45 — 12.45 / 16:45 — 18:00
MARTEDI’ - GIOVEDI’ - VENERDI’ E SABATO: 8.45 — 12.45

guarda il volantino

Novembre27

Monza: "Struttura della Costituzione"


TUA - Terza Università Anziani, presenta

Mercoledì 27 novembre
Il professor Vincenzo Satta, della Università Cattolica di Milano, parlerà della

Struttura della Costituzione

Gli incontri avranno luogo presso la Camera del lavoro di Monza via Premuda 17, dalle ore 14,30 alle 17.
Considerando il dibattito aperto a livello nazionale sul tema delle riforme costituzionali, si vuole offrire a tutti l’opportunità di approfondire la conoscenza dello spirito della nostra Carta Costituzionale e dei progetti di revisione oggi in discussione.

guarda il volantino

Novembre25

Milano: Milano città aperta e antifascista


Novembre23

Novembre24

Giornata del Tesseramento a Monza e Brianza


Agrate • 24 novembre 2013
Piazza Sant'Eusebio
orario: 9.00 - 12.30

Biassono • 24 novembre 2013
Via San Martino, portici della biblioteca
orario: 8.30 - 12.30

Bovisio Masciago • 24 novembre 2013
Piazza Biraghi
orario: 9.00 - 12.00

Brugherio • 23 novembre 2013
via De Gasperi (area mercato)
orario: 9.00 - 12.00

Carate Brianza • 23 - 24 novembre 2013
Piazza Cesare Battisti
orario: 10.00 -12.30

Lissone • 24 novembre 2013
Piazza Libertà
orario: 9.00 - 13.00

Monza • 24 novembre 2013
Piazza Arengario
orario: 10.00 - 13.00

Villasanta • 24 novembre 2013
Piazza Camperio
orario: 9.00 - 13.00

guarda il volantino

guarda il manifesto

Novembre20

Monza: "Progetti di riforma costituzionale"


TUA - Terza Università Anziani, presenta

Mercoledì 20 novembre
Il professor Filippo Pizzolato, della Università Bicocca di Milano, parlerà dei

Progetti di riforma costituzionale

Gli incontri avranno luogo presso la Camera del lavoro di Monza via Premuda 17, dalle ore 14,30 alle 17.
Considerando il dibattito aperto a livello nazionale sul tema delle riforme costituzionali, si vuole offrire a tutti l’opportunità di approfondire la conoscenza dello spirito della nostra Carta Costituzionale e dei progetti di revisione oggi in discussione.

guarda il volantino

Novembre18

Verano Brianza: VOLONTARI DI PACE, TESTIMONI DI GUERRA


in allegato vi invio il volantino della manifestazione che organizziamo insieme ad Emergency a Verano per il 18 Novembre prossimo, nell'ambito della campagna per il tesseramento.

La manifestazione con Egidia Beretta, mamma di Vittorio Arrigoni, vuole ricordare e portare la testimonianza di un partigiano della pace e della difesa dei diritti e del rifiuto della guerra così come scritto nella nostra costituzione.

guarda il volantino

Novembre16

Limbiate: "UNO DI NOI"


SABATO 16 NOVEMBRE 2013 - VILLA CRIVELLI PUSTERLA
Ingresso facilitato da via Montegrappa,40 — Limbiate (ex ospedale)

ORE 15.30 - INAUGURAZIONE MOSTRA “AKTION T4”
“LO STERMINIO DEI DISABILI NELLA GERMANIA NAZISTA”

ORE 15.45 - INCONTRO PUBBLICO
“DIVERSAMENTE ABILI NEL NUOVO SECOLO (ED IN TEMPI DI CRISI)”

Interverranno:
ASSOCIAZIONE GENITORI RAGAZZI DISABILI BOVISIO MASCIAGO
IL SORRISO DELL’ANIMA DI CESANO MADERNO
GRUPPO SPORTIVI DISABILI DI LIMBIATE
GRUPPO RICREATIVO-COMUNITA’ PASTORALE BEATO L. MONTI BOVISIO MASCIAGO
CONSORZIO DESIO-BRIANZA - SERVIZIO INTEGRAZIONE LAVORATIVA
ASSOCIAZIONE VOGLIO LA LUNA

guarda il volantino

Novembre16

Cesano Maderno: convegno




guarda il volantino

Novembre14

Monza: “BIMBA COL PUGNO CHIUSO”




guarda il volantino

Novembre13

Casa dei Popoli e ANPI Villasanta: in ricordo di Carlo Lizzani


CASA DEI POPOLI
13 NOVEMBRE 2013 ORE 21.00
Il 5 ottobre scorso moriva Carlo Lizzani, nato a Roma nel 1922.
Durante la Guerra di liberazione era studente universitario e molto attivo nella Resistenza romana. Lizzani, dirigente del Comitato studentesco di agitazione romano assieme a Massimo Gizzio e Vincenzo Lapiccirella, fu alla testa della manifestazione di protesta contro il nazifascismo in tutte le scuole di Roma il 29 gennaio del 1944.
La manifestazione si concluse con l’assassinio di Gizzio, ma contribuì a rendere ancor più ramificata l'opposizione armata ai tedeschi occupanti e ai fascisti al loro servizio.
Per questa occasione le parole del Capo dello Stato appaiono chiare ed efficaci:
“ha saputo dare al cinema, alla cultura, allo sviluppo democratico del nostro paese coraggio e passione della battaglia per la Liberazione dell’Italia dal nazifascismo, nella ferma valorizzazione e difesa dei valori della Resistenza”.

L’ANPI e la Casa dei Popoli di Villasanta lo ricordano mercoledì 13 prossimo con la proiezione del film “ Cronache di poveri amanti”. Non mancare, ti aspettiamo.

scarica il volantino

vai alla pagina facebook della Casa dei Popoli

Novembre9

Monza: MonzAntifascista ancora in piazza

al banchetto del 26 ottobre sono state raccolte altre 160 firme per l'Appello per Monza antifascista, firma anche tu!


Sabato 9 Novembre
Monza - P.zza Centemero e Paleari (ex Upim)

Hanno aderito all'appello:
ARCI Scuotivento, Città Persone Lista Civica Faglia, Giovani Comunisti, Partito della Rifondazione Comunista Circolo “Peppino Impastato”, UDS Unione degli Studenti, SEL Sinistra Ecologia e Libertà Circolo di Monza, Partito della Rifondazione Comunista Federazione Monza Brianza, Partito Democratico, Comitato Beni Comuni Monza e Brianza, Partito dei Comunisti Italiani Sezione “Emilio Acerbi”, Centro Culturale Ricerca CCR, Partito Comunista dei Lavoratori Monza Brianza, Osservatorio Democratico sulle nuove destre, Associazione Culturale NOVALUNA, Comitato per il Parco “A. Cederna”, Comitato "La Villa Reale e' anche mia", Partigiani Cristiani, Coordinamento Inquilini Alloggi Comunali, Azione Civile Monza Brianza, CGIL- CISL- UIL Monza Brianza, Associazione Culturale San Fruttuoso, Osservatorio Antimafie Monza Brianza, Moderati Ecologisti, Associazione LIBERA Monza Brianza, Italia Nostra, Legambiente

guarda l'appello e le adesioni

evento su facebook

Novembre8

Monza: “PER NON DIMENTICARE - Alberto Paleari e Giuseppe Centemero”

ALBERTO PALEARI
Nato a Monza nel 1916, era operaio alla Singer.
Militare durante la 2° guerra mondiale, dopo l’8 settembre entra nelle Brigate partigiane e combatte per la pace, la libertà e la democrazia con la Brigata Garibaldi Diomede. Catturato dai fascisti, è orrendamente seviziato nella vicina caserma (ora sede dell’esattoria civica) prima di essere fucilato nella mattina dell’8 novembre 1944 in piazza Trento e Trieste, con Giuseppe Centemero. I corpi martoriati sono rinvenuti dai passanti; su questi corpi un cartello oltraggioso con una scritta: «Così muoiono i gappisti».

GIUSEPPE CENTEMERO
Nato ad Arcore nel 1915, era operaio al Cappellificio Cambiaghi.
Nel 1937 è reclutato al Distaccamento di Novara. Dotato di patente per la guida degli autocarri, partecipa a una missione in Francia e alle Campagne di Grecia e Russia. Dopo l’8 settembre entra a far parte della Brigata Garibaldi e diventa Comandante della 104esima. E’ catturato dai fascisti all’Osteria dell’Uva (p.zza Carrobiolo) e torturato nella vicina caserma. E’ trascinato in Piazza Trento e Trieste e fucilato con Alberto Paleari.

Il luogo dell’uccisione venne ricordato per un certo periodo come:
“Largo Due Martiri”. Dal 25 aprile 2013 la piazzetta è intitolata ai due martiri.

I DUE MARTIRI SARANNO COMMEMORATI VENERDI’ 8 NOVEMBRE 2013 ALLE ORE 10.30 nella piazzetta CENTEMERO e PALEARI (ex piazzetta UPIM)

guarda il volantino

Ottobre30

Sesto S.G.: “8 settembre 1943: una scelta di vita”


8 settembre 1943: una scelta di vita
Dalla fabbrica alla montagna
dagli scioperi alle prime azioni partigiane

MercoleDì 30 ottobre 2013
Spazio arte, Via Maestri del lavoro - Sesto San Giovanni

guarda il volantino

Ottobre29

Monza: “Raccontiamo i campi di concentramento in Italia. Gonars 1941-1943”


La Danza Immobile presenta
“Raccontiamo i campi di concentramento in Italia. Gonars 1941-1943”

Intervengono:
- Assessore all’Istruzione e al Personale Rosario Montalbano
- La storica Alessandra Kersevan
- Gli attori e la regista dello spettacolo “Io odio gli italiani. Gonars 1941-1943”

Martedì 29 ottobre 2013
ore 18.30 presso il Teatro Binario 7
via Filippo Turati, 8 – Monza

Seguirà una breve presentazione della stagione “Teatro + Tempo Ragazzi” 2013-2014 accompagnata da un rinfresco.

guarda l'invito da inviare ai dirigenti scolastici

Ottobre26

Monza: MONZA ANTIFASCISTA RITORNA

al banchetto del 19 ottobre sono state raccolte 250 firme per l'Appello per Monza antifascista, firma anche tu!


Sabato 26 Ottobre - dalle ore 15,00 alle 19,00
Monza - P.zza Centemero e Paleari (ex Upim)

Hanno aderito all'appello:
ARCI Scuotivento, Città Persone Lista Civica Faglia, Giovani Comunisti, Partito della Rifondazione Comunista Circolo “Peppino Impastato”, UDS Unione degli Studenti, SEL Sinistra Ecologia e Libertà Circolo di Monza, Partito della Rifondazione Comunista Federazione Monza Brianza, Partito Democratico, Comitato Beni Comuni Monza e Brianza, Partito dei Comunisti Italiani Sezione “Emilio Acerbi”, Centro Culturale Ricerca CCR, Partito Comunista dei Lavoratori Monza Brianza, Osservatorio Democratico sulle nuove destre, Associazione Culturale NOVALUNA, Comitato per il Parco “A. Cederna”, Comitato "La Villa Reale e' anche mia", Partigiani Cristiani, Coordinamento Inquilini Alloggi Comunali, Azione Civile Monza Brianza, CGIL- CISL- UIL Monza Brianza, Associazione Culturale San Fruttuoso, Osservatorio Antimafie Monza Brianza, Moderati Ecologisti, Associazione LIBERA Monza Brianza, Italia Nostra, Legambiente

guarda l'appello e le adesioni

evento su facebook

Ottobre26

Bovisio Masciago: cena di sezione A.N.P.I. Bovisio Masciago

Siamo lieti di invitarvi
Sabato 26 ottobre 2013 alle ore 20.00
alla Cena degli iscritti e simpatizzanti A.N.P.I. Bovisio Masciago.
presso i locali dell’oratorio S.PANCRAZIO di Bovisio

Un’occasione non solo per trascorrere insieme una piacevole serata in compagnia
ma anche per sostenere le prossime attività dell’A.N.P.I.

Per prenotarsi: potete inviare un’e-mail a anpi.bovisiomasciago@gmail.com, un SMS al 3772564838 oppure contattare direttamente un amico del Direttivo della sezione A.N.P.I. Bovisio Masciago.

Ottobre26

Bologna: manifestazione dell’Anpi in difesa della Costituzione


Numerose adesioni sono pervenute da associazione, personalità ed istituzioni pubbliche (tra queste i sindaci di Bologna, Marzabotto e Imola, città medaglia d’oro al Valor Militare per la Lotta di Liberazione e la Provincia di Bologna), presenti coi Gonfaloni, alla manifestazione di sabato 26 ottobre p.v. organizzata dall’ANPI provinciale di Bologna e patrocinata dall’ANPI Nazionale in difesa della Costituzione in Piazza Nettuno al Sacrario dei Caduti Partigiani (dalle ore 15 alle 18). Prenderà la parola il nostro Presidente nazionale Carlo Smuraglia.

Nel corso della manifestazione dodici ragazze e ragazzi leggeranno gli articoli primari della nostra massima Carta.

La cittadinanza è invitata a portare fiori al Sacrario dei caduti partigiani. L’ANPI che organizza partigiani, patrioti, benemeriti e che si è aperta, con modifica statutaria, alle adesioni di cittadini ed in particolare di giovani, è da sempre impegnata nella affermazione dei principi Costituzionali al fine di diffondere e consolidare l’impegno per la conoscenza, la difesa e l’attuazione della Costituzione repubblicana, anche con interventi nelle scuole di ogni ordine e grado.

Nel recente Consiglio Nazionale è stato riaffermata l’identità dell’ANPI come organizzazione pienamente inserita nella società civile nell’attuazione della sua missione rivolta, da un lato alla diffusione della memoria e della storia dell’Antifascismo e della Resistenza e dall’altro, alla riflessione di solida prospettiva sull’attualità.

Con la manifestazione del 26 ottobre si intende segnare un tappa forte di questo cammino di intenti e impegni: ripartiamo idealmente da qui più uniti e numerosi per rilanciare la nostra Carta Costituzionale, cuore della democrazia e del futuro.

Ottobre25

Gerno: 69° ANNIVERSARIO DEL SACRIFICIO DEL PARTIGIANO LIVIO CESANA


Il 25 ottobre 1944 al ponte ferroviario di Gerno, comune di Lesmo, il Partigiano Livio Cesana di Biassono, venne impiccato dopo atroci torture subite presso il comando fascista in Villa Reale a Monza.

L’A.N.P.I. invita cittadini, iscritti e simpatizzanti al ricordo ed alla deposizione di corona di alloro in memoria del

69° ANNIVERSARIO DEL SACRIFICIO DEL PARTIGIANO LIVIO CESANA

VENERDI’ 25 OTTOBRE 2013 – ALLE ORE 15,00
AL CIPPO DI GERNO


La libertà non è un dono. Dovunque è morto un italiano per riscattare la libertà e la dignità, lì è nata la nostra Costituzione.

Onorare la memoria dei caduti per la libertà del nostro Paese è quindi un modo per difendere i valori della Resistenza, per il rispetto e l'attuazione della Costituzione democratica

guarda il volantino

Ottobre19

Monza: presidio per Monza antifascista


Sabato 19 Ottobre - ore 11,30
Monza - P.zza Centemero e Paleari (ex Upim)

Hanno aderito all'appello:
ARCI Scuotivento, Città Persone Lista Civica Faglia, Giovani Comunisti, Partito della Rifondazione Comunista Circolo “Peppino Impastato”, UDS Unione degli Studenti, SEL Sinistra Ecologia e Libertà Circolo di Monza, Partito della Rifondazione Comunista Federazione Monza Brianza, Partito Democratico, Comitato Beni Comuni Monza e Brianza, Partito dei Comunisti Italiani Sezione “Emilio Acerbi”, Centro Culturale Ricerca CCR, Partito Comunista dei Lavoratori Monza Brianza, Osservatorio Democratico sulle nuove destre, Associazione Culturale NOVALUNA, Comitato per il Parco “A. Cederna”, Comitato "La Villa Reale e' anche mia", Partigiani Cristiani, Coordinamento Inquilini Alloggi Comunali, Azione Civile Monza Brianza, CGIL- CISL- UIL Monza Brianza, Associazione Culturale San Fruttuoso, Osservatorio Antimafie Monza Brianza, Moderati Ecologisti, Associazione LIBERA Monza Brianza, Italia Nostra, Legambiente

guarda l'appello e le adesioni

evento su facebook

Ottobre19

ANPI Villasanta: cena ANPI per Villasanta



c’è bisogno di ANTIFASCISMO... troviamoci per discutere, bere un bicchiere di vino, ricordare le nostre radici, tutti insieme...

sabato 19 ottobre 2013 - ore 20:00

CASA DEI POPOLI, via Garibaldi 6

menù adulti: 16 euro - menù bambini: 8 euro

acqua e vino inclusi

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA entro il 16 ottobre

all’indirizzo info@anpivillasanta.it

oppure al numero 3479773599

guarda il volantino

Ottobre5

Ottobre13

Monza: "Monza vista da Vladimiro Ferrari"


Mostra Fotografica
Galleria Civica - via Camperio, Monza

dal 5 al 13 Ottobre

guarda il volantino

Ottobre12

Monza: intitolazione dell'ex parco Varisco ad ANGELA RONCHI


Sabato 12 ottobre alle ore 10,30, alla presenza di tutte le autorità cittadine,
si terrà una cerimonia per l'intitolazione dell'ex parco Varisco (San Fruttuoso-angolo via Tazzoli)
ad ANGELA RONCHI,
presidente onorario dell'ANPI Monza sino al marzo 2011.

guarda l'ivvito

Ottobre11

Monza: veglia della corresponsabilità



Inoltriamo l'iniziativa promossa da LIBERA di Monza e Brianza per venerdì 11 ottobre - ore 20,30 - all'Arengario di Monza.

L'ANPI Monza e Brianza ha aderito a tale iniziativa e chiediamo di partecipare numerosi.

guarda l'appello di LIBERA

guarda il volantino di CGIL, CISL e UIL

Ottobre6

MARZABOTTO: "PER NON DIMENTICARE"


Nel 69° anniversario della strage di Marzabotto, l’A.N.P.I. di Monza organizza una gita-pellegrinaggio per ricordare le 1836 vittime innocenti della ferocia nazista.

La quota di partecipazione è di € 20.

Comprende: il pullman A/R (messo a disposizione dall’Amministrazione Comunale di Monza), il pranzo di mezzogiorno e l’entrata al Sacrario. Per la prenotazione (fino ad esaurimento posti) rivolgersi all’ANPI di Monza – Tel.039747091. E’ in funzione anche la segreteria telefonica.

guarda il programma e iscriviti

Ottobre6

Bovisio Masciago: "PER NON DIMENTICARE"


Carissimi/e, in seguito all'immensa tragedia accaduta a Lampedusa in questi giorni, abbiamo ricevuto diverse sollecitazioni affinchè si realizzasse un momento di reazione civica e popolare.

Accogliendo queste sollecitazioni, l'A.N.P.I. invita tutti/e a trovarsi, in una sorta di flash-mob, domenica prossima alle 10.30 in piazza Biraghi a Bovisio Masciago. Con un fiore in mano, per rendere omaggio ai migranti annegati a poche centinaia di metri dalle coste di Lampedusa.

Per denunciare l'assurdità delle leggi razziste oggi in vigore nel nostro paese. per richiamare l'intera Unione Europea alle proprie responsabilità di fronte alle cause di così immani tragedie.
VERGOGNA!!! ha detto papa Francesco.

Ci troveremo insieme in un moto spontaneo di solidarietà.
Ci vediamo domenica, speriamo in tanti, "armati" di un fiore e della nostra umanità..........

Settembre28

Lissone: “7 ottobre 1943 - La deportazione dei carabinieri romani nei lager nazisti”


Sabato 28 settembre 2013 alle ore 15 presso la sala polifunzionale della Biblioteca civica di Lissone, piazza IV Novembre, presentazione del libro “7 ottobre 1943 - La deportazione dei carabinieri romani nei lager nazisti” (Edizioni Studium, Roma).
Sarà presente l’autrice Anna Maria Casavola. Laureata in filosofia alla Federico II di Napoli, ha insegnato nella scuola media superiore prima a Napoli poi a Roma. Attualmente collabora come ricercatrice al Museo storico della Liberazione in Roma e all’ANEI (Ass. nazionale ex internati nei lager nazisti).
Il libro è frutto di una approfondita ricerca in diversi archivi, tra cui quello dell’Ufficio Storico dell’Arma dei Carabinieri e quello del Museo Storico dell’Arma dei Carabinieri.
L’iniziativa della nostra associazione ha il patrocinio dell’assessorato alla Cultura del Comune di Lissone
Allegata la locandina della manifestazione.

ANPI - Sezione "Emilio Diligenti" di Lissone

guarda il volantino

Settembre28

Milano: “NOI NON DIMENTICHIAMO”




guarda il volantino

Settembre27

Monza: "GIANCARLO PUECHER PASSAVALLI - MORIRE A 20 ANNI PER LA LIBERTÀ"


Venerdì 27 settembre - ore 20,45
Teatro “Binario 7” via Turati 8, Monza

SPETTACOLO TEATRALE
della Compagnia Teatrale
dell’Istituto d’Istruzione Superiore
Ettore Majorana di Cesano Maderno

Ingresso gratuito

guarda il volantino

Settembre13

ANPI Monza e Brianza: "manifestazione antifascista a Cantù"

Le forze democratiche di Cantù hanno indetto una manifestazione democratica, antifascista, pacifica e non violenta per domani, venerdì 13 settembre, alle ore 21.00, in piazza Garibaldi a Cantù.
L'Anpi Monza e Brianza sostiene la manifestazione e invita i propri iscritti a partecipare.

Settembre12

ANPI Monza e Brianza: "manifestazione antifascista"

Carissimi,
vi inoltro il comunicato dell'Anpi regionale che indice la manifestazione democratica ed antifascista contro il raduno europeo organizzato da Forza Nuova nel comasco.
Stiamo tentando ancora in queste ore di impedire che il raduno si svolga.
In ogni caso è importante che ci mobilitiamo.
Vi invito pertanto ad organizzare una massiccia presenza alla manifestazione di Como.
L'Anpi di Monza e Brianza, con la collaborazione di Cgil Cisl e Uil, metterà a disposizione un pullman che partirà da Monza, via Vittorio Veneto n. 1, Circolo Cattaneo, alle ore 16,00.
Fermate in Biassono, piazza Italia ore 16.15 e Carate Brianza, piazza Risorgimento, fronte sede Cgil ore 16.30.
Le prenotazioni per il pullman vanno comunicate entro mercoledì alle ore 17.00.

Ps Entro giovedì alle ore 12.00 comunicare le adesioni all'appello contro il raduno, da parte di amministrazioni comunali, associazioni, partiti etc...

Il Presidente
Loris Maconi

ANPI - Associazione Nazionale Partigiani d'Italia
Comitato Provinciale di Monza e Brianza

leggi l'appello dell'ANPI Lombardia

COMUNICATO STAMPA ANPI MONZA E BRIANZA

L’ANPI di Monza e Brianza parteciperà in modo massiccio alla manifestazione organizzata dall’ANPI regionale il 12 settembre a Como. Con questa manifestazione l’ANPI intende protestare contro il raduno di forze nazifasciste organizzato a Cantù da Forza Nuova, con la partecipazione di organizzazioni provenienti da vari paesi europei. L’ANPI intende inoltre lanciare un forte allarme contro la ripresa di attività di forze di chiara ispirazione fascista, che in Lombardia trovano spazio anche a causa della sottovalutazione da parte di troppe forze politiche.
Le dichiarazioni del sindaco di Cantù, che ha giustificato la concessione di spazi pubblici con il richiamo alla libertà di opinione, sono inaccettabili.
Infatti a Cantù si riuniscono forze e organizzazioni che, per la loro cultura, violano apertamente la Costituzione e le leggi dello Stato Italiano.
Inoltre risulta particolarmente grave il comportamento della questura di Como che, mentre non ha avuto dubbi nel concedere l’autorizzazione per l’iniziativa nazifascista, pare intenda vietare una pacifica manifestazione delle forze democratiche e antifasciste di Cantù.
L’ANPI di Monza e Brianza, in accordo con l’ANPI regionale, esprime piena solidarietà ai cittadini e alle forze democratiche di Cantù e assicura il proprio sostegno a tutte le iniziative pacifiche e democratiche che intenderanno organizzare.

Il Presidente
Loris Maconi

scarica il comunicato

Adesioni alla manifestazione democratica e antifascista promossa dall’Anpi Regione Lombardia

Andrea Folco, Sindaco del comune di Briosco

Marco Troiano, Sindaco del comune di Brugherio e la Giunta comunale

Roberto Corti, Sindaco di Desio e la Giunta comunale

Roberto Scanagatti, Sindaco di Monza

Renato Casati, Sindaco di Verano Brianza e la Giunta comunale

Partito Democratico, Rifondazione Comunista, Sinistra Ecologia Libertà

Lista civica Città Persone (Monza)

Lista civica L’altra Carate (Carate Brianza)

Lista Sinistra e Ambiente (Meda)

Cgil Monza e Brianza

Cisl Monza Brianza Lecco

Uil Brianza

Settembre8

Milano: "Musica e parole per ricordare l'8 settembre 1943"




guarda il volantino

Settembre8

Desio: Gita a Valmozzola (PR)




guarda il volantino

Settembre8

Monza: ricorrenze 25 luglio - 8 settembre 1943


Quest'anno ricorre il 70esimo anniversario di queste due date importantissime della storia italiana:

LA CADUTA DEL REGIME FASCISTA - 25 LUGLIO 1943

L'ARMISTIZIO - 8 SETTEMBRE 1943

DOMENICA 8 SETTEMBRE 2013 alle ore 17.30, priezione di un filmato Luce, testimonianze di PIERFRANCO BERTAZZINI e VITTORIO D'AMICO e la lettura scenica "Morte e rinascita dell'Italia",testo a cura di ETTORE RADICE e voci recitanti delle allieve de LA SCUOLA DELLE ARTI DI MONZA.

ANPI Monza

guarda il volantino


Settembre7

Villasanta: inaugurazione Archivio Storico


Inaugurazione Archivio Storico
8 settembre 1943 - 8 settembre 2013

Sabato 7 settembre 2013 - ore 16,00

Sala Congressi di Villa Camperio



guarda il volantino

Agosto16

Agosto17

Monza: sentiero Beltrami 2013




guarda il volantino

Agosto11

Monza: PER NON DIMENTICARE: CARLO CATTANEO


Domenica 11 agosto, alle ore 10,30
l’ANPI di Monza e il Circolo “Carlo Cattaneo” commemoreranno, depositando una corona d’alloro presso la lapide di viale Vittorio Veneto n.1,
CARLO CATTANEO
ASSASSINATO DA UNA SQUADRACCIA FASCISTA

L’ANPI e il Circolo ricordano che già dagli inizi il fascismo si dimostrò violento e crudele. La denominazione del Circolo, in quel periodo, era CIRCOLO OPERAIO e, come tante altre associazioni, era preso di mira dal regime fascista. Dopo la dittatura, terminata con la guerra di Liberazione, per ricordare il martire antifascista, il “Circolo Operaio” divenne “Circolo Carlo Cattaneo”. Ai neofascisti di oggi, diciamo che la storia non si ripeterà, che il popolo vigilerà sulla Costituzione della Repubblica nata dalla Resistenza, che in un suo articolo recita:

“E’ VIETATA LA RIORGANIZZAZIONE, SOTTO QUALSIASI FORMA, DEL DISCIOLTO PARTITO FASCISTA”.

La libertà, la democrazia e la pace devono essere difese, giorno per giorno, per un’Italia sempre migliore.

W LA RESISTENZA W L’ANTIFASCISMO

guarda il volantino

Luglio25

Monza: ricorrenze 25 luglio - 8 settembre 1943


Quest'anno ricorre il 70esimo anniversario di queste due date importantissime della storia italiana:

LA CADUTA DEL REGIME FASCISTA - 25 LUGLIO 1943

L'ARMISTIZIO - 8 SETTEMBRE 1943

GIOVEDI' 25 LUGLIO 2013, alle ore 21.00, presso la sala MADDALENA
(via Santa Maddalena 7 . Monza) ci sarà la proiezione di un filmato dell'Istituto Luce,seguiranno le testimonianze di EGEO MANTOVANI e GIACOMO CORREALE e la lettura scenica di un testo di ETTORE RADICE "Gli Italiani all'ombra del fascismo", con le voci recitanti delle allieve de LA SCUOLA DELLE ARTI DI MONZA.

ANPI Monza

guarda il volantino


Luglio14

Fossoli: VIAGGIO DEL RICORDO


La sezione ANPI di Monza organizza:
VIAGGIO DEL RICORDO
Per la commemorazione del 69° anniversario dell’eccidio dei 67 MARTIRI di FOSSOLI (Carpi-MO)

PROGRAMMA
Ore 7,00 partenza da Viale Vittorio Veneto, angolo Via Felice Cavallotti (Monza);
Ore 7,05 fermata in viale Campania (EsseLunga)
Ore 7,15 fermata a San Rocco (Chiesa)
Ore 10.30 arrivo a Carpi - proseguimento per il poligono di tiro a segno di CIBENO, dove sarà deposta una corona d’alloro nel luogo della fucilazione
Ore 10.45 riti religiosi
Ore 11.00 introduce MARZIA LUPPI, direttore Fondazione Fossoli
saluto di ENRICO CAMPEDELLI, sindaco di Carpi
intervento di EDOARDO PATRIARCA, parlamentare
La cerimonia sarà accompagnata dalla banda “Città di Carpi”
Ore 12.00 partenza per il pranzo che si svolgerà presso la Festa democratica nell’ ”Area Piscine della città di Carpi”
Ore 15.00 visita al campo di concentramento di Fossoli
Ore 17.00 visita guidata al Museo Monumento del Deportato di Carpi
Ore 18.30 partenza per Monza

Il 12 luglio 1944, 67 internati politici, prelevati dal campo di concentramento di Fossoli, furono trucidati dalle SS naziste all’interno del poligono di tiro di Cibeno. Le vittime provenivano da 27 diverse province italiane, avevano diversa estrazione sociale e rappresentavano le varie anime antifasciste dell’epoca.

Il pullman andata e ritorno è offerto dall’Amministrazione comunale.
Il pranzo di mezzogiorno è libero e sarà presso la Festa Democratica che si svolge nell’”Area Piscine della città di Carpi”.
Le entrate al Campo di concentramento e al Museo Monumento del Deportato di Carpi sono libere.
Le iscrizioni si ricevono fino a esaurimento posti presso l’ANPI di Monza, via Vittorio Veneto n.1 – tel.039 747091 (in caso di mancata risposta lasciare un messaggio alla segreteria telefonica) o attraverso e-mail.

guarda il volantino e iscriviti


Giugno30

Besana Brianza: FESTA PROVINCIALE ANPI MONZA E BRIANZA


vai al programma completo della festa

Giugno30

Casatenovo: "Storie di contadini e partigiani"


guarda il manifesto su facebook

Giugno29

Besana Brianza: FESTA PROVINCIALE ANPI MONZA E BRIANZA


vai al programma completo della festa

Giugno28

Besana Brianza: FESTA PROVINCIALE ANPI MONZA E BRIANZA


vai al programma completo della festa

Giugno27

Besana Brianza: FESTA PROVINCIALE ANPI MONZA E BRIANZA


vai al programma completo della festa

Giugno26

Besana Brianza: FESTA PROVINCIALE ANPI MONZA E BRIANZA


vai al programma completo della festa

Giugno24

Monza: il Giovannino d'oro a Egeo Mantovani


Alleghiamo il comunicato relativo alla consegna del Giovannino d'oro da parte del Comune di Monza al nostro caro Egeo Mantovani.

Vi invitiamo a partecipare a questo momento importante per il nostro Presidente Onorario e per tutta l'ANPI.

guarda il volantino

Giugno23

Fondo Toce: "VIAGGIO DEL RICORDO"


Celebrazione del 69° anniversario dell’eccidio di Fondo Toce (Verbania)
In memoria dei caduti partigiani di Monza, della Valdossola, di Cusio e Verbano

guarda il volantino

Giugno22

Arcore: "Uno di noi. Sandro Pertini"


"Uno di noi. Sandro Pertini"
realizzata dal Circolo Culturale Calamandrei e dall'Assessorato alla Cultura di Arcore

sabato 22 giugno alle ore 15:00

guarda il volantino

Giugno15

Giugno22

Limbiate: "I LUOGHI E I TEMPI DELLA MEMORIA"


U.T.E (Università delle Tre età) di Limbiate e A.N.P.I.
con il Patrocinio del Comune di Limbiate

ORGANIZZANO

Mostra personale di Paolo Pernice.

Inaugurazione: SABATO 15 GIUGNO 2013 - ore 10.00

I LUOGHI E I TEMPI DELLA MEMORIA.
Luci e colori di Sicilia
Presso Municipio di Limbiate, via Monte Bianco, 2 Limbiate (MB)

Presenta e inaugura la Mostra
Rosario Traina (Presidente ANPI Limbiate)

guarda il volantino

Giugno2

Milano: 2 GIUGNO 2013 - Viva la Costituzione, Viva la Repubblica fondata sul Lavoro!

La Repubblica e la Costituzione italiana sono legate in un rapporto indissolubile. Hanno radici comuni nella nostra storia e in particolare nella Resistenza:
Il 2 giugno è la Festa della nascita della Repubblica e della Carta Costituzionale.
La Costituzione ha consacrato sentimenti, speranze, valori profondamente radicati, in cui si riconoscono tutti gli italiani.
Essa è il frutto del lavoro unitario della costituente, ma non può essere ridotta al semplice compromesso tra partiti da mutare ad ogni stormir di fronde:
La Costituzione è base della nostra libertà.
In essa sono scolpiti i pilastri della nostra democrazia:
- i diritti umani e la partecipazione della cittadinanza alla vita sociale e politica;
- la passione egualitaria, cioè la passione verso i diritti di cittadinanza, egualmente riconosciuti a tutti.
- l’autonomia e la separazione dei poteri (legislativo, esecutivo, giudiziario), compreso quello dell’informazione; e la loro indipendenza, la loro laicità e l’equilibrio tra di essi.
La Costituzione è come un albero, radicato nella terra in cui nasce e cresce. Si può potarlo o innestarlo, ma non si può sradicarlo dalla sua terra, senza farlo morire; la sua terra è il Lavoro!
Oggi un’equivoca cultura della libertà dei mercati sta sprofondando il nostro paese e l’Europa intera in una spirale recessiva senza termine che mette in discussione il primo fondamento della Carta Costituzionale e della Repubblica, il suo primo articolo:
L'Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro.
La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione.
e il suo imperativo corollario che nel terzo articolo prevede:
E` compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l'eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l'effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all'organizzazione politica, economica e sociale del Paese.
Le riforme per rinnovare l’Italia non possono prescindere da Lavoro e Giustizia Sociale.
Per queste ragioni invitano tutti coloro i quali si riconoscono nei principi fondamentali della Carta costituzionale e nella sua attualità a sottolineare il suo legame con il Lavoro festeggiando insieme Repubblica, Costituzione e Lavoro domenica 2 giugno a Milano presso il teatro San Babila, c.so Venezia 2a con inizio alle ore 9,30.
Saranno con noi insieme a Natascia Lusenti: Valerio Onida, Roberto Cenati, Giorgio Benvenuto, Susanna Camusso, Basilio Rizzo, Gigi Petteni.

Comitato 2 Giugno Insieme per la Costituzione
(Acli, Arci, Anpi, associazione Adesso Basta, Associazione culturale Punto Rosso, Casa della Carità, Casa della Cultura, CGIL, Libera, Libertà e Giustizia)

scarica il manifesto

scarica il volantino

scarica il comunicato di Tullio Montagna

Giugno2

Arcore: 2 GIUGNO 2013 - FESTA DELLA REPUBBLICA


L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE, con la collaborazione di
Associazione Nazionale Partigiani d’Italia – A.N.P.I. Arcore
Associazione Nazionale Alpini – A.N.A. Arcore
Associazione Nazionale Carabinieri – A.N.C. Arcore
Associazione Nazionale Combattenti e Reduci – A.N.C.R. Arcore
Associazione Nazionale Famiglie dei Caduti e Dispersi in guerra - Arcore
Pro Loco - Arcore

INVITA LA CITTADINANZA ALLE SEGUENTI MANIFESTAZIONI

PROGRAMMA

MATTINO
Ore 10,00:
Cortile antistante la Villa Borromeo:
Consegna della Costituzione ai 18enni, a cura del Sindaco Rosalba Colombo e dell’Assessore alla Cultura Paola Palma
intervento di Ambrogio Riboldi, rappresentante A.N.P.I. Arcore
con la partecipazione dei ragazzi della Consulta Giovanile
(In caso di pioggia la manifestazione avrà luogo presso la Sala Consiliare di Via Gorizia)

POMERIGGIO
Ore 15,00:
Giardini Biblioteca e Giardini Ravizza:
Posa dei pannelli del progetto “Città Scritta”,
in collaborazione con la Scuola Media “A. Stoppani”
classe 2a D – Giardini di Via Gorizia – “Donne nella Resistenza”
classe 2a G – Giardini di Via Umberto I° - “Villa Ravizza”

Ore 16,00:
Cortile antistante la Villa Borromeo:
Concerto a cura del Corpo Musicale Città di Arcore diretto dal Maestro Pasquale Vaccarella

Dal 28 maggio al 2 giugno presso la Biblioteca – via Gorizia – esposizione della mostra:
“LA DONNA NELLA RESISTENZA”
Organizzata dall’ANPI di Arcore - a cura dell’ANPI di Bovisio Masciago

scarica il manifesto

Giugno2

Arcore: PRANZO DELLA LIBERAZIONE


la Sezione ANPI di Arcore completerà il tesseramento 2013
DOMENICA 2 GIUGNO 2013
in occasione del PRANZO DELLA LIBERAZIONE
presso l’OSTERIA "IL CASTELLO"
in via Abate d’Adda ad Arcore dalle ORE 12,30

Vi aspettiamo numerosi

AVERE LA TESSERA DELL’A.N.P.I. E’ UN ONORE

Il Comitato Direttivo

scarica il volantino

Giugno2

Biassono: DONNA E COSTITUZIONE
PROBLEMATICHE STORICHE E ATTUALI RIGUARDANTI IL MONDO FEMMINILE

READING LETTERARIO CON SERENELLA CENCI E RENATO BERTAPELLE

ACCOMPAGNAMENTO MUSICALE:
“LUCA MANCINELLI JAZZ QUARTET”

LUCA MANCINELLI: SAX
GIACOMO BALZAROTTI: CHITARRA
OSVALDO TAPPARO: CONTRABBASSO
DARIO PARRAVICINI: BATTERIA

MOSTRE FOTOGRAFICHE

APERITIVO

Ingresso libero - DOMENICA 2 GIUGNO ORE 17.30
VILLA MONGUZZI BIASSONO - VIA CESANA E VILLA,34

ANPI- BIASSONO
TUTTA LA CITTADINANZA È INVITATA A PARTECIPARE

scarica il manifesto

Giugno2

Villasanta: "SUONI E L'ANPI"



cori e canti della resistenza in piazza

DOMENICA 2 GIUGNO - ORE 18
VILLASANTA – Piazza Martiri della Libertà

organizzato dalla sezione ANPI "Albertino Madella" di Villasanta
con il patrocinio del Comune di Villasanta
in collaborazione con La Casa dei Popoli

scarica il manifesto

Giugno2

Bologna: "Non è cosa vostra"


Carissime e carissimi, vi informiamo che l'ANPI Nazionale ha aderito alla manifestazione di cui sotto. Sarà presente il Presidente Nazionale Carlo Smuraglia.

Ulteriori info, programma, e manifesto dell'iniziativa su http://www.libertaegiustizia.it/non-e-cosa-vostra/

Manifestazione per la Costituzione
Non è cosa vostra

domenica 2 giugno 2013 ore 13.30-17.30
piazza Santo Stefano – Bologna

Sul palco (hanno per ora confermato):
Gustavo Zagrebelsky, Sandra Bonsanti, Stefano Rodotà, Salvatore Settis, Nando dalla Chiesa, Lorenza Carlassare, Alessandro Pace, Maurizio Landini, Carlo Smuraglia, Beppe Giulietti, Raniero La Valle, Giovanna Maggiani Chelli, Alberto Vannucci, Giovanni Bachelet, Simona Peverelli, Elisabetta Rubini

Hanno aderito le associazioni:
Comitato Salviamo la Costituzione: aggiornarla non demolirla – Articolo 21 – Comitati Dossetti – MicroMega – A.N.P.I. Nazionale – Associazione Libera - Gruppo Abele – FIOM – Liberacittadinanza – Fondazione Benvenuti in Italia – Fondazione Basso – Associazione tra i familiari delle Vittime di Via dei Georgofili – Scuola di formazione politica “Antonino Caponnetto” – Associazione reggiana per la Costituzione – Associazione VIVA LA COSTITUZIONE di Rovigo - Comitato in Difesa della Costituzione di Ravenna – Associazione Treno Delle donne in difesa della Costituzione – Associazione Articolo 53 – Associazione “ANDROMEDA” – ALBA, Alleanza Lavoro Beni Comuni e Ambiente – Communitas2002 – Basic Income Network Italia – Costituente per i beni comuni – Convenzione per la democrazia costituzionale – Rete dei comitati per la difesa del territorio – Associazione Mezzocielo di Palermo – Avvocatura per i Diritti LGBTI-Rete Lenford – Comitato per la Legalità e la Democrazia di Ravenna – Forum Italiano dei Movimenti per l’Acqua - Democrazia atea – Sezione territoriale A.N.P.I. ” Ugo Roncada” di Poggio Rusco - Carovana per la Costituzione SEMPRE - Comitato contro Sprechi e Privilegi di Bari - Cantiere dell’Ulivo – “Comitato Salviamo la Costituzione” di Parma – Comitato di Faenza per la valorizzazione e la difesa della Costituzione – Centro di documentazione e di progetto “Don Lorenzo Milani” di Pistoia - Giustizia e Libertà

Maggio26

Mandello: Rifugio Elisa - Sui sentieri della resistenza Partigiana



Allegato volantino iniziativa per domenica 26 maggio 2013

Maggio25

Milano: "CHI NON HA MEMORIA NON HA FUTURO!"



scarica il manifesto

Maggio24

Sesto San Giovanni: La nostra Amata CEDA ci ha lasciato, oggi i funerali


Con grande dolore diamo l'annuncio che giovedì mattina, 23 maggio, dopo breve malattia, è deceduta la nostra cara Presidente Ceda.

Il funerale si svolgerà domani, venerdì 24 maggio.

A partire dalle ore 13,00 nella sede del Comune di Sesto San Giovanni verrà allestita la camera ardente.

Vi invitiamo a partecipare al picchetto d'onore che si terrà dalle ore 13,00 alle 15,30.

Il corteo funebre partirà alle 15,30 per la vicina sede dell'ANPI (Villa Zorn) dove avrà luogo la commemorazione funebre.

Interverranno:
Carlo Smuraglia Presidente Nazionale ANPI,
Monica Chittò Sindaco della nostra Città,
Sara Valmaggi Vice Presidente del Consiglio Regionale,
Gaspare Grassa,Vice Presidente ANPI Sesto.

Onore e gloria alla nostra Amata Ceda

La Presidenza della Sezione A.N.P.I. di Sesto San Giovanni

scarica la biografia di "Ceda"

Maggio23

Monza: Il 23 maggio a Monza ricordando Giovanni Falcone e Lea Garofalo

Care/i Amiche/i di Libera come ormai ogni anno anche quest'anno Il prossimo 23 Maggio ricordaremo Giovanni Falcone Francesca Morvillo e la loro scorta in occasione del 21° anniversario della loro uccisione da parte della mafia. Quest'anno d'intesa con alcune altre associazioni e il giornale "Il Cittadino" abbiamo inserito anche una speciale commemorazione di Lea Garofalo il cui iter processuale prevede proprio per domani la lettura della sentenza del processo di appello al tribunale di Milano. Per questo la sera del 23 ci recheremo davanti al prato dove è stata bruciata per un particolare raccoglimento in sua memoria. Troverete tutto nella locandina che vi allego. Fate girare la mail e spero di vedervi in tanti. Un caro saluto

Valerio D'Ippolito
Referente Libera Monza-Brianza

scarica il manifesto

Maggio19

Fosdinovo: Viaggio storico in Lunigiana

Viaggio di approfondimento storico in Lunigiana

ore 6, ritrovo Piazza Tobagi (LIMBIATE)) e partenza per Fosdinovo (MS);
ore 10, visita Museo multimediale della Resistenza;
ore 12,30, Pranzo presso il Ristorante “Al Buongustaio” a San Terenzo;
ore 14.30, tempo libero sul lungomare di San Terenzo;
Ore 16,30 partenza per il ritorno a Limbiate.
POSTI DISPONIBILI: 53 (prenotazioni fino ad esaurimento)

Il Museo Audiovisivo della Resistenza in provincia di Massa Carrara a Fosdinovo, nasce con la volontà di una nuova visione della Resistenza, che parla non solo ad un pubblico adulto,ma sopratutto giovane .

Il percorso si sviluppa in un'unica stanza e si articola attorno ad un grande tavolo, dove sono proiettati i volti della Resistenza che grazie al gesto del visitatore raccontano le vicende della Resistenza suddivise per tematiche :
il Calendario, Il libro dei contadini,l'album fotografico dei partigiani, i documenti delle stragi,Il libro delle donne;
tutte testimonianze che si divincolano fra visioni partigiane,ferite difficili da rimarginare, foto crude dei deportati raffigurati nelle foto segnaletiche dell'epoca.

Infine, in fondo alla stanza una grande proiezione, come una grande finestra del passato sul presente, su cui scorrono le mappe delle province di Massa Carrara e La Spezia dove si possono visualizzare i luoghi dei bombardamenti e le aeree operative delle formazioni partigiane.

Il Museo della Resistenza di Fosdinovo, il 20 Aprile scorso è stato oggetto di una visita di 50 studenti dell'ITC "E. Morante" che, oltre alla visita, hanno potuto ascoltare la preziosa testimonianza di un Comandante Partigiano che li ha fatti soffermare sull'importanza della Costituzione italiana come il naturale risultato finale della Lotta di Liberazione.

STORIA E DESCRIZIONE DEI LUOGHI, INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI IN ALLEGATO

scarica il manifesto

Maggio18

Roma: Adesione ANPI nazionale a manifestazione della FIOM-CGIL del 18 maggio a Roma

Carissime e carissimi, di seguito l'adesione del Presidente Smuraglia, a nome dell'ANPI Nazionale, alla manifestazione della FIOM-CGIL del 18 maggio a Roma:

"Ho ricevuto il Vostro appello per la manifestazione del 18 maggio. L’ANPI Nazionale ne condivide i contenuti e gli obiettivi ed apprezza l’iniziativa, a cui auguriamo pieno successo, in una fase così difficile della vita del nostro Paese e in presenza di una gravissima emergenza sociale".

L'appello è disponibile su http://www.fiom.cgil.it/

Maggio17

Monza - FOA Boccaccio: "IL DEMONIO DI SANT’ANDREA"


Venerdì 17 Maggio 2013
Ore 21.30 ingresso gratuito
FOA BOCCACCIO 003
via Rosmini 11 Monza
IL DEMONIO DI SANT’ANDREA

L‘autore Gaetano Allegra presenta questo romanzo inserito in un contesto storico della Basilicata del 1860, nel periodo post unitario. I protagonisti si muovono dentro alle lotte per la liberazione del meridione dagli oppressori, borbonici prima, sabaudi poi.

Maggio17

Limbiate: "MEMORIA e COSTITUZIONE"

Venerdì 17 maggio 2013 ore 20.15.
Teatro Comunale di LIMBIATE, via Valsugana n°1

"MEMORIA e COSTITUZIONE"
PROGRAMMA:
Saluti:
Raffaele DE LUCA, Sindaco di Limbiate;
Fernando PANICO, Preside Scuola media “L.da Vinci-G.Verga-A.Gramsci”;
Michela VACCARO, Preside I.T.C. “Elsa Morante”.
Daniela BOERIO, Agenzia “Fabello Viaggi”.

Rosario TRAINA, Presidente A.N.P.I. Limbiate, intervista
Shel SHAPIRO che presenterà “UNDICI”.
Una rilettura, in chiave rock, della Costituzione Italiana
per ricordare le fondamenta del nostro Paese.

Proiezione video del Viaggio della Memoria 2013;

Coordina: prof.ssa Luisa QUINCI,
Referente Progetto didattico “Non perdiamo la Memoria”
Gli interventi saranno introdotti da musiche, rappresentazioni, letture e canti sul tema eseguiti dagli studenti della Scuola media.

Seguirà, a conclusione, un buffet offerto dalla SODEXO
LA CITTADINANZA E' INVITATA A PARTECIPARE

L'ingresso è gratuito (offerta volontaria a sostegno dei Progetti didattici sulla Memoria) con posti numerati e solo per i possessori di regolare invito.
Gli inviti (sino ad esaurimento)
si richiedono c/o docenti referenti Progetto "Memoria" Scuola media, A.N.P.I. e Ufficio cultura del Comune.

N.B.: si consiglia di prenotare quanto prima.
Il posto non occupato ad inizio spettacolo si intende libero.

scarica il programma

scarica il manifesto



Maggio10

Maggio13

Viaggio a MAUTHAUSEN - GUSEN - HARTHEIM

L'iniziativa del la sezione Aned di Sesto San Giovanni/Monza

Come ogni anno all'avvicinarsi della ricorrenza della liberazione dei campi di Mauthausen e Gusen che hanno visto un grande numero di nostri deportati in seguito agli scioperi del marzo 43 e del marzo 44 Aned sezione di Sesto/Monza organizza un pellegrinaggio in questi luoghi . Vedremo il Castello di Hartheim, il campo di Gusen e il campo di Mauthausen. Parteciperemo alla manifestazione internazionale che si svolgerà la mattina di domenica 12 maggio al campo di Mauthausen.
MAUTHAUSEN - GUSEN - HARTHEIM
dal 10 al 13 maggio 2013

scarica il programma

Maggio9

Vimercate: presentazione SBANDANPI , un modo per ripensare la Resistenza

presentazione SBANDANPI, un modo per ripensare la Resistenza

verranno presentati brani musicali dal vivo e il video della precedente edizione del concorso

Gianluca Alzati presenterà il libro e CD "Sotto il cielo di Brianza"

scarica il manifesto

Maggio7

Monza: Antonio Pizzinato, "Viaggio al centro del Lavoro"



scarica il manifesto

Maggio5

Agrate Brianza: "25^ MARCIAGRATE NEL VERDE"


25^ MARCIAGRATE NEL VERDE

12° Trofeo della Liberazione a cura del C.A.I. - Sez. di Agrate Brianza

Partenza ore 9,00 dal Parco A. Moro

scarica il manifesto

Maggio4

Villasanta, Festa d'Aprile: "canti e balli della Resistenza - Terre Miste in concerto"


ANPI Villasanta, in collaborazione con la Casa dei Popoli, presenta

Sabato 4 Maggio 2013, ore 21,00

canti e balli della Resistenza
Terre Miste in concerto

Piazza Martiri della Libertà, Villasanta

in caso di maltempo il concerto si terrà in Villa Camperio - sala congressi

scarica il manifesto

Aprile25

Maggio3

Vedano al Lambro: mostra "Brianza Partigiana - 1943/1945"




scarica il manifesto

Maggio3

Agrate Brianza: "la musica della Resistenza - SBANDANPI 2013"


Venerdì 3 MAGGIO 2013 ore 21.00

Centro Sulè

presentazione della terza edizione del concorso musicale dell’Anpi Provinciale di Monza e Brianza. Un modo per ripensare la Resistenza.
Verranno presentati brani musicali dal vivo e il video della precedente edizione del concorso
Con la partecipazione del gruppo Controcanto

scarica il manifesto

Aprile29

Agrate Brianza: "i cento passi"


Lunedì 29 APRILE 2013 ore 21.00

Cinema Nuovo Omate - Via F.Filzi n.35

Cineforum « Impegno civile »

I CENTO PASSI
Regia di M.T. Giordana

scarica il manifesto

Aprile28

Vedano al Lambro: Lettura scenica e teatro


Domenica 28 Aprile ore 21.00
Sala della Cultura
Via Italia, 13 Vedano al Lambro

Lettura scenica e teatro
Su testi di Antonio Gramsci, Piero Calamandrei e articoli della Costituzione Italiana; Canzoni di Giorgio Gaber e Francesco De Gregori
Regia di Adamo Miniero
Con Salvatore Greco e Adamo Miniero
INGRESSO LIBERO
Al termine della rappresentazione teatrale
ALESSIA POTECCHI
presenterà il libro sulla vita di GILDO GASTALDI
Il medico che fece la Resistenza

scarica il manifesto

Aprile28

Verano Brianza: manifestazione a Stresa per ricordare i nostri concittadini


manifestazione a Stresa per ricordare i nostri concittadini caduti per la liberazione dal nazifascismo e per la democrazia

scarica il manifesto

La pioggia non smette, rinviamo la Pedalata Partigiana a sabato 27 aprile

Aprile27

Monza: pedalata partigiana


PEDALATA PARTIGIANA:

Sabato 20 Aprile alle ore 14:30 fuori dall'I.S.A. di Monza partirà la Pedalata Partigiana, una biciclettata all'interno della città soffermandoci sui luoghi caratteristici della resistenza monzese.
Una giornata di ricordo e lotta all'interno della città verso il 25 Aprile!

Co.M.P.O.St.
F.O.A. Boccaccio 003
A.N.P.I. di Monza e Brianza



Aprile27

Biassono: "Salmodia della speranza"


Ore 21,00 - Presso la Chiesa della Brughiera (Piazza Don Consonni) rappresentazione della

Salmodia della speranza

dramma liturgico di Padre David Maria Turoldo
rappresentato dalla compagnia "Il Vecchio Comballo" di Lecco

scarica il manifesto

Aprile26

Seveso: "Percezione e significato della Giornata del 25 Aprile"


SEVESO- 68° ANNIVERSARIO DELLA LIBERAZIONE
IN BIBLIOTECA A SEVESO L´INCONTRO CON DUCCIO JACHIA, AUTORE DI "EVASIONE IN BICICLETTA ¯ DIARIO DI UN GIOVANE PARTIGIANO EBREO"

Durante la serata la "Gazzetta di Baruccana" presenterà l´indagine tra i cittadini
"Percezione e significato della Giornata del 25 Aprile"

Il 68° Anniversario della Liberazione dal Nazifascismo è lo spunto per una serata di riflessioni che la Biblioteca Civica "Villa del Sole" di Seveso e l´Associazione "Senza confini" propongono per venerdì 26 aprile alle ore 21.00, nell´ambito della rassegna "Culturalmente".
Si inizierà con la presentazione del libro "Evasione in bicicletta ¯ Diario di un giovane partigiano ebreo", ovvero le memorie dell´avv. Duccio Jachia. Più di 75 anni dopo, i fatti di cui raccontano i diari tenuti da Jachia durante tutta la giovinezza sono diventati un libro. Spinto dai figli, l´autore ha voluto così ricostruire la sua vita, le sue battaglie di giovane ebreo milanese che con le leggi razziali del 1938 era diventato cittadino di serie B. Soprattutto l´espulsione dal Ginnasio Manzoni di Milano che frequentava come studente ha lasciato in lui una traccia indelebile. Le vite sconvolte dal razzismo di Stato dei suoi familiari, degli amici ebrei e la consapevolezza che l´uomo deve lottare per la propria Libertà fanno imprimere alla vita di Duccio una svolta intensa. Dopo l´8 settembre e il nuovo arresto del padre, ex-ufficiale del Regio Esercito Italiano, arriva quindi per Duccio la scelta di entrare nella Resistenza, di diventare partigiano con l´obiettivo anche di liberare il padre dalla reclusione, arrivando ad organizzarne l´evasione nel gennaio del 1945. Una vita in cui la scelta obbligata è sempre stata la Libertà.
La serata proseguirà con l´illustrazione di un´indagine tra i cittadini, curata dalla "Gazzetta di Baruccana", circa la percezione ed il significato della Giornata del 25 Aprile.
Due momenti distinti ma complementari, per capire il senso di una ricorrenza da cui non si può prescindere, in quanto premessa storica della Democrazia e delle Libertà sancite nella nostra Costituzione.

Aprile25

25 APRILE: avviso per tutte le sezioni del Comitato MB

Per la manifestazione nazionale di Milano, il ritrovo è alle ore 14:15 all'uscita della MM di Palestro

Aprile25

Agrate Brianza: "68° Anniversario della Liberazione"


ore 10.00 Ritrovo in Piazza S. Paolo - Interventi
ore 10.30 Corteo alla lapide di Via Matteotti – Commemorazione
ore 11.30 Commemorazione alla lapide di Piazza Martiri della Libertà in Omate

Interventi:
- Colombo Ezio - Sindaco
- Studenti della Scuola Primaria e Secondaria di 1° grado

alla Manifestazione partecipa il Corpo Musicale S. Eusebio

ore 9.00 - 12.00
Apertura sede del “FONDO DELLA MEMORIA” - ex Municipio – Piazza S. Eusebio
ore 14.30 Manifestazione a Milano in Piazzale Oberdan con Gonfalone

I cittadini che vorranno partecipare si dovranno trovare alle ore 13,30 in Piazza S. Paolo con la propria autovettura.

scarica il manifesto

Aprile25

Arcore: 68° ANNIVERSARIO DELLA LIBERAZIONE


L’Amministrazione Comunale, in collaborazione con
A.N.P.I. – GRUPPO ALPINI ARCORE - CORPO MUSICALE CITTA’ DI ARCORE
INVITA LA CITTADINANZA

GIOVEDI’ 25 APRILE 2013

PROGRAMMA

Ore 9,00
Santa Messa presso la Parrocchia “Regina del Rosario” in Via Donizetti, canti eseguiti dal coro ALPINI di Arcore.
Ore 9,45
Al termine della Santa Messa, partenza corteo che attraverserà le vie cittadine accompagnato dal Corpo Musicale Città di Arcore; deposizione corona d’alloro al Monumento ai Caduti in Via Gorizia, proseguimento corteo.
Ore 10,45
Deposizione corona d’alloro al Monumento alla Resistenza di Via Roma.
Nel cortile interno del Municipio avrà luogo l’alzabandiera da parte del Gruppo Alpini Arcore e la commemorazione ufficiale con i discorsi del Sindaco, Rosalba Colombo, e del rappresentante dell’ANPI, Ambrogio Riboldi
Ore 11,15
Illustrazione dell’operato della RESISTENZA ARCORESE, con lettura di testi ed esecuzione di brani musicali da parte dei ragazzi/e della Consulta Giovanile.
Ore 11,45
Delegazione ANPI e rappresentanza dell’Amministrazione si recheranno a Monza dove, alla presenza delle autorità cittadine e dell’ANPI Provinciale, verrà inaugurata la piazza “PIAZZA CENTEMERO E PALEARI”, in memoria dei partigiani Alberta Paleari di Monza e Giuseppe Centemero di Arcore.

scarica il manifesto

Aprile25

Bernareggio: "68° Anniversario della Liberazione"



PROGRAMMA DELLA CELEBRAZIONE
Giovedì 25 Aprile 2013
Ore 9:30 – Ritrovo presso il Palazzo Solera Mantegazza in Via Dante, 1
– Benedizione del Parroco e posa corona in memoria dei caduti e delle vittime.
Ore 9:15 – Alzabandiera e posa corona al Monumento alla Resistenza presso le Scuole Medie.
– Intervento Gruppo Alpini.
– Letture ragazzi Scuola Secondaria di 1° grado.
– Canto "La mia stella" con esibizione del Coro dell' Istituto Scolastico.
Ore 10:15 – Posa corona presso il palazzo comunale.
– Saluto delle autorità con intervento del Sindaco.
– Canto "I tre colori" a cura del Coro dell'Istituto Scolastico.
– Commemorazione ufficiale del rappresentante dell'ANPI.
– Canto "Bella Ciao" e "Inno di Mameli" con il Coro dell' Istituto Scolastico.
Ore 11,00 – La manifestazione proseguirà presso la chiesa parrocchiale di Aicurzio per la S. Messa della comunità Regina degli Apostoli in ricordo di tutti i caduti.

Alla celebrazione sarà presente il Corpo Musicale P.L. da Palestrina

TUTTE LE ASSOCIAZIONI ED I CITTADINI SONO INVITATI A PARTECIPARE

scarica il manifesto

Aprile25

Biassono: "68° Anniversario della Liberazione"


Ore 8,00
Ritrovo presso Cortile della Villa Verri (Via Verri 12)

Ore 8,15
Visita al cippo della Resistenza presso il Cimitero di Biassono e deposizione corona d’alloro

Ore 9,00
S. Messa presso la Chiesa Parrocchiale

Ore 9,45
Corteo al Monumento dei Caduti
Deposizione corona d’alloro benedizione del Rev. Parroco Don Giuseppe Galbusera
Saluto del Sig.Sindaco Angelo Piero Malegori
Intervento di un rappresentante dell'ANPI Provinciale

Al termine: visita al Cippo della Resistenza presso il Cimitero e deposizione corona d'alloro

scarica il manifesto

Aprile25

Brugherio: "68° Anniversario della Liberazione"


Il 25 Aprile è la Festa Nazionale di tutti gli Italiani. La lotta di Liberazione, con un impegno ed una generosità straordinari, ha sconfitto il nazifascismo ed ha avviato nel nostro Paese una stagione di grande entusiasmo e rigenerazione civile.
La Resistenza e la Liberazione ci hanno dato, dopo il 1945, Libertà, Democrazia ed una Costituzione tra le più avanzate, dove sono fissati diritti e doveri dei cittadini per partecipare alla costruzione di una società veramente civile.
Oggi, a quasi settant’anni dalla Liberazione, viviamo un periodo difficile per il nostro Paese, con una pesante crisi economica, sociale, istituzionale, politica. C’è più che mai la necessità di un strategia della memoria e di un impegno, fondati sul patrimonio storico della Resistenza, per migliorare la realtà in cui viviamo.
E’ necessario sconfiggere le tentazioni neofasciste e neonaziste che si manifestano in Italia e in diversi paesi d’Europa.
E’ altrettanto importante sconfiggere il degrado e la corruzione nella vita pubblica, per ridare alle Istituzioni democratiche prestigio e autorevolezza, attraverso la riaffermazione e la ripresa del senso etico della politica e dell’impegno civile.
Il patrimonio di valori della Resistenza ci indica in particolare l’obiettivo della Giustizia sociale, per far diminuire le differenze con equità, sviluppo, lavoro, per ridare speranza a tanti cittadini in difficoltà, superando sconforto, isolamento, solitudine.
L’ANPI rivolge un forte appello alle Istituzioni, alle forze politiche, sociali, culturali, alle Associazioni di volontariato, per rafforzare una strategia e una rete di solidarietà capace di impedire lo sgretolamento della coesione sociale.
In tempi frantumati, di difficile orientamento, lo spirito unitario, l’identità, ci vengono dal patrimonio di valori che ci ha trasmesso la Resistenza. Il radicamento nella nostra storia ci permette di operare meglio nel presente. Il riscatto è l’aspettativa generalizzata. Il senso di responsabilità ci porta a ritrovare un comune sentire ed una partecipazione consapevole.
Con questo spirito invitiamo dunque i cittadini brugheresi a partecipare alla

MANIFESTAZIONE DEL 25 APRILE
Programma di Brugherio:
Ore 8,30: S. Messa Chiesa S. Bartolomeo in suffragio caduti per la Libertà
Ore 10,30: Corteo per le vie cittadine con partenza dal Comune
Ore 12,00: Interventi di Pietro Albergoni Anpi Provinciale Monza e Brianza e di Maria Carmela Nuzzi Commissario straordinario Comune di Brugherio
Al termine della Manifestazione RINFRESCO offerto dalla Cooperativa 25 Aprile presso la Casa del Popolo via Cavour, 1.

Per la Manifestazione a Milano, ritrovo dell’Anpi Monza e Brianza all’altezza della fermata Metropolitana Palestro, ore 14,30.

scarica il manifesto

Aprile25

Busnago: "68° Anniversario della Liberazione"


La celebrazione del 68° Anniversario della Liberazione ci richiama all'impegno solenne a non rendere vano il sacrificio di tanti nostri caduti in difesa della pace, della libertà e delle Istituzioni Repubblicane.
I sentimenti di doverosa gratitudine verso tutte le persone che in ogni epoca storica hanno contribuito all'affermazione di tali valori ci invitano a riflettere sulla necessità che tutte le forze politiche e sociali si adoperino per garantire, soprattutto ai nostri giovani, un avvenire fondato sui principi fondamentali della Libertà e della Democrazia in una Europa senza frontiere.

Programma
Mercoledì 25 aprile 2013
ore 9.45 Ritrovo presso il Palazzo Comunale.
ore 10.00 Alzabandiera e deposizione fiori al Monumento dei Caduti.
Corteo al cippo in memoria di Luigi Ripamonti e deposizione fiori.
ore 10.30 Santa Messa presso la Chiesa Parrocchiale
Ritrovo al Monumento dei caduti per Commemorazione ufficiale, con l’intervento di un delegato Anpi della sezione Monza e Brianza
Al termine della cerimonia cortese commiato curato dalle Associazioni Bambini Monelli e Traccedarte.
Parteciperanno alla cerimonia il Gruppo Bandistico "Oratorio S.Luigi" e il Gruppo Sbandieratori "Torre dei Germani".

Si invita la Cittadinanza a partecipare alla cerimonia

scarica il manifesto

Aprile25

Cambiago: "68° Anniversario della Liberazione"



scarica il manifesto

Aprile25

Caponago: "68° Anniversario della Liberazione"




scarica il manifesto

Aprile25

Carate Brianza: "68° Anniversario della Liberazione"


il Comune di Carate Brianza in collaborazione con il Comitato Unitario Antifascista e per la difesa delle Istituzioni Repubblicane organizza la manifestazione di cui si riporta programma:

GIOVEDI’ 25 APRILE – celebrazione civile

Ore 9.30 – S. Messa in chiesa Prepositurale
Ore 10.30 – Corteo dalla Piazza IV Novembre al Monumento della Resistenza
Ore 10.45 – Al “Monumento alla Resistenza” – P.zza C.Battisti Commemorazione alla presenza delle Autorità cittadine, Rappresentanti dell’ANPI e Rappresentanti dell’Associazione Combattenti e Reduci.
– Corteo al Cimitero per deporre corone d’alloro e fiori in onore dei militari del Corpo Italiano di Liberazione e dei Partigiani Caratesi.

In caso di maltempo la manifestazione civile del 25 Aprile si terrà presso la Sala Consiliare del Municipio.

Aprile25

Carnate: "68° Anniversario della Liberazione"




scarica il manifesto

Aprile25

Cesano Maderno: "68° Anniversario della Liberazione"


PROGRAMMA:
Ore 9.20: Raduno davanti alla sede dell’A.N.P.I. in Corso Libertà.
Ore 9.40: Formazione corteo e sfilata per Corso Libertà.
Ore 10.00: Santa Messa nella Chiesa Parrocchiale di S. Stefano.
Ore 11.00: Alzabandiera, deposizione della Corona d’alloro al Monumento ai Caduti del Capoluogo e al monumento A.N.P.I. di Piazzetta della Pace.

A seguire, discorsi celebrativi nel cortile d’onore di Palazzo Arese Borromeo

scarica il manifesto

Aprile25

Desio: "LIBERAZIONE"


Nell'allegato il programma con gli eventi proposti a Desio.

scarica il manifesto

Aprile25

Lentate sul Seveso: "68° Anniversario della Liberazione"


Il Sindaco ed il Sindaco dei Ragazzi sono lieti di invitarVi alla
Cerimonia per la Festa della Liberazione
giovedì 25 aprile 2013
Municipio, Via Garibaldi, 28 - ore 11.00
con la partecipazione degli studenti della Scuola secondaria di primo grado ad indirizzo musicale e del Corpo Musicale “Giuseppe Verdi di Camnago”

. deposizione della corona d’alloro alla lapide alla Resistenza
. breve allocuzione del Sindaco
. interventi musicali - letture
.inaugurazione mostra fotografica in Sala Mauri

scarica il manifesto

Aprile25

Lesmo e Camparada: "68° Anniversario della Liberazione"


COMMEMORAZIONE DELLA RICORRENZA DEL 25 APRILE
68° ANNIVERSARIO DELLA LIBERAZIONE
152° DELL’UNITA' D’ITALIA
LESMO E CAMPARADA
25 APRILE 2013
Ti invitiamo a partecipare a questo importante momento della Nostra storia partecipando al corteo e esponendo La tua Bandiera

PER NON DIMENTICARE

scarica il manifesto

Aprile25

Limbiate: "68° Anniversario della Liberazione"




scarica il manifesto

Aprile25

Lissone: "68° Anniversario della Liberazione"


Programma:
1. Ore 10.00 Ritrovo in Piazza Libertà - Alzabandiera - Omaggio alla stele Gian Franco De Capitani da Vimercate - Omaggio alla stele dei partigiani.
2. Ore 10.30 Celebrazione S. Messa presso la Chiesa della Madonna Addolorata, P.za Maria Bambina.
3. Ore 11.30 Commemorazione presso il Cimitero cittadino. Deposizione corone.
4. Ore 12.00 Discorsi commemorativi in Piazza Libertà.

Programma Frazione Bareggia:
1. Ore 8.30 S. Messa Chiesa Bareggia
2. Ore 9.15 Deposizione Corona al Monumento del Caduti.

scarica il manifesto

Aprile25

Meda: "68° Anniversario della Liberazione"




scarica il manifesto

Aprile25

Mezzago: "68° Anniversario della Liberazione"


ore 09.00 Ritrovo in Piazza Libertà

ore 09.15 Partenza del corteo commemorativo animato da letture e canti degli alunni della Scuola Media e con la
partecipazione della banda “Sensa Fià” dei ragazzi/e delle Scuole Medie di Mezzago

ore 09.30 Commemorazione al Monumento ai Caduti
con un rappresentante dell’ANPI e successiva
sosta al Monumento del Milite presso il Cimitero

ore 10.00 Santa Messa presso la Chiesa Parrocchiale S. Maria Assunta in Mezzago per i Caduti, i Combattenti e Reduci di tutte le guerre

ore 12.00 Pranzo di Solidarietà al Ristorante di Palazzo Archinti

ore 13.30 Ritrovo in Piazza Libertà e partenza per Milano con mezzi propriper partecipare alla Manifestazione Nazionale.

LA CITTADINANZA E’ INVITATA A PARTECIPARE

scarica il manifesto

Aprile25

Monza: "Questo è il fiore del Partigiano"


Questo è il fiore del Partigiano
Volti, voci & canti della Monza Partigiana 25 aprile 2013

I volti dei partigiani accompagnati dai loro nomi e cognomi, perché si conoscano gli uomini e le donne che hanno combattuto per la liberazione dell’Italia dall’oppressione nazifascista; le voci dei loro cari che raccontano un pezzo di storia partigiana, perché è anche la nostra storia; i canti partigiani a cui partecipare tutti quanti insieme, perché la liberta è sopratutto partecipazione

E infine un fiore per ognuno di essi perché ricordi alla gente che passerà che quello è un fiore di un partigiano morto per la liberta!
Giovedì 25 aprile alle ore 9,30 al campo partigiani del cimitero comunale di Monza, al termine della celebrazione ufficiale: esposizione di foto dei partigiani monzesi, brevi letture e canti partigiani, deposizione di fiori.

Dall’esperienza del 2009, nata a seguito dell’appello “Cosa ci aspettiamo dal prossimo 25 aprile” volta a respingere le provocazioni neofasciste, a quella di quest’anno affinché il 25 aprile non sia una semplice celebrazione ma diventi partecipazione e soprattutto un comune sentire.

PROGRAMMA

Ore 9,00 Largo 25 Aprile: servizio Autobus per il cimitero urbano (2 bus)
Ore 9,15 ritrovo presso il cimitero urbano:schieramento delle Associazioni Partigiane
Ore 9,30 partenza del corteo:
1a sosta per cerimonia al campo dei caduti della Resistenza
2a sosta per cerimonia alla stele ex internati nei campi di concentramento
3a sosta per cerimonia al monumento dei caduti di tutte le guerre
Ore 10,30 raduno in Piazza Citterio per formazione corteo
Ore 10,40 corteo da Piazza Citterio a Piazza Trento e Trieste
Inizio della cerimonia celebrativa del 68° Anniversario della Liberazione.
Inizio della S. Messa. Al termine prendono la parola:
- il segretario della Camera del Lavoro di Monza e Brianza: Maurizio Laini
- una rappresentanza degli studenti monzesi
- il presidente della Provincia di Monza e Brianza: Dario Allevi
- il sindaco di Monza: Roberto Scanagatti
Ore 12,15 cerimonia di intitolazione della ex piazzetta UPIM a CENTEMERO e PALEARI: i ragazzi della scuola media CONFALONIERI leggeranno la lettera che hanno inviato al Sindaco.

Parleranno: il sindaco di Monza; un rappresentante del Comune di Arcore; un rappresentante dell’ANPI di Arcore; un rappresentante dell’ANPI di Monza;il sindaco Roberto Scanagatti chiuderà la cerimonia.

Ore 16,00 concerto bandistico “Città di Monza”
Ore 17,30 cerimonia AMMAINA-BANDIERA

Partecipate numerosi!

ORA E SEMPRE RESISTENZA !!

scarica il manifesto

scarica il programma



Aprile25

Muggiò: "68° Anniversario della Liberazione"


ORE 10.00 Via Libertà, Piazzale Rimembranze
Apertura delle celebrazioni con Alzabandiera ed esibizione del Corpo Musicale “S. Cecilia” della Bareggia di Lissone
ORE 10.30 Celebrazione S. Messa nel Cimitero Comunale in suffragio dei Caduti per la Libertà e deposizione corone di alloro
ORE 11.15 Partenza del Corteo cittadino dal Cimitero Comunale verso Piazza Matteotti
ORE 11.30 Sede Comunale Villa Casati:
- Deposizione Corona d’alloro alla lapide dei Caduti
- Discorso commemorativo del Sindaco e dell’A.N.P.I.
- 13° Concorso A.N.P.I. di letteratura e premiazione dei vincitori
ORE 12.30 Rinfresco a cura del Centro Sociale Anziani Cascina Faipò

Si invita la cittadinanza ad esporre il tricolore

scarica il manifesto

Aprile25

Seregno: "68° Anniversario della Liberazione"


Ore 8.45, Basilica San Giuseppe, Piazza Concordia
Santa Messa per i caduti
Ore 9.30, Corteo con partenza da P.zza Libertà,
Parco 25 Aprile: Omaggio ai Caduti nella lotta di Liberazione
Via Umberto I: Alzabandiera
Piazza Vittorio Veneto: Omaggio ai Caduti di tutte le guerre con il “Coro il Rifugio-Città di Seregno”

Ore 10.40, Sala Civica Mons. Gandini, via XXIV Maggio
Presentazione del volumetto

25 Aprile 2013: ora e sempre resistenza
assegnazione premio del 25 Aprile
Sala Civica Ezio Mariani, via Cavour 26
Inaugurazione Mostra fotografica di Carlo Levi

Aprile25

Seveso: "68° Anniversario della Liberazione"




scarica il manifesto

scarica il programma

scarica le altre iniziative per il 25 Aprile

Aprile25

Solaro: "68° Anniversario della Liberazione"


L’Amministrazione Comunale invita la cittadinanza a ricordare l’anniversario della Liberazione con il seguente programma:

Ore 9,00 Santa Messa in chiesa Parrocchiale in ricordo di tutti i caduti della Resistenza.
Ore 10,00 Corteo accompagnato dal Corpo Musicale “Attilio Rucano” di Solaro;
posa della corona di alloro presso la scuola elementare “Regina Elena” di Piazza Cadorna.
Intervento del Sindaco Renzo Moretti e di un rappresentante dell’A.N.P.I.
Ore 11,00 Inaugurazione del Nuovo Centro Polivalente di Via S. Francesco.
Benedizione dell’edificio
Consegna dei voucher ai ragazzi che visiteranno Mauthausen
Rinfresco

scarica il manifesto

Aprile25

Sovico: "68° Anniversario della Liberazione"


ORE 09.45 - DEPOSIZIONE CORONA in Via Puecher per commemorare il militare e partigiano Giancarlo Puecher.
ORE 10.10 - Ritrovo in Piazza A. Riva.
ORE 10.30 - SANTA MESSA sul piazzale della scuola primaria in Viale Brianza
(In caso di maltempo la messa sarà celebrata nella Chiesa parrocchiale)
ORE 11.30 - CORTEO AL CIMITERO
Deposizione di composizioni floreali al Monumento dei Caduti, alla Cappella dei Dispersi e ai Monumenti di Elisa Sala e Vincenzo Canzi.
Discorsi celebrativi del Sindaco e del Rappresentante locale dell’Anpi.

ORE 21.00 - Cinema Nuovo – Via Baracca
CONCERTO DEL CORPO MUSICALE “ G. VERDI”

scarica il manifesto

Aprile25

Triuggio: "68° Anniversario della Liberazione"


Programma:
ORE 10.30 Raduno al Monumento ai Martiri di Cefalonia e Corfù all’angolo tra via Diaz e via Don Minzoni
ORE 10.35 Corteo verso la Chiesa Parrocchiale
ORE 11.00 Santa Messa nella Chiesa S. Antonino Martire
ORE 11.45 Corteo alla Lapide dei Caduti

Deposizione della corona di alloro al monumento dei Caduti di Triuggio

Sarà presente il Corpo Musicale di Santa Cecilia di Triuggio
LA CITTADINANZA È INVITATA A PARTECIPARE

scarica il manifesto

Aprile25

Usmate Velate: "68° Anniversario della Liberazione"


Ore 11,00 cerimonia dell’alzabandiera davanti al municipio;
- Saluto del Sindaco Maria Elena Riva;
- Intervento di Enrico Brambilla - ANPI di Monza e Brianza;
- Corteo verso Piazza Casati per omaggio alla stele di “Alfonso Casati”

TUTTA LA CITTADINANZA È INVITATA A PARTECIPARE E AD ESPORRE LA BANDIERA TRICOLORE

Si ringraziano per la collaborazione:
l’A.N.P.I, il Gruppo Alpini, il Corpo Musicale, l’Istituto Scolastico Comprensivo, il Gruppo di Protezione Civile e le Guardie Ecologiche Volontarie.

MOSTRE:
- “Dal 1919 al 1948, dal Fascismo alla Liberazione” a cura dell’ANPI presso la sede del Gruppi Alpini;
- “La legalità” lavori dei ragazzi della scuola ”B. Luini” – presso la Villa Borgia.
Ore 14,30 da Piazza Casati verso il Cippo di Valaperta a piedi o in bicicletta.
Ore 15,30 deposizione di una corona in onore dei caduti per la Resistenza.
Ore 16,30 nel parco di Villa Borgia merenda con gli Alpini.

scarica il programma

Aprile25

Vedano al Lambro: "68° Anniversario della Liberazione"


“Una pagina della nostra storia da non dimenticare; per un futuro di pace, di progresso e libertà”

Programma:
ore 10.00 Largo Repubblica – Apertura della cerimonia con il “Corpo Musicale San Luigi” e alzabandiera

ore 10.15 Benedizione Corone d’alloro
Deposizione corona al Monumento ai Caduti

ore 10.30 Intervento del Sindaco e del rappresentante ANPI Provinciale di Monza e Brianza

ore 10.45 Inaugurazione della Mostra: “Brianza Partigiana 1943-1945 Ricordare, progettare il futuro”

ore 11.00 Corteo verso piazza Bonfanti e piazzetta Don Enrico Mapelli
Deposizione corone d’alloro

ore 11.15 Santa Messa in Chiesa Parrocchiale

SI INVITANO A PARTECIPARE LE ISTITUZIONI, LE ASSOCIAZIONI ED I CITTADINI

scarica il manifesto

Aprile25

Verano Brianza: "68° Anniversario della Liberazione"


In occasione della ricorrenza del 25 APRILE tutta la cittadinanza è invitata a partecipare alla cerimonia per la celebrazione del 68° Anniversario della Liberazione dal nazifascismo per l’unità d’Italia.
PROGRAMMA
Giovedì 25 Aprile 2013
ore 9,00 - Raduno delle Autorità e dei partecipanti presso il piazzale del Palazzo Municipale. Alzabandiera, formazione e partenza del corteo.
ore 9,15 - Sosta in Piazza Liberazione con l’intervento delle Autorità e di Felice Meregalli, rappresentante dell’ A.N.P.I.
ore 9,30 - Santa Messa nella Chiesa Parrocchiale a suffragio di tutti coloro che si sono sacrificati per la libertà e la democrazia.
ore 10,30 - Prosecuzione del corteo alla volta del cimitero per la deposizione delle corone d’alloro ai monumenti dei caduti.
ore 11,00 - Conclusione della cerimonia presso la Biblioteca Civica con visita alla mostre:“La strage degli ebrei a Stresa”, “I rifugi antiaerei a Milano”, “I Preda: una famiglia partigiana”.
Seguirà rinfresco.
La manifestazione sarà accompagnata dal Corpo Musicale SS. Nazaro e Celso.

scarica il manifesto

Aprile25

Villasanta: "68° Anniversario della Liberazione"


Ore 9,30 S. Messa di suffragio per tutti i caduti presso la Chiesa di Sant’Anastasia

Ore 10,30 Corteo da Piazza della Chiesa a Piazza del Comune con la partecipazione del Corpo Musicale di Villasanta e delle Associazioni Villasantesi

Ore 11,00 CERIMONIA UFFICIALE:

Inno di Mameli e Commemorazione caduti

Saluto del Sindaco

a seguire: Lettura dei pensieri dei bambini delle scuole di Villasanta

Fulvio Franchini (Presidente A.N.P.I. sezione “Albertino Madella” Villasanta)

Concerto del Corpo Musicale di Villasanta

La Cittadinanza è invitata a partecipare e ad esporre il tricolore

scarica il manifesto

Aprile25

Milano: "68° Anniversario della Liberazione"

Aprile24

Bellusco: "Cicatrici"


Mercoledì 24 Aprile ore 21
TEATRO SAN LUIGI, ORATORIO
La Resistenza a teatro
Cicatrici


Lo spettacolo realizzato dalle studentesse dell’Istituto ‘E. Vanoni’ di Vimercate insieme al cantautore Lorenzo Monguzzi racconta la fatica della guerra partigiana, una fatica che in chi ha combattuto resta incancellabile, come una cicatrice.

scarica il manifesto

Aprile24

Muggiò: "Festa d'Aprile"


Festa d'Aprile
canzoni e musica sulla Resistenza
a cura: Gruppo Terre Miste

scarica il manifesto

Aprile24

Bovisio Masciago: "partiti per Bergamo"


In occasione delle celebrazioni per il 68° anniversario della Liberazione
La cittadinanza è invitata alla proiezione del film

«Partiti per Bergamo»

ricostruzione e testimonianze dirette dell’eccidio di quindici partigiani avvenuto il 10 agosto 1944 in piazzale Loreto a Milano
mercoledì 24 aprile 2013 - ore 21.00
in Sala Consiliare – palazzo del Comune - piazza Oreste Biraghi, 3
parteciperà Sergio Fogagnolo, dell’Associazione familiari delle vittime di Piazzale Loreto «Le radici della Pace – I 15»

scarica il manifesto

Aprile24

Limbiate: giro dei monumenti cittadini e deposizione delle corone




scarica il manifesto

Aprile24

Desio: "Frammenti"




scarica il manifesto

Aprile23

Milano, Teatro dell'Elfo: "Nome di Battaglia Lia"


Il 23 aprile Nome di Battaglia Lia, lo spettacolo che Renato Sarti ha dedicato all'eroica figura della partigiana Gina Galeotti Bianchi, debutterà al Teatro dell'Elfo di Milano, nella sala Shakespeare.

All’interno della grande pagina della Resistenza, il quartiere di Niguarda a Milano, e le donne dei suoi cortili, ebbero un ruolo particolare. Niguarda si liberò il 24 aprile 1945, con un giorno di anticipo su Milano. E fu proprio in quel giorno che si consumò uno degli episodi più tragici della Liberazione della città: colpita al ventre da una raffica di mitra di nazisti sulla via della fuga, moriva - incinta di otto mesi - Gina Galeotti Bianchi, nome di battaglia Lia, una delle figure più importanti del Gruppo di Difesa della Donna.

EVENTO SPECIALE - 23 aprile 2013
In occasione del centenario della nascita di Gina Galeotti Bianchi, l'ANPI Provinciale di Milano, la Camera del Lavoro di Milano e il Teatro della Cooperativa organizzano per il debutto del 23 aprile, una replica speciale seguita da un incontro sulla figura di ‘Lia’ e al ruolo fondamentale - a volte dimenticato o sottovalutato - che ebbero le donne all'interno della Resistenza e della Lotta di Liberazione.
Interverranno:

Susanna Camusso (Segretario Generale CGIL) ,
Ada Lucia De Cesaris (Vice Sindaco Comune di Milano)
Carlo Smuraglia (Presidente ANPI Nazionale)
Graziano Gorla (Segretario Generale Camera del Lavoro di Milano)
Roberto Cenati (Presidente ANPI Milano e Provincia)
Elio De Capitani (Direttore Artistico Elfo Puccini)
Fiorenzo Grassi (Direttore Responsabile Elfo Puccini)
Emilia De Biasi (Commissione cultura Senato)
Giovanni Poletti (Abitare Soc. Coop.)
Saranno anche presenti i parenti più prossimi di Gina Galeotti Bianchi.

L'invito è valido per il debutto di martedì 23 aprile 2013 al Teatro Elfo Puccini (sala Shakespeare) di Milano, alle ore 21.

Teatro Elfo Puccini
C.so Buenos Aires 33, Milano

Si prega di confermare la propria partecipazione.

www.teatrodellacooperativa.it

Aprile23

Sovico: "LE STRADE DELLA STORIA, I LUOGHI DELLA MEMORIA"


ORE 11.00 – Piazzale Scuola Media
LE STRADE DELLA STORIA, I LUOGHI DELLA MEMORIA. La Resistenza a Sovico e in Brianza.
Riflessioni con parole e musica per celebrare la giornata della Liberazione a cura dei ragazzi dell’ Istituto Statale Comprensivo “G. Paccini “ e degli alunni delle classi V della scuola Primaria.

scarica il manifesto

Aprile23

Monza: "PER NON DIMENTICARE"


Martedì 23 aprile 2013, alle ore 9:00, commemoreremo i caduti della Resistenza ricordati nelle lapidi di via Sant’Alessandro. La cerimonia inizierà nella scuola PERTINI di via Omero. Verso le 12:30 un breve corteo di studenti porterà una corona d’alloro alla lapide dei caduti di via Sant’Alessandro n.46.

CAMISOTTI CARLO

Nato a Corbola (Ro) l’11/5/1902, apparteneva alla “Banda Napoli” (dal nome del fondatore “Felice” Napoli), gruppo partigiano che operò anche contro i tedeschi che invadevano Roma.
Una parte del gruppo venne catturata e 8 componenti, tra cui CARLO CAMISOTTI, furono fucilati alle Fosse Ardeatine il 24 marzo 1944.

TASCA CARLO

Nato a Bonate Sotto il 25/12/1920 apparteneva alla Brigata Pietro Fafes.
Cadde in combattimento il giorno 25/3/1945.

BARZAGO ANGELO (ANGELINDO)

Nato a Bussero il 15/6/1925, apparteneva alla 201° Brigata Giustizia e Libertà.
Operaio alla Falck di Sesto San Giovanni, e impegnato nel propagandare gli ideali di giustizia e libertà, entrò giovanissimo nella Resistenza. Arrestato il 1° marzo 1945 fu rinchiuso nelle carceri di via Mentana a Monza e fucilato il 9 marzo 1945 a Pessano con altri 6 martiri.

BERETTA ANGELO

Nato a Monza il 7/10/1923 apparteneva al C.L.N. della Falck di Sesto San Giovanni.
Catturato dai fascisti e consegnato ai nazisti, venne deportato in Germania dove morì a Mauthausen il 31/3/1945.

scarica il manifesto


Aprile23

Limbiate: "Per aver servito un'idea"




scarica il manifesto

Aprile22

Agrate Brianza: "SENZA DESTINO"


Lunedì 22 APRILE 2013 ore 21.00
Cittadella della Cultura - Auditorium M. Rigoni Stern - Via G. M. Ferrario 53

Cineforum DELLA MEMORIA E DELL’IMPEGNO
SENZA DESTINO
Regia di Lajos Koltai

scarica il manifesto

Aprile22

Besana Brianza: Festa della Liberazione - ANNULLATO

L'evento è stato ANNULLATO



scarica il manifesto

Aprile21

Lazzate: "FESTA DELLA LIBERAZIONE 2013"


Durante la manifestazione verrà presentato il 3° concorso musicale Sbandanpi.

ANFITEATRO W. WALLACE - SCUOLE ELEMENTARI di LAZZATE
IN CASO DI MALTEMPO AUDITORIUM MUSAZZI - SCUOLE MEDIE

scarica il manifesto

Aprile21

Desio: "PEDALATA RESISTENTE"


DOMENICA 21 APRILE 2013

ATTRAVERSO I LUOGHI DELLA RESISTENZA PARTIGIANA DESIANA E SU QUELLI MINACCIATI DALLA PEDEMONTANA

PARTENZA: 10:30
Corso Italia 66 c/o - Sede LEGAMBIENTE Desio
Arrivo al prato-via Molinara
Pranzo al sacco

A seguire nel pomeriggio

GIOCHI PER GRANDI E PICCINI

1945-2013
Oggi come allora si difende la terra, il bene di tutti, che i partigiani difesero dall’occupante nazifascista, e che oggi noi dobbiamo difendere dall’ennesimo assalto del cemento e dell’interesse di pochi



scarica il manifesto

Aprile20

Villasanta: Omaggio a don Giacomo Gervasoni, animatore e costruttore della Libertà


Ogni anno per la ricorrenza del 25 Aprile una delegazione della F.V.I.L. (Federazione Italiana Volontari della Libertà) “Brigate del Popolo” si reca per un pellegrinaggio presso le tombe dei Sacerdoti, Animatori e Costruttori della Libertà nella zona Nord di Milano.

Don Giacomo Gervasoni fu coadiutore e assistente dell’oratorio maschile a Garbagnate Milanese, una guida riconosciuta e stimata, un loro confidente e sacerdote amato.

Dopo l’8 settembre ’43 don Giacomo diventa protagonista della lotta antifascista.
Animatore e Costruttore della Libertà, punto di riferimento per chi pensa che la Libertà e la Democrazia siano obbiettivi primari da conquistare anche al prezzo della vita, grazie a Lui molti oratoriani e giovani combattenti aderiscono al movimento partigiano aggregandosi alla 16ma Brigata del Popolo.
Nel 1968 l’Esercito Italiano gli conferisce la Croce al Merito di Guerra.
Nel 1985 Il Cardinale di Milano Carlo Maria Martini gli espresse “ riconoscenza della Chiesa di Milano per l’opera svolta negli anni della guerra di Liberazione, attuando quella “ribellione di amore” che riscattò l’uomo dalla menzogna, viltà e paura”.
E’ parroco di Villasanta dal 1950 al 1986. Muore nell’ottobre 1995 a Corrido (Como).

La sezione A.N.P.I. di Villasanta “Albertino Madella” ed il Comune di Villasanta, vi invitano a partecipare alla commemorazione di don Giacomo Gervasoni che si terrà
Sabato 20 aprile 2013 ore 14.30 presso il cimitero di Villasanta

scarica il manifesto

Aprile19

Sesto San Giovanni: Un cielo così rosso da non poter vedere né la luna né le stelle


Venerdì 19 aprile h. 21.00
Sala Talamucci (Spazio Contemporaneo)
Via Dante 6 - Sesto San Giovanni
SPETTACOLO TEATRALE
Marzo 1943, la guerra sta mettendo in ginocchio la popolazione italiana.
A Sesto San Giovanni operaie e operai incrociano le braccia.
La produzione si ferma prima in una fabbrica, poi in un’altra e in un’altra ancora.
I ribelli sono ovunque, ad ogni livello, sono tanti, uniti e mai sconfitti.
Sono il “cancro della Lombardia” che vuole pane, pace e libertà.

testo e voce Ida Spalla
immagini Giusi Castelli
scenografia Sabrina Tempesta

INGRESSO GRATUITO

scarica il manifesto

Aprile19

Monza - FOA Boccaccio: "LA GUERRA DELLE ONDE"


Venerdì 19 Aprile 2013
Ore 20.30 ingresso gratuito
FOA BOCCACCIO 003
via Rosmini 11 Monza
Cena popolare e a seguire
LA GUERRA DELLE ONDE
Storia di una radio che non c’era

Proiezione del documentario su “Radio Oggi in Italia”, la prima radio clandestina italiana, nata a Praga nel 1950 come radio comunista e chiusa dopo l’invasione della Cecoslovacchia per aver manifestato posizioni antisovietiche. Un viaggio che parte dai controversi anni ’50, attraversa il boato del ’68 e approda ai vuoti di memoria di oggi. Incontro con gli autori Claudia Cipriani e Nicolò Volpati.

Aprile16

Aprile20

Limbiate: I confini orientali - Viaggio di studio nei territori della 1a Guerra Mondiale, della occupazione italiana in Slovenia, Dalmazia, Istria e Croazia durante il fascismo e il dramma delle Foibe.


L'iniziativa della sezione ANPI di Limbiate Il Viaggio della Memoria che abbiamo studiato e organizzato per quest'anno è sicuramente uno dei più impegnativi (e difficili) fra tutti quelli che abbiamo organizzato.
Intanto la meta, il Confine orientale d'Italia, e poi per il contesto storico che andremo a studiare.
Quando si parla degli anni '30 e '40 del secolo scorso, la parte dei "cattivi" è sempre data ai tedeschi, gli italiani, invece, hanno avuto la "sola colpa" di aver assecondato il nazismo, ma in fondo siamo... brava gente.
Questo viaggio intende mettere a nudo le grandi colpe (e le spaventose stragi) che i "nostri" hanno commesso nella ex Yugoslavia.
Proprio nulla da invidiare ai nazisti tedeschi.

PUBBLICHIAMO, quindi, il programma completo corredato da schede informative sul Viaggio di Studio che l'Anpi di Limbiate, i Progetti didattici sulla Memoria dell'ITC "Elsa Morante" e della Scuola media "Verga, L. da Vinci, Gramsci" e l'Amministrazione comunale di Limbiate hanno organizzato dal 16 al 20 aprile.

Cominciamo con una scheda del Campo di concentramento di Gonars a cura della studiosa del Confine Orientale la prof.a Alessandra Kersevan che ci farà da guida nel Campo
http://www.carmillaonline.com/archives/2005/05/001382.html

Altro appuntamento di grande significato sarà al villaggio di Podhum
http://www.anpi.it/media/uploads/patria/2012/27-34_SCOTTI.pdf

A Trieste visiteremo il Narodni Dom
http://www.youtube.com/watch?v=-0m6SFgy-Qw
e la Risiera di San Sabba, unico Campo nazista di sterminio con camera a gas e forno crematorio in Italia
http://www.deportati.it/risiera_canale/default.html

Visiteremo inoltre il Sacrario di Redipuglia e le Foibe di Basovizza.
E' prevista la visita delle grotte di Postumia e il castello di Predjama (Slovenia)
http://www.postojnska-jama.eu/it/una-bellezza-di-fama-mondiale/

I soggiorni sono stati organizzati nella città di Grado e Opatija (rinomata località balneare in Croazia).
Il Viaggio è organizzato dalla "Fabello Viaggi" di Milano, azienda specializzata nei Viaggi della Memoria.

La consulenza storica è della professoressa Alessandra Kersevan
http://www.youtube.com/watch?v=LS5WF2e23nc&feature=share, dell'ANPI e dell'ANED.

scarica il programma ed iscriviti

Aprile18

Monza: presentazione SBANDANPI


ANPI Monza,
giovedì 18 aprile 2013 ore 21.00
presso circolo Cattaneo via Vittorio Veneto 1

presentazione SBANDANPI
un modo per ripensare la Resistenza

Verranno presentati brani musicali dal vivo e il video della precedente edizione del concorso

Gianuca Alzati presenterà il libro e CD "Sotto il cielo di Brianza"

La serata sarà conclusa con un viaggio solidale e goloso nel mondo del cioccolato

In collaborazione con Arci Scuotivento Monza

scarica il manifesto

Aprile17

Verano Brianza: "da Darwin a Mengele, l'evoluzione della razza attraverso la selezione e l'eliminazione delle vite indegne di essere vissute"




scarica il manifesto

Aprile14

Meda: "CANTI POPOLARI E LETTERE DALLA RESISTENZA"



scarica il manifesto

Aprile13

Muggiò: "MUGGIO' E LA BRIANZA PARTIGIANA"


Mostra documentale sulla guerra di Liberazione

scarica il manifesto

Aprile13

Monza - FOA Boccaccio: "RIBELLI SENZA CONGEDO"


Sabato 13 Aprile 2013
Ore 18.30 ingresso gratuito
FOA BOCCACCIO 003
via Rosmini 11 Monza
RIBELLI SENZA CONGEDO
Rivolte partigiane dopo la liberazione [1945-1947]

Marco Rossi presenta il suo libro sull’esperienza comune di migliaia di partigiani che, a distanza di poco più di un anno dalla Liberazione, tornarono in montagna “per rifiuto di abitare nella Repubblica che mitraglia i contadini, libera i fascisti e mette gli operai alla disoccupazione”.
Tali insorgenze, nonostante le considerevoli dimensioni raggiunte, rimangono a tutt’oggi una parentesi pressoché ignorata e sconosciuta.

Aprile4

Aprile14

Villasanta: "La donna nella RESISTENZA"


Villasanta, Villa Camperio

l'ANPI di Villasanta, in collaborazione con il Comune di Villasanta, presenta:

"La donna nella RESISTENZA"

Mostra Documentale

scarica il manifesto

Aprile13


Sabato 13 Aprile, ore 15,30

incontro con

Lidia Menapace

classe 1924, un passato da staffetta partigiana,
“anche se mai ho voluto toccare le armi”,
e un presente in prima linea con pacifisti e femministe per la difesa di una politica che fatica a mantenere responsabilità e onestà.

Aprile7

Monza: convocazione direttivo provinciale ANPI Monza e Brianza


Il direttivo provinciale dell'ANPI di Monza e Brianza è convocato per domenica 7 aprile alle ore 9.30 presso la cooperativa Cattaneo, via Vittorio Veneto n.1 Monza con il seguente odg:

-situazione politica
-celebrazione del 25 aprile
-tesseramento e assembleee annuali
-festa provinciale dell'ANPI che si terrà a Besana dal 26 al 30 giugno

Il presidente, Loris Maconi

Aprile7

Malga Lunga: sui sentieri partigiani


Vi invitiamo alla pre celebrazione del XXV Aprile con questa escursione alla Malga Lunga.

scarica il manifesto

scarica il programma

Aprile6

Villasanta: "La donna nella RESISTENZA"


Villasanta, Villa Camperio

presentazione del libro

"La Resistenza in Brianza"

di Pietro Arienti
sarà presente l'autore

introduzione di Giuseppe Meroni

letture di Annamaria Ronzio

Marzo23

Verano Brianza: inaugurazione nuova sede


L’ANPI Provinciale di Monza e Brianza e la sezione ANPI di Verano Brianza hanno il piacere di comunicare che, in data 23 marzo 2013, alle ore 16 verrà inaugurata la sede della Sezione ANPI del Comune di Verano Brianza.
La sede, gentilmente messa a disposizione dall’Amministrazione comunale - che ringraziamo -, è ubicata nei locali della ex biblioteca, in Via Nazario Sauro, che già ospitano molte altre associazioni.
La disponibilità dei locali, per le riunioni della sezione, è fissata per il lunedì sera.
Eccezionalmente, in occasione dell’inaugurazione, fruiremo dei locali il sabato pomeriggio.
All’inaugurazione sono invitate tutte le associazioni che operano e animano il nostro paese di tante attività di volontariato, il Consiglio Comunale dei ragazzi e l’Amministrazione comunale.
Durante l’inaugurazione verranno anche presentate le iniziative programmate dalla sezione per la commemorazione della Liberazione.
Cogliamo l’occasione per presentarvi gli organi della nostra sezione e la nostra associazione.
Presidente Onorario è Enrico Preda, fratello del Partigiano Mario Preda,detto Topolino, ucciso a Someraro Verbano dal fuoco nazifascista, all’età di soli 15 anni.
Presidente è Antonio Chiodo, questi i recapiti per ogni eventuale vostro contatto:
antonio.chiodo1@gmail.com tel. 335304902 .
L’ANPI è un’Associazione aperta a tutti i democratici e a tutti gli antifascisti.
Il suo compito è quello di coltivare la memoria e di ricordare i valori e gli ideali della Resistenza.
E’ stato anche grazie alle battaglie e ai sacrifici di tanti partigiani che è stato possibile sconfiggere la dittatura nazifascista e riportare la democrazia nel nostro Paese.
L’ANPI inoltre si propone di essere un punto di riferimento per alimentare la discussione attorno ai valori della Costituzione, che rappresentano il frutto più alto della lotta partigiana.
L’Anpi di Verano Brianza è impegnata anche in percorsi didattici con le scuole primarie e secondarie e collabora attivamente con l’Associazione Combattenti e Reduci, proprio nello spirito dell’art. 11 della Costituzione Italiana che “… ripudia la guerra come strumento di offesa alla libertà degli altri popoli e come mezzo di controversie internazionali…”
Nel porgervi i più cordiali saluti rinnoviamo l’invito alla vostra partecipazione all’inaugurazione della sede.

scarica la lettera del presidente della sezione di Verano B.za

Marzo23

Marzo24

Viaggio a Prato: VISITA al MUSEO della DEPORTAZIONE e al CENTRO di DOCUMENTAZIONE della DEPORTAZIONE e RESISTENZA di PRATO località FIGLINE

Perché questo viaggio?
Prato è una città importante nella storia della Resistenza e della Deportazione toscana. Come per Sesto San Giovanni, gli arresti si realizzarono con una retata a seguito degli scioperi del marzo 1944. Lo sciopero generale ebbe decine di migliaia di adesioni in tutta l'Italia occupata ed è considerato uno degli eventi più straordinari della Resistenza europea, una forma di Resistenza senza l'uso delle armi.
Scioperarono gli operai e le operaie di molte fabbriche toscane tra cui le Officine Galileo, il Pignone, la Richard-Ginori, la Manetti & Roberts, le sigaraie della Manifattura Tabacchi. Ad Empoli e comuni vicini scioperarono soprattutto gli operai delle vetrerie, ad Abbadia San Salvatore i minatori, e soprattutto a Prato nella sua diffusa industria tessile. La repressione a seguito dello sciopero generale fu durissima ma proprio la mobilitazione operaia negli scioperi del marzo 1944 fu un successo della Resistenza fiorentina che da allora conobbe una "vita nuova" con azioni importanti fra aprile e maggio, culminata tra giugno e luglio nella preparazione della liberazione della città da parte del Comitato Toscano di Liberazione Nazionale.
La maggior parte degli scioperanti pratesi fu deportata nel campo di concentramento di Ebensee. Ebensee rappresenta per Prato ciò che Gusen è per Sesto San Giovanni.
E come Sesto San Giovanni ha sottoscritto un patto di amicizia con Langestein (cittadina nel cui territorio è situato il campo di concentramento di Gusen) così la cittadina di Prato ha voluto nel 1987 siglare un patto di gemellaggio con la cittadina austriaca di Ebensee, nel cui lager si compì il martirio dei suoi concittadini deportati.
Un gemellaggio fortemente voluto da alcuni dei pochi sopravvissuti pratesi per far sì che le due comunità potessero compiere insieme un percorso di memoria in nome della pace, della fratellanza tra i popoli, del rispetto dei diritti dell'uomo, della giustizia e della solidarietà.
Dunque una città che sentiamo vicina a noi nella sua storia ma soprattutto un monito di pace che dobbiamo raccogliere e testimoniare nel nostro vivere quotidiano, ricordando tutte le persone che hanno scelto di essere antifascisti e hanno permesso, con la loro lotta, la nascita di un’Italia democratica.

scarica il programma



Marzo24

Biassono: EDITH STEIN - "pensieri tra le ceneri"


spettacolo teatrale "Edith Stein. Pensieri tra le ceneri"
Compagnia teatrale dell'Aleph di Giovanni Moleri.

DOMENICA 24 MARZO, sala civica Carlo Cattaneo - ore 21.00

scarica il manifesto

Marzo22

Lissone: assemblea di sezione


L'assemblea di sezione si terrà venerdì 22 marzo 2013 alle ore 20,30 presso la sede di piazza Cavour 2.

Renato Pellizzoni
Presidente dell'Associazione Nazionale Partigiani d'Italia
Sezione "Emilio Diligenti" di Lissone

Marzo16

Milano: Convegno ANPI Nazionale - Milano


Alleghiamo la locandina del convegno

"La violenza e il coraggio
Donne, fascismo, antifascismo, Resistenza ieri e oggi"


che l'ANPI Nazionale terrà sabato 16 marzo a Milano nella Sala degli Alessi di Palazzo Marino.

Apre:
Monica Minnozzi, Coordinamento Nazionale Donne dell’ANPI

Introduce:
Lidia Menapace, Comitato Nazionale ANPI

Interviene:
Carlo Smuraglia, Presidente Nazionale ANPI

Relazioni:
Simona Lunadei, Società Italiana delle Storiche

Dianella Gagliani, Docente di Storia Contemporanea all’Università di Bologna

Raffaele Mantegazza, Docente di Pedagogia Interculturale - Università La Bicocca, Milano

Letture di:
Aglaia Zannetti

Conclusioni:
Marisa Ombra, Vice Presidente Nazionale ANPI

scarica il programma

Marzo8

Villasanta: "CICATRICI"


Villasanta, Teatro Astrolabio

In occasione della FESTA della DONNA,
l'ANPI di Villasanta, in collaborazione con l'Istututo Superiore "E.Vanoni" di Vimercate ed il Comune di Villasanta, presenta:

"CICATRICI"

“Cicatrici” è uno spettacolo sulla resistenza realizzato all’interno di una scuola superiore, l’Istituto “E. Vanoni”, e le cui protagoniste sono, appunto, studentesse.

Le vere protagoniste di “Cicatrici” sono le storie, sia quelle recitate che quelle cantate.
Storie di resistenza, che della resistenza hanno tentato di rispettare lo spirito dell’onestà narrativa e dell’antiretorica e che tentano quindi di raccontarla a partire da lì...

scarica il manifesto

Marzo8

Limbiate: Giornata della Donna 2013


Venerdi’ 8 Marzo 2013, h.20’30

Aula Consigliare "Falcone-Borsellino"
Villa Mella, via Dante 38, Limbiate

IL CAFFE' DELLE DONNE

Letture accompagnate da musica dal vivo


Incontro con Widad Tamimi, autrice del romanzo "Il Caffè delle Donne" pubblicato da Mondadori

Testimonianze di alcune donne immigrate

Mostra fotografica
"Le donne nella Resistenza"
a cura dell'ANPI

Organizzano:
Associazione Brucaliffo e ANPI Limbiate
in collaborazione con il Comune di Limbiate, la Commissione Pari Opportunita’

scarica il manifesto



Marzo3

Arcore: ASSEMBLEA ORDINARIA A.N.P.I.
Sezione di Arcore

domenica 3 MARZO 2013 ore 10:30
presso i locali del Circolo ARCI
in via Casati, 31 - Arcore
CON LA PARTECIPAZIONE DI Patrizia Zocchio
DELEGATO A.N.P.I. PROVINCIALE - MONZA E BRIANZA

Ordine del giorno:
- Apertura e nomina del presidente dell’assemblea e segretario dell'assemblea;
- Relazione introduttiva della Presidente della Sezione, Emanuela Rastelli;
- Relazione Amministrativa del Tesoriere, Giovanni Penati;
- Discussione e votazioni delle relazioni;
- Calendario manifestazioni e iniziative proposte per l'anno 2013;
- Varie ed eventuali;
- Conclusione dei lavori, relazione delegato ANPI Provinciale di Monza e Brianza Patrizia Zocchio.

In occasione dell'assemblea annuale si potrà rinnovare l'iscrizione all'ANPI e ritirare la tessera.
L'Assemblea è pubblica e i cittadini interessati possono partecipare.

Il Comitato Direttivo
ANPI - Arcore

scarica l'invito

Marzo2

Biassono: presentazione III edizione del concorso "SBANDANPI"


VILLA MONGUZZI, BIASSONO
VIA CESANA E VILLA 34 SABATO 2 MARZO 2013 - ORE 21,00

presentazione concorso musicale SBANDANPI
in collaborazione con:
Ass.ne Naz.le Partigiani d’Italia - sezione di Biassono
Associazione Culturale Gaetano Osculati Biassono

Partecipano alla serata:
Gianluca Alzati
chitarra acustica e voce

Monia Colaci con due suoi allievi
tastiera e sax

vincitori delle scorse edizioni del concorso “SBANDANPI”

scarica il manifesto

vai alla photo gallery

Marzo2

Bovisio Masciago: invito alla cena di sezione


Carissimi/e, finalmente ci siamo.
A grande richiesta, anche quest’anno siamo molto lieti di invitarvi sabato 02 marzo 2013 alle ore 20.00 alla Cena degli iscritti e simpatizzanti A.N.P.I. Bovisio Masciago. (questa volta si terrà presso i locali dell’oratorio di S.PANCRAZIO)
Un’occasione per trascorrere insieme una piacevole serata in compagnia e per sostenere le prossime attività dell’A.N.P.I.
Quest'anno ricorre il 70° anniversario della Resistenza e come sempre ci impegneremo per offrire ai cittadini di Bovisio Masciago ed agli studenti delle scuole iniziative importanti per ricordare la Grande Storia della Liberazione e/o per riflettere su temi e problematiche attuali della nostra società.
Ma la cena vuole anche essere un momento di incontro conviviale, allegro e di buona cucina per stare tutti insieme.

MENU’:
aperitivo di benvenuto
tortelli di patate ”fatti in casa” & pasta …sorpresa.
arrosto di vitello & coniglio in porchetta
contorni di patate e insalata
macedonia con gelato
il tutto bagnato dal vino dei partigiani e dall’acqua bene-comune

a tutti/e sarà chiesto un contributo di 15 euro (bambini/e sotto i 10 anni euro 8).

Per prenotarsi: Sarete contattati dagli amici del direttivo o fatelo voi per primi inviando una Mail a anpi.bovisiomasciago@gmail.com o telefonando al Cell: ore pasti o SMS 3772564838

invitate anche amici e parenti. fate conoscere l'A.N.P.I. e proponete una piacevole serata.

scarica l'invito

Febbraio17

Megolo: pellegrinaggio a Megolo 2013


Domenica 17 febbraio andremo a Omegna-Megolo a depositare una corona sul luogo della battaglia dove, tra gli altri, cadde il cittadino monzese GIANNI CITTERIO, medaglia d'oro al valor militare.
Vi alleghiamo il programma e vi aspettiamo.

ANPI Monza

scarica il manifesto

Febbraio17

Limbiate: Assemblea annuale degli iscritti e simpatizzanti ANPI


INVITO a tutti gli iscritti e simpatizzanti.
Assemblea Ordinaria A.N.P.I. di Limbiate
Domenica 17 febbraio 2013 ore 9,30
Sala Coop c/o Ristorante “il Mosaiko” - via Trieste n° 6

Interventi:
Rosario Traina: Relazione politica. Bilancio delle attività della sezione.
Giuliano Ripamonti: Relazione Bilancio consuntivo 2012 .

Intervento finale delegato A.N.P.I. provinciale MB.

l’Assemblea è pubblica e i cittadini interessati possono partecipare

Nel corso della Assemblea sarà possibile ritirare la tessera 2013 o richiederla per chi volesse iscriversi.

Sarà, altresì, possibile iscriversi ai Viaggi della Memoria programmati per il 2012.
Dal 16 al 20 Aprile: Trieste, Slovenia, Croazia, Istria.
19 Maggio: Fosdinovo (MC).

Febbraio16

Febbraio17

Brugherio: viaggio virtuale e interattivo in un campo di sterminio nazista


In occasione della giornata della Memoria l'Incontragiovani di Brugherio (servizio delle politiche giovanili) ha organizzato una iniziativa realizzata con i ragazzi e le ragazze del servizio dal titolo: "Testimone Sopravvissuto" di cui sotto vi è una breve descrizione.

Con il Sig Cifronti Carlo e il presidente dell'ANPI di Brugherio abbiamo pensato di invitarvi a questa edizione che sarà rivolta principalmente ai ragazzi e alle ragazze, ma anche agli adulti (sotto i dettagli).

Siamo molto interessati ad un confronto con Voi sull'iniziativa costruita e realizzata con i giovani anche in vista di una collaborazione futura.
Marco Fossati, coordinatore dell'IncontraGiovani 338.9646897

L'IncontraGiovani di Brugherio, in occasione del calendario di iniziative promosso dall'Ufficio Cultura del Comune di Brugherio denominata BruInverno dedicato alla Memoria e al Ricordo, propone un viaggio virtuale e interattivo in un campo di sterminio nazista a ragazze e ragazzi dai 13 ani 16 anni e agli adulti in alcuni spazi orari da definire.
Ecco giorni e orari:
Sabato 16 Febbraio: 1° gruppo - 10.30; 2° gruppo - 11.30; 3° gruppo - 12.30. Durata percorso 30 min circa
Domenica 17 Febbraio: 1° gruppo - 10.30; 2° gruppo - 11.30; 3° gruppo - 12.30. Durata percorso 30 min circa
Domenica 17 Febbraio Pomeriggio: 1° gruppo - 15.00; 2° gruppo - 16.00; 3° gruppo - 17.00. Durata percorso 30 min circa

L'attività si svolgerà presso la Sala Esposizione della Biblioteca Civica di Brugherio, ogni ora "partirà un convoglio" di 6/7 ragazzi e ragazze che vivranno in prima persona l'esperienza della deportazione degli ebrei nei campi di sterminio.
L'iniziativa è gratuita ad offerta libera ed è necessaria la prenotazione tramite mail a: igbrugherio@yahoo.it.
Il percorso dura 30 minuti circa, essendo un'esperienza molto coinvolgente verrà dedicato e tutelato un momento di preparazione iniziale e di restituzione finale in cui i ragazzi e le ragazze potranno confrontarsi tra di loro, con i ragazzi dell'IncontraGiovani e con gli operatori del Servizio.

Marco Fossati - 338.9646897

Febbraio16

Febbraio17

Lazzate: "TESTA PER DENTE"


Mostra documentaria "TESTA PER DENTE"
CRIMINI FASCISTI IN JUGOSLAVIA 1941/46

scarica il manifesto

Febbraio16

Bellusco: Visita all’ex Campo di Concentramento di Fossoli e al Museo del Deportato di Carpi (Modena)


il Comune di Bellusco e l'ANPI Bellusco organizzano:

Viaggio nella memoria
16 febbraio 2013
“PER NON DIMENTICARE”

Visita all’ex Campo di Concentramento di Fossoli e al Museo del Deportato di Carpi (Modena)


Prenotazioni e/o informazioni sino esaurimento posti
Comune di Bellusco – Ufficio Segreteria Tel. 039 62083233 - 204
Biblioteca Comunale Tel. 039 6020118

Febbraio5

Febbraio16

Lissone: Mostra "Fascismo, Foibe, Esodo"


5 febbraio - 16 febbraio 2013
BIBLIOTECA CIVICA DI LISSONE - Piazza IV Novembre
MOSTRA: "Fascismo, Foibe, Esodo"

APERTURA: da Martedì a Venerdì: 9.30–12.30 14.00–18.30
Sabato: 9.30–12.30 14.00–17.30

INGRESSO LIBERO

Con questa mostra si vuole ricordare il costo della libertà pagato dalle popolazioni del confine orientale dell’Italia nella temperie di particolare repressione e di violenza durante e sotto il fascismo, nel quadro dell’occupazione militare italiana della Slovenia e della Croazia e dell’occupazione tedesca dell’Adriatisches Kuestenland. Questa terra fu poi travolta nella tragedia che portò alle foibe del 1943 e del 1945 e all’esodo lacerante dall’Istria della popolazione italiana colà residente da secoli.

scarica il manifesto

Febbraio15

Bovisio Masciago: serata anti mafia a Bovisio Masciago di A.N.P.I. e Libera - con mostra "Vita di Peppino Impastato"



scarica il manifesto

scarica l'invito



Febbraio10

Limbiate: Giorno del Ricordo


Domenica 10 febbraio 2013, Ore 10.45
Piazzetta Martiri delle Foibe
Deposizione corona in memoria delle vittime delle foibe

scarica il manifesto

Febbraio9

Arcore: "FOIBE ed ESODO: DUE FENOMENI DISTINTI"


Causa sopraggiunta indisponibilità del Relatore Prof. Sandi Volk, la conferenza sulla Giornata del Ricordo prevista per sabato 9 febbraio alle ore 21:00 è stata ANNULLATA.

Ci scusiamo per l'imprevisto

Febbraio9

Brugherio: Funerali di PAOLO MIGNOSI


Brugherio 7/2/2013 - COMUNICATO STAMPA
È mancato a tutti noi il partigiano

PAOLO MIGNOSI

Partigiano combattente nella 113° Brigata Garibaldi. Ha svolto la sua attività nella zona di Milano.
Nato a Palermo nel 1924, residente a Brugherio dal 1969.
L’ANPI di Brugherio esprime profondo cordoglio per la scomparsa di un combattente per la libertà e la democrazia nel nostro Paese, invita tutti gli antifascisti a renderGli omaggio partecipando ai funerali che si terranno SABATO 9 febbraio alle 10,30 presso la chiesa di S.Paolo.

ANPI Brugherio

scarica il comunicato stampa

Febbraio8

Limbiate: Giorno del Ricordo


Venerdì 8 febbraio 2013- ore 20.30
Aula consiliare Villa Mella, via Dante 38 –Limbiate
L'esodo di istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra
testimonianze di cittadini brianzoli
Introducono
Raffaele De Luca, Sindaco di Limbiate
Rosario Traina, Presidente Anpi Limbiate
Intervengono
Umberto de Pace, storico
Dott. Marco Cuzzi, docente di Storia Contemporanea - Università Statale di Milano

Nel corso della serata sarà presentato il "Viaggio della Memoria 2013"che si svolgerà proprio nei luoghi dell'occupazione italiana della Slovenia, Croazia e Dalmazia e della successiva tragedia delle foibe.

Presentazione del libro di Umberto De Pace
Una pagina poco conosciuta della storia della Brianza

scarica il manifesto

Febbraio8

Carate Brianza: Assemblea annuale degli iscritti


Si comunica la convocazione dell’Assemblea annuale degli iscritti per venerdì 8 febbraio 2013 alle ore 21.00 presso la sede sita in piazza Risorgimento 1, con il seguente O.d.G:

1. nomina del Presidente e del Segretario dell'Assemblea
2. relazione del Presidente di sezione
3. relazione Bilancio 2012
4. discussione e votazione delle Relazioni
5. surroga Consigliere e Revisore dei Conti

La Presidente
Paola Pozzoli

scarica il documento

Febbraio7

Monza: GIORNO DEL RICORDO


GIORNO DEL RICORDO


Giovedì 7 febbraio alle 21 in Sala Maddalena, via Santa Maddalena,
il professor Marco Cuzzi della Università degli Studi di Milano parlerà di

“OLTRE I 150 ANNI DEL CONFINE ORIENTALE”


dandoci un’ampia visione della storia tormentata di questa sfortunata parte del nostro Paese, che non si limita alla tragedia delle foibe e dell’esodo.

Sarà esposta una piccola mostra su “Fascismo Foibe Esodo”.
Chiediamo con fiducia la vostra presenza.

Comitato direttivo
ANPI MONZA

Febbraio6

Sesto S.G.: Il Giorno della Memoria


Il Giorno della Memoria
Testimonianze, Musica, Teatro, Cinema,Libri, Viaggi della Memoria

La Fondazione Isec in collaborazione con l'Assessorato alla Cultura di Sesto San Giovanni promuove l'incontro
Storia, Vissuto e Memoria fra Guerra, Deportazione e Resistenza

Mercoledì 6 Febbraio ore 17.30
Fondazione Isec


Sala Conferenze - Villa Mylius
Largo La Marmora, Sesto San Giovanni
MM1 Sesto Rondò

Presentazione dei libri:
Giovani nel '43
La "generazione zero" dell'Italia del secondo dopoguerra
a cura di Alessandro Rosina e Giuseppe A. Micheli (Bruno Mondadori 2011)

Voci dalla guerra civile
Italiani nel 1943-1945
di Luigi Ganapini (Il Mulino 2012)

Ne discutono con gli autori Gustavo Corni (Università di Trento), Giuseppe Valota (Aned Sesto S.G.)
Coordina
Roberta Garruccio (Università di Milano)

Ingresso Libero

Info
Ufficio Cultura
Tel. 02-36574336
culturasesto@sestosg.net

scarica il manifesto

Febbraio3

Villasanta: “A 68 ANNI DALLA LIBERAZIONE DEL CAMPO DI STERMINIO DI AUSCHWITZ: RIFLESSIONI SUL PASSATO E SULL’OGGI”


DOMENICA 3 FEBBRAIO ORE 16.00
VILLA CAMPERIO- SALE ROSANNA LISSONI
La sez. ANPI “Albertino Madella” di Villasanta invita i cittadini ad un incontro sul tema:

“A 68 ANNI DALLA LIBERAZIONE DEL CAMPO DI STERMINIO DI AUSCHWITZ: RIFLESSIONI SUL PASSATO E SULL’OGGI”

Partecipano:
LUIGI ROSSI, ex-I.M.I. (Internati Militari Italiani), dopo l'8 settembre '43 nei lager nazisti, matricola n° 5205

MILENA BRACESCO, vice-Presidente Provinciale A.N.E.D. (Associazione Nazionale ex-Deportati) Sesto S.G. e Monza

scarica il manifesto

Gennaio23

Febbraio3

ANPI Villasanta: "Disegni e poesie del campo di sterminio di Terezin"


lunedì 21 Gennaio "SPETTACOLO TEATRALE"
Sala Congressi Villa Camperio
Via Confalonieri, 55 - Villasanta
"Norimberga 1945 processo a un crimine moderno"
di Davide Romano della Sinagoga "Beth Shlomo" e Andrea Bienati studioso di Shohah - a cura del Teatro Al Settimo

n.ro 2 repliche alle ore 9,00 e alle 11,00 riservate agli alunni delle scuole locali


dal 23 Gennaio al 3 Febbraio
Mostra "Disegni e poesie del campo di sterminio di Terezin"
Sala Mostre Rosanna Lissoni - Villa Camperio
Via Confalonieri, 55 - Villasanta

Sabato 26 Gennaio, ore 16

inaugurazione alla presenza di:
Massimo Maria Casiraghi, Assessore alla Cultura
Daniele Dipace, per la Coop Lombardia
Fulvio Franchini, presidente ANPI Villasanta

Domenica 3 Febbraio, ore 16

interverranno:
Luigi Rossi, ex-IMI, dopo l'8 settembre '43 nei campi di concentramento nazisti, n° matricola 5205
Milena Bracesco, vice-presidente ANED di Sesto S.G. e Monza

in collaborazione con A.N.E.D. e A.N.E.I.

scarica il manifesto

Gennaio19

Febbraio2

Lissone: Mostra "Oltre quel muro"


5 febbraio - 16 febbraio 2013
BIBLIOTECA CIVICA DI LISSONE - Piazza IV Novembre
MOSTRA: "Oltre quel muro"

Sabato 26 gennaio 2013 ore 16.00

Incontro con il curatore della mostra Leonardo Visco Gilardi, figlio di un deportato nel lager nazista di Bolzano


Martedì 22 gennaio

ore 21.00
Incontro con BORIS PAHOR, deportato nei campi di concentramento nazisti, autore di “Necropoli”

APERTURA: da Martedì a Venerdì: 9.30–12.30 14.00–18.30
Sabato: 9.30–12.30 14.00–17.30

INGRESSO LIBERO

I prigionieri nel campo di Bolzano furono circa 9.500. Tra loro alcuni lissonesi. Le persone a vario titolo coinvolte nella attività della Resistenza fuori e dentro il lager furono alcune centinaia. Foto e documenti di questa mostra restituiscono voce e dignità a tutti, anche se riguardano necessariamente una piccolissima minoranza di coloro che avrebbero meritato di essere citati.lacerante dall’Istria della popolazione italiana colà residente da secoli.

scarica il manifesto
scarica la scheda di BORIS PAHOR

Monza: 27 GENNAIO 2013 - GIORNO DELLA MEMORIA

COMMEMORAZIONE DELLA SHOAH E DELLA DEPORTAZIONE NEI LAGER NAZISTI


Gennaio20

Gennaio21

Gennaio22

EDITH STEIN: PENSIERI TRA LE CENERI


Teatro Manzoni
EDITH STEIN: PENSIERI TRA LE CENERI
Spettacolo teatrale ispirato alla vita di Edith Stein
20 gennaio ore 16 – Ingresso € 9
21-22 gennaio ore 10 – Riservato agli studenti monzesi delle
scuole secondarie - Ingresso € 8
(prenotazione obbligatoria)

Gennaio26

MONZA AI SUOI FIGLI VITTIME DEL NAZISMO


Stazione FS, via Arosio
ore 10.00
MONZA AI SUOI FIGLI VITTIME DEL NAZISMO
Cerimonia commemorativa davanti alla targa in memoria dei deportati monzesi nei campi di sterminio

Gennaio26

INAUGURAZIONE del “VAGONE DELLA MEMORIA”


Piazza Roma
ore 11.00
INAUGURAZIONE del “VAGONE DELLA MEMORIA”
Mostra fotografica
Interviene Raffaele Mantegazza (docente Università degli Studi Milano-Bicocca)
Con la collaborazione di ANED, ANPI, DLF Milano, AEC Lombardia

Gennaio27

LA PIRAMIDE ROVESCIATA


Teatro Binario 7
ore 16.00
LA PIRAMIDE ROVESCIATA
Spettacolo teatrale ispirato alla vita di Roberto Camerani
Ex deportato a Mauthausen ed Ebensee - Ingresso libero
ore 17.30
MEMORIA E NASCITA DI UN NUOVO UMANESIMO
Conferenza

Gennaio28

CRONACHE DAL LAGER


Piazza Roma
ore 10.30
CRONACHE DAL LAGER
Incontro pubblico con Venanzio Gibillini ex deportato a Flossenburg e Dachau

Gennaio30

POLVERE UMANA


Teatro Manzoni
ore 10.00
POLVERE UMANA
Spettacolo teatrale ispirato alle pagine di Primo Levi
Riservato agli studenti monzesi delle scuole secondarie
Ingresso € 8
(prenotazione obbligatoria)

scarica il manifesto
Si ringraziano le associazioni e i cittadini che hanno collaborato all’organizzazione delle iniziative

Gennaio28

Cesano Maderno: "Lo stato di eccezione"


LUNEDÌ 28 GENNAIO 2013 ALLE ORE 20:30
GERMANO MACCIONI PRESENTA
“LO STATO DI ECCEZIONE”
Film documento sull’eccidio di Marzabotto
Presso la sala Aurora del Palazzo Arese Borromeo di Cesano Maderno

A conclusione della proiezione esibizione del coro Arci E. Curiel.

scarica il manifesto

Gennaio19

Gennaio27

Macherio: Mostra fotografica


19 - 27 gennaio 2013
La Sezione “Elisa Sala” e il Direttivo, sono lieti di invitarvi all’Inaugurazione della Mostra Fotografica che si terrà Sabato 19 Gennaio 2013 alle ore 18.00 presso la “Curt del Cagnat” a Macherio in Via Roma 38.

scarica il manifesto

Gennaio22

Gennaio27

Milano, Teatro della Cooperativa: "LA NAVE FANTASMA"

Dal 22 al 27 gennaio 2013

LA NAVE FANTASMA

con Bebo Storti e Renato Sarti


Clicca sull’immagine per leggere la scheda dello spettacolo

PROMOZIONE RISERVATA SOCI ‘ANPI’
Biglietti a 9€ anziché 18€

prenotando a promozione@teatrodellacooperativa.it

guarda la scheda con la promozione soci ANPI


Gennaio27

Lesmo: “SOLO I TUOI OCCHI POTEVANO GUARDARMI”



scarica il manifesto

Gennaio27

Arcore: GIORNATA DELLA MEMORIA


Domenica 27 gennaio 2013
ore 10,30 Aula consiliare

BAMBINI e BAMBINE

L’infanzia nella Shoa
Immagini musiche e parole per raccontare l’infanzia violata e l’infanzia resistente
A cura di Raffaele Mantegazza - Università di Milano-Bicocca

ore 21.00 Auditorium Parrocchia Regina del Rosario

ORAZIONE CIVILE per la RESISTENZA
La Rossa Primavera

A cura di Daniele Biacchessi
Giornalista e scrittore
Vicecaporedattore di Radio 24 - Il Sole24ore

Gang, Michele Fusiello

Le Associazioni, i Cittadini, i Partiti sono invitati a partecipare

scarica il manifesto

Gennaio27

Monza: Memorial Bracesco #2


Seconda edizione del torneo di calcio a 11 dedicato al partigiano monzese deportato e ucciso dai nazisti presso il Castello di Harteim.

scarica il manifesto

Gennaio26

Bellusco: XVII ASSEMBLEA ANNUALE ORDINARIA DELL’ASSOCIAZIONE



Con la presente abbiamo il piacere di comunicare che l’assemblea della nostra sezione avrà luogo

SABATO 26 GENNAIO 2013 alle ore 15

Presso il salone del Bar Esposito Anna (g.c. COOP)

Cordialmente

Il Presidente, COLOMBO FRANCESCO

Gennaio26

Meda: Assemblea ordinaria ANPI di Meda


Informiamo che l'assemblea degli iscritti all'ANPI di Meda si terrà sabato 26 gennaio c.a. alle ore 15.00 presso la sala riunioni ACLI di Piazza Cavour 18 a Meda.

il Comitato Direttivo ANPI Meda

Gennaio26

Sesto San Giovanni: Manifestazione al Monumento ai Deportati del Parco Nord


In occasione del Giorno della Memoria
Manifestazione al Monumento ai Deportati del Parco Nord
LA MEMORIA È UN PROGETTO PER IL FUTURO
sabato 26 gennaio 2013, ore 14.30
ritrovo presso il Parco Nord ore 14,15
Via Clerici 150 - Sesto San Giovanni (al parcheggio consortile)
il ritrovo per Milano Zona 9 è fissato per le 14 ,15 in v.le Suzzani (ingresso Parco)

LA CITTADINANZA È INVITATA

scarica il manifesto

Gennaio26

Camparada: “NON SENTITE L’ODORE DEL FUMO ? PERCHE’ E COME RICORDARE LA SHOAH”


La sezione ANPI di Arcore
Con il patrocinio dei Comuni di Camparada e Lesmo
ORGANIZZANO
Sabato 26 Gennaio alle ore 16.00
Presso la sala consiliare del Comune di Camparada
SEMINARIO SUL TEMA
“NON SENTITE L’ODORE DEL FUMO ?
PERCHE’ E COME RICORDARE LA SHOAH”


Relatore: Prof. Raffaele Mantegazza
Docente Università Milano Bicocca

tutti i cittadini sono invitati a partecipare

scarica il manifesto

Gennaio26

Monza: "Dalla Brianza ai Lager del Terzo Reich"


In occasione Giornata della Memoria l' Associazione Culturale San Fruttuoso è lieta di Invitarla
*Sabato 26 gennaio alle ore 21.00* presso la propria sede per la presentazione del libro
"Dalla Brianza ai Lager del Terzo Reich" di Pietro Arienti.
Sarà inoltre possibile visitare una esposizione di fotografie e documenti inerenti ai fatti descritti nel libro

Cordiali Saluti

Associazione Culturale San Fruttuoso

Gennaio26

Gennaio27

Usmate velate: GIORNATA DELLA MEMORIA 2013



scarica il manifesto

Gennaio25

Limbiate: Giornata della Memoria


GIORNATA DELLA MEMORIA
Venerdì 25 gennaio 2013 - ore 20.30
Aula consiliare Villa Mella, via Dante 38 – Limbiate

Dalla Brianza ai Lager del Terzo Reich

Presentazione del libro di Pietro Arienti, con lettura di brani

Introducono:
Raffaele De Luca, Sindaco di Limbiate
Rosario Traina, Presidente Anpi Limbiate

Interviene:
Pietro Arienti, scrittore e ricercatore

Il lavoro proposto da Pietro Arienti è frutto di una lunga e puntigliosa ricerca che mette in luce i riflessi sulla Brianza dell'occupazione nazifascista e in particolare la deportazione verso i campi di sterminio e di lavoro di partigiani, oppositori politici ed ebrei; attenzione è data anche al caso dei lavoratori coatti. Si tratta di un lavoro imponente, dal valore indiscutibile, fondato su un'attenta ricerca delle fonti.

scarica il manifesto

Gennaio25

Desio: LA MEMORIA DEI GIUSTI


27 gennaio 1945 - 27 gennaio 2013
GIORNO DELLA MEMORIA
Gli Istituti Comprensivi Statali e le Scuole Paritarie - classi III medie di Desio
propongono in occasione dell’anniversario della liberazione del campo di sterminio di Auschwitz una riflessione collettiva:
LA MEMORIA DEI GIUSTI
dalla macrostoria alla microstoria
venerdì 25 gennaio 2013, ore 10.30 presso l’Auditorium della Scuola Secondaria di I grado “Sandro Pertini” (Scuole Blu)
programma:
- saluto del Sindaco e dei Dirigenti Scolastici
- introduzione storica a cura del prof. Massimo Brioschi
- testimonianza della prof.ssa Agostina Tagliabue (nipote dei coniugi desiani Angela Mariani e Luigi Tagliabue, gli unici brianzoli insigniti dell’onoreficenza dei Giusti tra le nazioni dello Yad Vashem di Gerusalemme)
- spazio a domande/interventi del pubblico

scarica il manifesto

Gennaio25

Besana: Giornata della Memoria

Corpo Musicale Santa Cecilia di Besana

Quando l’idea di ‘memoria’ ricopre tempi storici particolarmente drammatici e dolorosi, come le guerre di invasione, i totalitarismi che annientano la dignità delle persone, le oppressioni e le ingiustizie sociali, l’esercizio della schiavitù, diventa un valore inviolabile che deve essere sostenuto e difeso affinché nel presente mai più venga abbandonata la cultura dell’uguaglianza e del rispetto tra tutti gli esseri umani.
E’ l’oblio di questi valori soprattutto che ha provocato nel passato, ed ancora provoca in talune parti del mondo, eventi terrificanti, nei quali la portata del dolore è stata ed è immensa e irrimediabile, se non nella celebrazione del ricordo.
La commemorazione, infatti, se non può risarcire l’umanità dall’orrore, rende omaggio all’afflizione e retribuisce con la commozione e il riconoscimento sia le vittime oscure che gli eroi di tutte le Resistenze.
Questo concerto intreccia alle musiche brani di riflessione e liriche che danno vita ad alcune delle infinite domande che “La Giornata della Memoria” provoca.
Dimenticare? Perdonare? Giustificare? Capire?
Ogni domanda conduce ad ambiti speculativi seri e profondi, come la religione, la storia, l’etica, la sociologia. Ma pensare il dolore della Storia con la Musica e con la Letteratura è partecipare con lo spirito e con l’emozione a quanto la ragione umana a freddo non riesce a concepire. Poiché spesso è l’arte che fa il miracolo di risvegliare in qualcuno il valore della fratellanza e il senso comune di dignità umana senza limiti di religione, di paese, di razza.
Giusi Checcaglini

scarica il manifesto

Gennaio25

Lazzate: “Ogni cosa è illuminata”


GIORNO DELLA MEMORIA 2013
VENERDI’ 25 GENNAIO, ore 21.00
“Ogni cosa è illuminata”
un film di Liev Schreiber
Arengario “Carlo Cattaneo”
Piazza Giovanni Paolo II - Lazzate
ingresso gratuito

scarica il manifesto

Gennaio25

Biassono: per il Giorno della Memoria



Il giorno 25 GENNAIO 2013 a BIASSONO presso la SALA CIVICA in VIA VERRI la sezione ANPI presenterà, nell'ambito della rassegna BIASSONESI IN GIRO PER IL MONDO, le immagini del VIAGGIO DELLA MEMORIA 2012 - REDIPUGLIA - TRIESTE - RISIERA DI SAN SABBA - FOIBA DI BASOVIZZA.

Pensiamo che anche questo sia un modo per commemorare la Giornata della Memoria.

In questa circostanza sarà anche possibile iscriversi al VIAGGIO DELLA MEMORIA 2013

Gennaio25

Villasanta: PROIEZIONE DEL FILM "NAZIROCK" di CLAUDIO LAZZARO


LA CASA DEI POPOLI E ANPI PER IL GIORNO DELLA MEMORIA
VENERDI 25.01.13 ORE 21.00
PROIEZIONE DEL FILM "NAZIROCK" [ Il contagio fascista tra i giovani italiani ]
di CLAUDIO LAZZARO

NAZIROCK è il primo viaggio filmato dentro un mondo chiuso, che ha sempre fatto paura, ma adesso di più, perchè viene allo scoperto, sdoganato per un pugno di voti.
E se vi siete tranquillizzati pensando che siano soltanto un manipolo di ottusi picchiatori, è meglio che vi guardiate questo fil.
Questi ragazzi hanno idee che sanno articolare, difendere e vivere con passione.
Bisogna ascoltare questo rock delirante, guardare le immagini dei raduni esaltati, dove ragazzi e ragazze sudano e urlano ballando a braccio teso, per cominciare a capire come la disperazione di questi " cuori neri " sia contagiosa.

scarica il manifesto

Gennaio24

Gennaio25

Bovisio Masciago: Giorno della Memoria 2013


giovedì 24 gennaio - ore 21
Inaugurazione mostra "Oltre quel Muro": storie e testimonianze dal Lager di Bolzano
Proiezione del film documentario: "E come potevamo noi cantare"

realizzati dall'A.N.E.D. (Associazione Nazionale Ex Deportati) di Milano
interverranno sul tema della shoa:
Avery Gosfìeld nipote di rifugiati ebrei in America
e Pietro Arienti scrittore e ricercatore sulla deportazione in Brianza

venerdì 25 gennaio - ore 21
Spettacolo "Memoria musicale"
musiche e parole
melodie ebraiche e klezmer sulle corde del violino
letture dal ghetto di Varsavia tratte dal piccolo libro di Zvl Kolitz "Yossl Rakover si rivolge a Dio"
a cura di Janos Hasur, violinista ungherese

scarica il manifesto
scarica l'invito

Gennaio24

Bellusco: iniziativa ANPI e ARCI


Circolo ARCI “P.P.Pasolini” e ANPI Bellusco
Presentano per il Giorno della Memoria:
giovedì 24 gennaio ore 21,00
Presso la “Corte dei Frati” – P.zza Fumagalli, Bellusco, (MB)
PRESENTAZIONE DEL LIBRO A CURA DI ROBERTO CURATOLO
SCRITTORE E PRESIDENTE DELL’ASSOCIAZIONE “CULTURAL BOX”.
“ERAVAMO IN TANTI” DI EROS SEQUI
DIARIO DELLA LOTTA PARTIGIANA NELLA EX YUGOSLAVIA.

A SEGUIRE

PROIEZIONE DEL VIDEODOCUMENTARIO
“FASCIST LEGACY” ( L’eredità del Fascismo )
Regia di Ken Kirby, 1989 – BBC - London

scarica il manifesto

scarica le altre iniziative



Gennaio22

Parco delle Groane: "Marcia con fiaccole della Memoria"


In occasione della ricorrenza della "Giornata della Memoria",
in ricordo dei perseguitati, dei deportati e delle vittime nei Campi di sterminio nazisti,
il Comune di Limbiate ha organizzato una serie di eventi.

Il primo appuntamento sarà la "Marcia con fiaccole della Memoria" che partirà martedì 22 gennaio dal Plesso Scuola media "A. Gramsci" di via Puccini alle ore 19,30
per concludersi nel Salone della ex Polveriera di Solaro dove alle 20,30,

dopo gli interventi di RENZO MORETTI (Sindaco di Solaro)

RAFFAELE DE LUCA (sindaco di Limbiate)

ROSARIO TRAINA (Presidente ANPI di Limbiate)

Sarà ricordata la figura di Giorgio Perlasca.

scarica il manifesto
scarica l'invito

Gennaio20

Sesto S.Giovanni: INVITO ALLA MANIFESTAZIONE DEL 20 GENNAIO ORE 11


Ciao a tutti,
i recenti fatti "sestesi" ci obbligano a chiedere a tutti i nostri soci e simpatizzanti di essere presenti alla manifestazione che si terrà DOMENICA 20 GENNAIO ALLE ORE 11 in piazza Trento e Trieste per poi dirigersi in corteo a deporre la corona alla lapide dedicata ai fratelli Casiraghi in via Marconi.

Oltre allo scempio nei confronti della targa avvenuto i primi giorni di gennaio (la corona è stata bruciata per la seconda volta in pochi mesi), è di ieri la notizia che l'ex circolo Arci Torretta di via Bergomi (sottolineamo che tale circolo NON è più affiliato arci dal 2012) ha promosso una sua iniziativa utilizzando l'immagine di Mussolini che invitava "ad essere presenti perchè anche lui c'era"...

L'amministrazione comunale e il Pd sono immediatamente insorti, insieme a loro Ventimila Leghe che ha fatto un comunicato congiunto con l'Arci Milano per sottolineare sgomento, preoccupazione, e la convinzione che la nostra città e la costituzione si posino sull'antifascismo come valore fondante.

L'arci Milano procedererà inoltre per vie legali contro il circolo Torretta per uso improprio del logo ARCI.

Vi chiediamo dunque la massima partecipazione domenica 20 gennaio alle ore 11.
Ci vediamo in piazza Trento e Trieste. Il Sindaco, tutta la giunta; Ventimila Leghe, Aned, Anpi e tutte le associazioni combattentistiche e non, saranno presenti per affermare con forza il nostro NO al fascismo.


Vi aspettiamo numerosi e vi alleghiamo il comunicato stampa congiunto Arci Milano e Ventimila Leghe

PER VENTIMILA LEGHE
IL DIRETTIVO

scarica il comunicato

Gennaio19

Monza: ASSEMBLEA ANNUALE ANPI MONZA


Care amiche e cari amici,
vi invitiamo a partecipare all’ASSEMBLEA ANNUALE della nostra sezione che si terrà SABATO 19 GENNAIO 2013 alle ore 14:30 precise presso la Camera del Lavoro di Monza, sala Bruno Trentin, via Aspromonte 18 (autobus 201, 206, 266).

ORDINE DEL GIORNO
Relazione introduttiva della presidente Rosella Stucchi.
Saluto degli invitati.
Relazione organizzativa.
Relazione amministrativa.
Dibattito.
Conclusioni di Loris Maconi presidente dell’Anpi della provincia di Monza e Brianza.

In questo periodo di crisi e di incertezze sul futuro, l’obiettivo dell’ANPI è quello di offrire un punto di riferimento sui capisaldi della democrazia.
IL COMITATO DIRETTIVO

Con l’occasione, chi non l’ha ancora fatto potrà ritirare la tessera per l’anno 2013.

scarica il manifesto

Gennaio18

Desio: "Dalla Brianza ai Lager del Terzo Reich"


18 Gennaio 2013
presentazione del libro

"Dalla Brianza ai Lagher del Terzo Reich"

di Pietro Arienti

scarica il manifesto

Gennaio3

Gennaio13

Arcore: 68° Anniversario dell'Eccidio di Valaperta



scarica il manifesto

Gennaio8

Villasanta: Assemblea ordinaria ANPI Villasanta



Assemblea Ordinaria A.N.P.I. sez. “Albertino Madella” di Villasanta

martedi 8 gennaio 2013 ore 21
Sala Congressi Villa Camperio - Via Confalonieri, 55, Villasanta

l’Assemblea è pubblica e i cittadini interessati possono partecipare.

il Comitato Direttivo ANPI Villasanta

scarica il manifesto

ARCHIVIO EVENTI anno 2018


ARCHIVIO EVENTI anno 2017


ARCHIVIO EVENTI anno 2016


ARCHIVIO EVENTI anno 2015


ARCHIVIO EVENTI anno 2014


ARCHIVIO EVENTI anno 2012


ARCHIVIO EVENTI anno 2011