A.N.P.I. - Comitato Provinciale Monza e Brianza  |  via Carlo Rota, 8 - 20900 Monza (MB)
tel. : 3272494342  |  e-mail: info@anpimonzabrianza.it
           

Partigiani in Brianza

Avvenimenti e protagonisti della Resistenza in Brianza e zone limitrofe, dove operarono praticamente tutte le diverse formazioni partigiane, per un totale, alla vigilia dell’insurrezione, di circa ottomila donne e uomini.

La lista è ordinata alfabeticamente per autore o curatore.

A (ANPI "F. Vergani" - Brugherio | ANPI Sezione di Limbiate | Arienti | Assi)   B (Benini | Bianchi | Borgomaneri | Brambilla)   C (Campanella | Carizzoni | Cavalli | Città di Desio | Civitani | Colombo | Comitato per le celebrazioni del 20. anniversario della Resistenza | Comune di Arcore | C.U.A. Città di Vimercate | Corbetta | Crippa | Cuppone)   D (D'Amico | Diligenti)   F (Ferrario | FOA Boccaccio | Francio | Frighi | Fumagalli)   G (Galbiati)   L (Levati | Lissoni)   M (Manco | Mascetti | Meregalli | Meroni | Monza Assessorato alla Cultura)   P (Pellizzoni | Perego | Perretta | Pizzigoni | Pozzi)   R (Riboldi | Rizzi)   S (Sangiorgio)   T (Todaro)  

A

(torna a inizio pagina)

Storia della Resistenza a Brugherio : 25 luglio 1943-25 aprile 1945 / a cura della sezione ANPI "F. Vergani". - Brugherio : [s.n.], 2001 (Brugherio : La Litostampa).

La Sezione dell’ANPI di Brugherio ha ritenuto opportuno raccogliere in un unico documento quanto in suo possesso, fotografie e documenti originali, cercando di mettere in sequenza i fatti avvenuti e i ricordi. Il volume non intende esaurire la ricerca storica sulla Resistenza locale, quanto piuttosto essere uno stimolo per non dimenticare.

Verifica la presenza del documento nei cataloghi di Cubinrete  

 

1943-1945 : Limbiate nella Resistenza / ANPI Sezione di Limbiate. - Milano : Arti grafiche Donati, 1991.

Limbiate non rimase estranea alla lotta partigiana e questa ne è una cronaca, priva di avvenimenti clamorosi perché il territorio mal si prestava alle azioni di guerriglia, ma egualmente rilevante e che costò un prezzo eccezionalmente alto in termini di deportati e di caduti.

Verifica la presenza del documento nei cataloghi di BrianzaBiblioteche  

 

Cesano Maderno: dalla Resistenza alla Liberazione : 1943-1945 / Pietro Arienti. - Cesano Maderno : ANPI, stampa 2002.

La storia della Resistenza cesanenese, i suoi partigiani, le immagini della Liberazione ed alcune vicende accadute nei paesi limitrofi.

Verifica la presenza del documento nei cataloghi di BrianzaBiblioteche  

 

Monza : dall'armistizio alla liberazione, 1943-1945 : l'occupazione tedesca, la Repubblica sociale, la vita quotidiana, la Resistenza / Pietro Arienti. - Missaglia (Lc) : Bellavite, 2015.

Dall'Archivio storico civico di Monza emergono nuovi documenti che raccontano il fascismo della Repubblica sociale, i tedeschi occupanti, la vita quotidiana della gente, l'attività della Resistenza. Integrati con le informazioni provenienti da altre fonti, permettono di descrivere le vicende di un periodo difficile e raccontare fatti inediti, alcuni dei quali vanno oltre la storia locale, per appartenere ed offrire un contributo a quella nazionale.

Verifica la presenza del documento nei cataloghi di BrianzaBiblioteche  

Verifica la presenza del documento nei cataloghi di Cubinrete  

 

La Resistenza in Brianza : 1943-1945 / Pietro Arienti. - 2. ed. - Missaglia : Bellavite, 2012.

Una ricerca che porta alla luce la Resistenza in Brianza nel suo complesso. L'autore ricostruisce con precisione storica eventi che possono essere citati come esempi di Resistenza "maggiore": le azioni del gappista Alberto Gabellini, gli attacchi al campo volo di Arcore, lo scontro sulla provinciale Como-Bergamo, fra Bulciago e Rovagnate, dove rimasero uccisi 35 partigiani della Brigata Puecher, aspetti e fatti ricoperti dalla polvere del tempo. Si legge nella presentazione di Raffaele Mantegazza, docente alla Università di Milano Bicocca: "È un libro di storie e di storia, che si costruisce mediando l'inevitabile dimensione affettiva con il rigore della ricostruzione storiografica, estraendo il discorso sulla Resistenza dalle secche della retorica e dell'emozione pura per immergerlo nel bagno del rigore scientifico senza però fargli perdere nulla della sua capacità di indignare il lettore".

ascolta la presentazione dell'autore:


Verifica la presenza del documento nei cataloghi di BrianzaBiblioteche  

Verifica la presenza del documento nei cataloghi di Cubinrete  

 

Viaggio tra i luoghi della Resistenza in Brianza / Pietro Arienti ; immagini Danilo Fasoli. - Milano : Mimosa, [2009].

Libro di immagini dei luoghi più significativi della memoria della Resistenza in Brianza.

ascolta la presentazione dell'autore:


Verifica la presenza del documento nei cataloghi di BrianzaBiblioteche  

Verifica la presenza del documento nei cataloghi di Cubinrete  

 

Seregnesi al fronte : testimonianze della seconda guerra mondiale e della lotta di liberazione / Pietro Arienti. - Cabiate : Ingraph, 1997.


Verifica la presenza del documento nei cataloghi di BrianzaBiblioteche  

 

Cattolici e Resistenza : testimonianza inedita su un episodio della Brianza (emblematico per l'Alta Italia) / Enrico Assi. - Casale Monferrato : Piemme, 1985.

Il 40. anniversario della Liberazione è occasione per l’autore, sacerdote originario di Vimercate, della scrittura di una memoria, per recuperare il senso profondo di un’esperienza che ha segnato la storia di Vimercate e del suo territorio, un’esperienza che consente di coglierne il senso in una prospettiva ampia e contemporaneamente inserirla nella continuità delle vicende vimercatesi e brianzole. Un tassello di cronistoria della resistenza al fascismo, perché la storiografia di domani abbia dati più ampi, più comprensivi, sempre più oggettivi.

Verifica la presenza del documento nei cataloghi di BrianzaBiblioteche  

Verifica la presenza del documento nei cataloghi di Cubinrete  

 

B

(torna a inizio pagina)

"Nerina non balla" : Resistenza e guerra di Liberazione tra Lecco, Brianza e Valsassina / Aroldo Benini ; con un'appendice bibliografica. - Lecco : Periplo, stampa 1995.

Il testo ripercorre la vicenda resistenziale lecchese, con un interessante capitolo sulla stampa clandestina, uno sulle vittime della fucilazione di Fossoli ed una completa bibliografia ragionata.

Verifica la presenza del documento nei cataloghi di BrianzaBiblioteche  

 

Dalla Resistenza : uomini, eventi, idee della lotta di liberazione in provincia di Milano / a cura di Gianfranco Bianchi. - Ed. rinnovata. - Milano : Provincia, 1975.

Il fine della pubblicazione è quello di presentare un quadro storicamente esatto ed imparziale di un momento tra i più interessanti della vita politica e sociale italiana vissuto nella dimensione più specificamente locale della provincia milanese.

Verifica la presenza del documento nei cataloghi di BrianzaBiblioteche  

Verifica la presenza del documento nei cataloghi di Cubinrete  

 

Giancarlo Puecher : a vent'anni, per la libertà / Gianfranco Bianchi ; prefazione di Ferruccio Parri ; presentazione di Luigi Meda. - 2. ed. - Milano : A. Mondadori, 1965.

Sono le figure di Giancarlo Puecher e di suo padre Giorgio a dominare la scena e il momento storico rievocati da questo libro che fornisce altresì un buon contributo per la storia della Resistenza in Brianza e nelle contermini zone del comasco e del lecchese.

Verifica la presenza del documento nei cataloghi di BrianzaBiblioteche  

Verifica la presenza del documento nei cataloghi di Cubinrete  

 

Due inverni, un'estate e la rossa primavera : le Brigate Garibaldi a Milano e provincia, 1943-1945 / Luigi Borgomaneri. - 2. ed. ampliata e aggiornata. - Milano : Angeli, 1995.

Nella capitale della Resistenza, Milano, dove operavano tutti ì centri dirigenti clandestini della guerra di liberazione, il passaggio alla lotta armata e il suo sviluppo non furono né facili né lineari. La più grande area metropolitana del paese, con l'articolazione e la complessità del suo tessuto economico e sociale, visse azioni di guerriglia intense e drammatiche che per la prima volta in questo libro trovarono un'esposizione organica e ragionata, senza veli celebrativi e sulla base di una rigorosa documentazione. Il filo conduttore è il compito che fin dal settembre 1943 il Partito comunista si assunse di spingere alla lotta armata contro i nazifascisti dei combattenti veri che si muovessero con il massimo consenso dei diversi strati popolari della città e della campagna. Un problema arduo, non sempre risolto dai garibaldini, ma in cui rifulsero decine e decine di esempi di coraggio e di rigore morale che saldarono la generazione che aveva lottato per vent'anni nella clandestinità a quella che si dedicò poi, fra altrettante difficoltà, alla costruzione della democrazia repubblicana.

Verifica la presenza del documento nei cataloghi di BrianzaBiblioteche  

Verifica la presenza del documento nei cataloghi di Cubinrete  

 

Hitler a Milano : i crimini di Theodor Saevecke capo della Gestapo / Luigi Borgomaneri. - 2. ed. - Roma : Datanews, 1998.

A partire dal 1º luglio 1943 Saevecke assunse il comando della sezione della Polizia tedesca e del SD, il servizio segreto delle SS (Befehlshaber der Sicherheitspolizei und des SD, BdS) di Verona. Poco dopo l'armistizio tra Italia e Alleati, il 13 settembre 1943 fu nominato a capo del comando BdS di Milano, divenendo in tal modo il capo locale della Gestapo. Svolgendo tale incarico, Saevecke supervisionò personalmente l'arresto di numerosi partigiani e fu responsabile della deportazione di almeno 700 ebrei verso i campi di sterminio.

Verifica la presenza del documento nei cataloghi di BrianzaBiblioteche  

Verifica la presenza del documento nei cataloghi di Cubinrete  

 

"Partigiani tra Adda e Brianza : antifascismo e resistenza nel Meratese : storia della 104. Brigata S.A.P. Citterio / Anselmo Luigi Brambilla, Alberto Magni. - Lecco : Istituto lecchese per la storia del movimento di liberazione e dell'età contemporanea, stampa 2005.

Il libro ricostruisce, sulla base di un’attenta ricerca documentaria, la storia della Resistenza nella parte della Brianza che va, lungo l’Adda, da Brivio a Merate e da Merate ad Oggiono, ad ovest del Monte di Brianza.

Verifica la presenza del documento nei cataloghi di BrianzaBiblioteche  

 

Missaglia 1943-1945 : fatti e persone da non dimenticare / Anselmo Luigi Brambilla, Ezio Giubilo. - Missaglia : Bellavite, 2017.

Il Regime fascista, il dramma della guerra, la Liberazione e la Resistenza: uno dei periodi più bui e drammatici della storia d'Italia raccontato dal punto di vista degli abitanti di Missaglia. Una pubblicazione che pur contestualizzando con precisione i fatti nella più ampia cornice della storia italiana ed internazionale del periodo, approfondisce e riscopre quali siano state nel concreto le ripercussioni nella vita di tutti i giorni. Il coraggio, le paure e le sofferenze vissute in quegli anni sono raccontate dalla voce diretta e dalle testimonianze di colori i quali in quegli anni vissero, soffrirono e lottarono per la libertà.

Verifica la presenza del documento nei cataloghi di BrianzaBiblioteche  

Verifica la presenza del documento nei cataloghi di Cubinrete  

 

C

(torna a inizio pagina)

La paura e il coraggio : la resistenza a Paderno Dugnano / Silvia Campanella. - Paderno Dugnano : Città di Paderno Dugnano, [2006].

Il libro descrive la situazione economica e sociale di Paderno Dugnano prima della guerra, ma soprattutto presenta numerose testimonianze e ricordi di chi vi ha vissuto la Resistenza. L’autrice fornisce anche un quadro sintetico delle attività resistenziali nei paesi vicini, da Cesano Maderno a Cinisello.

Verifica la presenza del documento nei cataloghi di BrianzaBiblioteche  

 

Partigiani sulle Grigne : nuovi itinerari della memoria : brg. Cacciatori delle Grigne 89° brg. Poletti / Simonetta Carizzoni, Gabriele Fontana, Eugenio Pirovano ; cartine degli undici percorsi, disegni dei caselli e dei rifugi a cura di Gerardo Gaddi. - Mandello del Lario : Comune di Mandello del Lario, 2009.

Il libro descrive i luoghi, le vicende e i personaggi che hanno animato la Resistenza in montagna sulle Grigne fino a Introbio negli anni 1943-45.

Verifica la presenza del documento nei cataloghi di BrianzaBiblioteche  

 

Nel nome di Matteotti : materiali per una storia delle Brigate Matteotti in Lombardia, 1943-45 / Libero Cavalli, Carlo Strada ; prefazione di Libero Biagi. - Milano : Angeli, c1982.

Nel nome di Giacomo Matteotti giovani e meno giovani antifascisti si armarono per combattere a fianco di altre formazioni partigiane nella guerra per la liberazione dell’Italia dal nazifascismo. Collegate idealmente al partito socialista e sotto il comando generale di Sandro Pertini, le Brigate Matteotti trovarono nella popolazione lombarda un terreno fertile per scrivere pagine gloriose di lotta. Il libro, oltre a ricostruire tante vicende, ricorda tutte le formazioni, i luoghi e i singoli episodi militari.

Verifica la presenza del documento nei cataloghi di BrianzaBiblioteche  

Verifica la presenza del documento nei cataloghi di Cubinrete  

 

La Resistenza a Desio : aprile 1945-1975. - [S.l. : s.n.], [1975].

Anche a Desio, come in molte altre città d’Italia, si delineò, negli anni che vanno dal 1943 al1945, un fermento antifascista che portò, pur nei suoi limiti, un contributo non indifferente alla guerra di liberazione. In Desio questa lotta tenace e continua ebbe momenti drammatici, assumendo i modi di una spinta coraggiosa, quasi a testimoniare che il buon nome dei desiani non poteva smentire le sue tradizioni.

Verifica la presenza del documento nei cataloghi di BrianzaBiblioteche  

 

Nome di battaglia : Sandro : la lunga strada verso la libertà / Ada Civitani ; prefazione di Raffaele Mantegazza. - [Arcore] : ANPI, Sezione di Arcore, [20??].

"La mia vita 'contro' comincia all'inizio del 1944, due gli episodi che mi hanno spinto a scegliere la clandestinità: il primo, il pestaggio di giovani innocenti dopo un'irruzione dei fascisti al cinema Centrale di Monza e l'altro in largo Mazzini. Mi colpirono con il calcio del fucile solo perché cercavo di passare, ero in ritardo dovevo timbrare il cartellino". (Santo Capelli)

Verifica la presenza del documento nei cataloghi di BrianzaBiblioteche  

Verifica la presenza del documento nei cataloghi di Cubinrete  

 

Pagine della resistenza Caratese / a cura di Luigi Colombo. - 3. ed. aggiornata / a cura di Paola Pozzoli, Maria Luisa Vergani. - Concorezzo : Tipografia Ronchi per conto ANPI Carate Brianza, 2016.

Lo scritto, dedicato alla Resistenza caratese, vuole illustrare il contributo dato alla Resistenza italiana dalla 119a Brigata SAP DIVONA che opera attivamente e instancabilmente nel periodo 43 - 45, in Carate e nel territorio circostante. In tale rievocazione si colloca, come l'episodio più luminoso e significativo da affidare al ricordo delle nuove generazioni, il sacrificio dei sette martiri di Pessano, tra cui ritroviamo tre giovani cittadini caratesi, morti per aver scelto, con piena e assoluta dedizione, la difesa degli ideali di libertà e di giustizia in uno dei momenti più tragici e oscuri della nostra storia.

Verifica la presenza del documento nei cataloghi di BrianzaBiblioteche  

  scarica il libro in versione PDF

 

La Resistenza in Lombardia : lezioni tenute nella Sala dei Congressi della Provincia di Milano (febbraio-aprile 1965) / [a cura di] Comitato per le celebrazioni del 20. anniversario della Resistenza, Istituto lombardo per la storia del Movimento di liberazione in Italia. - Milano : Labor, [1965].

La conoscenza degli ideali alla base del Movimento di liberazione e l’approfondimento delle ragioni storiche che hanno portato una notevole parte di italiani a riscattare un ventennio di dittatura fascista, sono gli aspetti più importanti della rievocazione dell’azione della Resistenza e nelle lezioni qui contenute sono puntualizzati dagli stessi protagonisti.

Verifica la presenza del documento nei cataloghi di BrianzaBiblioteche  

Verifica la presenza del documento nei cataloghi di Cubinrete  

 

Nella fermezza della volontà: Alfonso Casati nella lotta di liberazione : atti del Convegno, 19 novembre 1994. - [Arcore] : Comune di Arcore, c1997 (stampa 2005).

Alfonso Casati, nel 1941 era stato chiamato alle armi. Dopo l'armistizio, nel ricostituito Esercito italiano, il giovane è sottotenente del Battaglione "Basile" del Reggimento "San Marco" del Corpo Italiano di Liberazione. Cadde sul fronte di Jesi, nel corso della battaglia che avrebbe portato alla liberazione di Corinaldo.

Verifica la presenza del documento nei cataloghi di BrianzaBiblioteche  

Verifica la presenza del documento nei cataloghi di Cubinrete  

 

La Resistenza nel Vimercatese, 1943-1945 e testimonianze ; I cattolici ed il clero nella Resistenza del Vimercatese / Comitato Unitario Antifascista Città di Vimercate. - Milano : [s.n.], [1975] (Stampa Arti Grafiche Vigo e Cori).


Verifica la presenza del documento nei cataloghi di BrianzaBiblioteche  

Verifica la presenza del documento nei cataloghi di Cubinrete  

 

Taccuino degli anni difficili : luoghi, persone, documenti, ricordi : Alta Brianza e Vallassina, 1943-1945 / [progetto e introduzioni storiche di Daniele Corbetta]. - 2. ed. ampliata. - Como : Nodo libri : Istituto di Storia contemporanea Pier Amato Perretta, 2009.

Taccuino degli anni difficili è un quaderno di viaggio nel tempo dell’occupazione nazifascista e della Liberazione. Il gruppo di lavoro dell’istituto “Pier Amato Perretta” ha ripreso l’indagine “sugli anni difficili” in Alta Brianza e Vallassina. Ne è uscito un volume più ampio, con nuovi testi sull’occupazione e la Shoah, l’economia di guerra e la Resistenza, la ricostruzione culturale, il protagonismo delle donne… Compaiono profili memorabili: Liliana Segre, ragazzina ebrea che resiste ad Auschwitz; Guido Brugger, capitano in congedo che si spende nel soccorso; Roberto Lepetit, industriale che sfida i tedeschi e muore ad Ebensee; Bruno Ballabio, partigiano-eroe dell’Ossola. E tanti altri. Una rappresentazione, nel vissuto, di orrori e prese di coscienza; pratiche di valori che anticipano la Costituzione. Un invito all’incontro con le fonti. La nuova edizione del volume del 2006, ormai esaurito, è completamente rinnovata e quasi raddoppiata. Resta identica la struttura dell’opera, con brevi testimonianze e documenti su persone e luoghi organizzate per nuclei tematici introdotti da brevi testi di inquadramento. Numerose le nuove immagini, aggiornata la bibliografia.

Verifica la presenza del documento nei cataloghi di BrianzaBiblioteche  

 

Una pagina della Resistenza in Brianza : la storia della Brigata Giancarlo Puecher / [Irene Crippa]. - [Missaglia] : BelleIdee, stampa 2000.

Il libro racconta la storia della Brigata Puecher, formazione partigiana di 300 uomini, nata nel febbraio 45, attivissima in Brianza, intitolata al primo martire della Resistenza, Puecher, ucciso dai fascisti a Erba nel 1943. Conclusa la guerra, Irene Crippa, vicina ai partigiani, si era presa l'impegno di scrivere la storia della Brigata.

Verifica la presenza del documento nei cataloghi di BrianzaBiblioteche  

Verifica la presenza del documento nei cataloghi di Cubinrete  

 

Resistenza e fascismo a Cusano Milanino : i racconti dei protagonisti, le testimonianze dei familiari dei partigiani caduti, i documenti inediti reperiti nell'archivio comunale / Ezio Cuppone. - Cusano Milanino : ANPI, 2000.

Libro dell’ANPI di Cusano Milanino con il patrocinio del Comune. Vi compaiono i racconti dei protagonisti, le testimonianze dei familiari dei partigiani caduti, la riproduzione di documenti inediti reperiti nell'archivio comunale.

Verifica la presenza del documento nei cataloghi di BrianzaBiblioteche  

 

D

(torna a inizio pagina)

Monza nella Resistenza / a cura di Vittorio D'Amico. - Monza : Edizione del Comune di Monza, 1960.

Pochi giorni dopo, il 12 settembre 1943, ebbe inizio l'occupazione nazista di Monza, le truppe della Wehrmacht entrarono in città e insediarono il comando presso il macello comunale (tra via Mentana e via Buonarroti). Seguì una capillare occupazione della città con la complicità dei comandi fascisti locali, l'insediamento del comando di piazza nella casa del Fascio, di un presidio militare presso San Fruttuoso e del comando operativo delle SS per tutta l'Italia settentrionale ovest nelle ville attorno la Villa Reale. Nel corso dell'occupazione, dall'aprile 1944, si distinse per brutalità e torture l'Ufficio politico investigativo, istituito dai fascisti repubblichini in dipendenza della Guardia Nazionale Repubblicana con compiti di investigazione e repressione dei reati politici, di cui uno dei tre distaccamenti aveva sede in Monza. La repressione antipartigiana, in collaborazione coi tedeschi, fu portata avanti con interrogatori violenti e torture sistematiche nella Villa Reale e nelle adiacenti ville di via Tommaso Grossi, nel macello comunale, dirimpetto al carcere di via Mentana allora in uso, e nella Casa della GIL. Nel quadro della repressione fascista furono attive anche le Brigate Nere cittadine, con soprusi e requisizioni alla popolazione, e la "Banda Pennacchio", una banda di repressione aggregata al comando delle SS monzese.

Verifica la presenza del documento nei cataloghi di BrianzaBiblioteche  

 

La Brianza in un secolo di storia d'Italia : 1848-1945 / Emilio Diligenti, Alfredo Pozzi ; prefazione di Giorgio Amendola. - Milano : Teti, 1980.

Giovanni Emilio Diligenti, entrato giovanissimo nel mondo del lavoro, aveva aderito subito al movimento antifascista e, dopo l’8 settembre 1943, con il fratello Aldo ed altri giovani compagni monzesi e brianzoli, era entrato nella Resistenza iniziando la lotta armata sulle montagne del Lecchese, del Comasco e del Varesotto. Partecipò, tra l’altro, ad azioni quali gli attacchi contro la centrale elettrica di Trezzo d’Adda e l’aeroporto di Arcore.

Verifica la presenza del documento nei cataloghi di BrianzaBiblioteche  

Verifica la presenza del documento nei cataloghi di Cubinrete  

 

F

(torna a inizio pagina)

Francesco Caglio / Fulvio Ferrario. - [S.l. : s.n.], stampa 2004.

La pubblicazione è riferita alla vita di Francesco Caglio nell’ambiente storico e agli sviluppi politici e sociali del periodo 1931-1943, in rapporto all’atteggiamento assunto dal nazifascismo nei confronti della Chiesa cattolica.

Verifica la presenza del documento nei cataloghi di BrianzaBiblioteche  

Verifica la presenza del documento nei cataloghi di Cubinrete  

 

Monza partigiana / a cura della F.O.A. Boccaccio ; in collaborazione con l’ANPI di Monza sezione Gianni Citterio. - 4. ed. rivista e ampliata. - Monza : Boccaccio 003, 2008.

Conoscere il passato, la storia del Fascismo e quella della Resistenza è un presupposto fondamentale per trovare motivazioni e legittimità nell’agire quotidiano contro ogni forma di fascismo, razzismo e sessismo.

Verifica la presenza del documento nei cataloghi di BrianzaBiblioteche  

 

I ribelli della Resistenza : venti mesi di lotta e speranza / Francio. - Milano : Mursia, 2011.

Testimone delle ultime ore di Mussolini, Francesco Magni, nome di battaglia «Francio», descrive la lotta combattuta dai ribelli per amore della libertà, tra il settembre del '43 e l'aprile del '45 sulle Prealpi lombarde, sulla base dei documenti ufficiali del CLN, delle relazioni dei comandanti e della sua personale partecipazione alla Resistenza. Dai primi gruppi spontanei di partigiani alla costituzione della 40ª brigata «Matteotti» e della 55ª brigata «Fratelli Rosselli», dai primi rastrellamenti e fucilazioni da parte dei nazifascisti al piano progettato ma non realizzato di liberare Galeazzo Ciano, in carcere a Verona, dai combattimenti dell'aprile del '45 alla cattura e alla morte del duce e di Claretta Petacci sul lago di Como: questi gli eventi che ricostruisce «Francio» e a cui partecipò insieme ai suoi compagni partigiani «Al», «Nino», «Pedro », «Mina» e «Monti», nome di battaglia di Enrico Mattei.

Verifica la presenza del documento nei cataloghi di BrianzaBiblioteche  

Verifica la presenza del documento nei cataloghi di Cubinrete  

 

La Resistenza a Desio : cronologia 1943-1945 / Mario Frighi. - [S.l. : sn.], 2019.

Lo scritto racconta il periodo del fascismo e della Resistenza a Desio dal gennaio 1943 alla fine del 1945. Il testo si avvale di ricerche compiute esaminando documenti presenti negli archivi dell’Istituto nazionale per la storia del Movimento di liberazione in Italia, dell’Istituto per la storia dell’età contemporanea, del settimanale Il Cittadino e del quotidiano L’Unità, nel Chronicon e nell’Archivio storico del comune di Desio.

Verifica la presenza del documento nei cataloghi di BrianzaBiblioteche  

 

4. Distaccamento SAP : ricordi partigiani / Mario Fumagalli. - Cavenago Brianza : Comune di Cavenago Brianza, 1998.


Verifica la presenza del documento nei cataloghi di BrianzaBiblioteche  

Verifica la presenza del documento nei cataloghi di Cubinrete  

 

G

(torna a inizio pagina)

1945-2005 : riesistere nella memoria : itinerario di racconti e testimonianze della resistenza / [a cura di Fausto Galbiati]. - [S.l. : s.n.], 2006.

A Bellusco, nella primavera del 2005 un gruppo di cittadini e associazioni ha costituito un comitato per celebrare il sessantesimo anniversario della Liberazione. Obiettivo raccogliere, dalla viva voce di chi quegli eventi li aveva vissuti, il racconto di quei giorni. Il libro raccoglie pagine di diario, brani di intervista, riproduzione di documenti: la storia vista dalle finestre di Bellusco.

Verifica la presenza del documento nei cataloghi di BrianzaBiblioteche  

Verifica la presenza del documento nei cataloghi di Cubinrete  

 

L

(torna a inizio pagina)

Ribelli per amore della libertà / Carlo Levati. - [S.l. : s.n.], 2005.

Promosso dalla sezione vimercatese dell’Anpi, il libro racconta il vissuto di Carlo Levati, il partigiano Tom del 1. distaccamento della 103. Brigata Garibaldi, unico sopravvissuto tra i condannati a morte dal regime per l’attacco al campo di aviazione di Arcore. Carlo Levati ha vissuto, per le sue scelte nella guerra di Liberazione, momenti difficili anche dopo la fine del conflitto, pagando di persona per l’impegno profuso per realizzare appieno quanto aveva, con i suoi compagni di lotta, sperato ed auspicato per un futuro migliore.

Verifica la presenza del documento nei cataloghi di BrianzaBiblioteche  

Verifica la presenza del documento nei cataloghi di Cubinrete  

 

E questa fu la storia : il romanzo della vita di Leonardo Vismara spesa alla ricerca della libertà nella Lissone del ventennio fascista, della Seconda guerra mondiale e della Resistenza / Silvano Lissoni. - [S. l. : s. n.], stampa 2005.

Leonardo Vismara, conosciuto a Lissone come Nando da Biel, antifascista fin dall’avvento del regime, fu sottoposto più volte ad angherie e torture dai fascisti locali. Durante la guerra civile spagnola, nel settembre del 1937, animato da principi di solidarietà, di giustizia e di libertà, sfidando ostilità e pericoli, raggiunge Parigi per poi recarsi in Spagna a combattere tra le file delle Brigate Garibaldine, in difesa della Repubblica. Dopo varie peripezie e vicissitudini che lo attendono prima e dopo il suo ritorno in Italia, riesce comunque ad essere uno dei protagonisti della Resistenza lissonese, con il nome di battaglia Raimondo. Membro del Comitato di Liberazione locale è comandante della piazza militare nei giorni della Liberazione.

Verifica la presenza del documento nei cataloghi di BrianzaBiblioteche  

 

M

(torna a inizio pagina)

Brianza partigiana : 1943-1945 : ricordare, progettare il futuro : mostra documentaria / [a cura] di Emanuela Manco, Rossana Valtorta e Leonardo Visco Gilardi ; consulenza di Pietro Arienti - ANPI Monza e Brianza : CGIL SPI Brianza, 2011.

"Brianza Partigiana” è il catalogo di una Mostra in 26 pannelli che racconta la storia coraggiosa della Resistenza brianzola e del grande contributo di intelligenza organizzativa, di sacrificio, di deportazione e di vite umane che i brianzoli hanno dato alla Resistenza italiana. Una lotta clandestina difficile che ha visto i Resistenti impegnati nella costruzione di una fitta rete di cospirazione, di propaganda e di costruzione del consenso popolare alla lotta contro i nazisti e fascisti e nell’assistenza logistica alle Brigate partigiane in montagna, nelle fabbriche e nelle città, dai giorni cupi e pericolosi degli scioperi e delle azioni armate dei GAP e delle SAP fino ai giorni della Liberazione.

  scarica il catalogo in versione PDF

 

La pelle dell'orso / Eugenio Mascetti. - Milano : Greco e Greco, 1990.

Eugenio Mascetti operaio antifascista ripercorre e racconta la propria esperienza umana e politica Scorrono gli anni del fascismo le sue vicende sino a convergere verso il periodo “fatale” della Resistenza L’Autore racconta questo periodo di storia vissuto da protagonista con le sue lotte avventure imboscate dolori eroismi e paure Riemergono dalla vivacità della memoria e della scrittura nomi e località simbolo del movimento operaio: Breda Marelli Falck e soprattutto Sesto SGiovanni epicentro di “coloro che si opposero” E’ un libro pieno di fatti e di luoghi: di storia popolare attraversata da rabbia e speranza.

Verifica la presenza del documento nei cataloghi di BrianzaBiblioteche  

Verifica la presenza del documento nei cataloghi di Cubinrete  

 

Biassono : 1900-1945 / Felice Meregalli. - Missaglia : Bellavite, 2016.

Un contributo significativo per la conoscenza e la valorizzazione del ruolo del Movimento di liberazione a Biassono e in tutto il territorio della provincia di Monza e della Brianza, uno studio unitario che mette in risalto i caratteri particolari dell’antifascismo e della Resistenza in Brianza.

Verifica la presenza del documento nei cataloghi di BrianzaBiblioteche  

 

Piazza Martiri della Libertà : Villasanta dal 1937 al 1945 / di Giuseppe Meroni. - [Missaglia : GreenPrinting], stampa 2011.


Verifica la presenza del documento nei cataloghi di BrianzaBiblioteche  

Verifica la presenza del documento nei cataloghi di Cubinrete  

 

Ricordando G. B. Stucchi, comandante partigiano, protagonista di battaglie civili e politiche : atti del Consiglio comunale Commemorazione di Giovanni Battista Stucchi : Monza, 3 marzo 1991. - Monza : Comune, Assessorato alla cultura, stampa 1992.

Il 3 marzo 1991 il Consiglio comunale di Monza, in seduta aperta ha ricordato Giovanni Battista Stucchi, figura primaria nella lotta di Liberazione, uomo di ideali, pronto a pagare di persona per le idee in cui credeva.

Verifica la presenza del documento nei cataloghi di BrianzaBiblioteche  

 

P

(torna a inizio pagina)

Lissone 1939-1945 : storie di guerra e di Resistenza / Renato Pellizzoni. - Muggiò : Grafica & Stampa 86, 2010.

Un viaggio nel mondo della scuola primaria italiana, attraverso le sue principali riforme e la sua evoluzione, dal "fare gli italiani" al "fare degli italiani dei fascisti", al "fare degli italiani dei cittadini". I cambiamenti nel mondo della scuola vengono analizzati alla luce dei principali avvenimenti succedutisi in Italia dall'Unità agli anni Sessanta del Novecento. Una particolare attenzione viene prestata alle trasformazioni dell'ambiente, dell'economia, della vita politica e sociale della città di Lissone.

Verifica la presenza del documento nei cataloghi di BrianzaBiblioteche  

Verifica la presenza del documento nei cataloghi di Cubinrete  

 

La Resistenza armata in Martesana [Documento elettronico] / Giorgio Perego. – [S.l. : s.n.], 2013.

La prima ricerca organica sulla Resistenza in Martesana, con l’intento di dare al lettore un quadro complessivo della nascita e dello sviluppo del movimento resistenziale in un ambito territoriale che ha una sua specifica identità, quello, appunto, della Martesana. Nel corso degli ultimi decenni sono stati numerosi gli studi su quel periodo in ambito locale, ognuno dei quali limitato però alla singola comunità. Qui si vuole allargare lo sguardo oltre i ristretti confini comunali per meglio cogliere le relazioni tra i vari distaccamenti partigiani, e per questo l’indagine ha coinvolto anche una parte del Vimercatese.

  scarica il libro in versione PDF

 

La resistenza armata nel vimercatese : foto inedite della fucilazione del gerarca R.Farinacci / Giorgio Perego. – Milano : Polystampa Grafica, 1996.

I particolari caratteri della guerra partigiana erano il colpo di mano, il sabotaggio, lo scontro rapido, che esigevano grande agilità di raggruppamenti: sulla montagna, le Brigate composte al massimo da trecento uomini che si raccoglievano poi in Divisioni, nella pianura e nelle città le Squadre di azione patriottica e i Gruppi di azione patriottica. Per quanto riguarda la Brianza orientale milanese, il centro della lotta partigiana fu la città di Vimercate, dove si costituì la prima Brigata della Divisione “Fiume Adda”; da lì partirono le prime azioni armate di una certa consistenza, lì venne posta la sede del Comando di Divisione.

Verifica la presenza del documento nei cataloghi di Cubinrete  

 

Un accenno con intelletto d'amore / [Giusto Perretta]. - 4. ed. riv. e ampl. - Como : Istituto comasco per la storia del movimento di liberazione, 1990.

Una carrellata di ricordi sul contributo dei comaschi contro l’oppressione in patria, all’estero, nei campi di sterminio e di internamento, in circostanze, luoghi e forme diverse ma tutte egualmente rivolte contro la violenza, il sopruso e la guerra, per la pace.

Verifica la presenza del documento nei cataloghi di BrianzaBiblioteche  

 

La memoria che resiste / a cura di Giusto Perretta. - Como : Istituto Comasco per la Storia del Movimento di Liberazione, 1988.

Il libro è costruito sulla base di oltre venti ore di interviste a protagonisti grandi e piccoli del movimento partigiano comasco, corredate di una cronologia degli avvenimenti della guerra e della lotta di liberazione. Vi è compresa anche una sezione di documenti e di immagini, a offrire ulteriori elementi alla conoscenza dei fatti.

Verifica la presenza del documento nei cataloghi di BrianzaBiblioteche  

 

I ragazzi di Muggiò / Orazio Pizzigoni. - Roma : Logos, [199.].

Il racconto di un gruppo di giovani che a Muggiò presero posizione contro il fascismo. Ragazzi normali che decisero di impegnarsi dalla parte della libertà e della giustizia, valori che conoscevano solo in negativo, come rifiuto del fascismo.

Verifica la presenza del documento nei cataloghi di BrianzaBiblioteche  

 

Gianni Citterio (Redi) antifascista monzese medaglia d'oro al v.m. / a cura di Alfredo Pozzi. – [S.l.] : ANPI, 1974.

Gianni Citterio, nato a Monza il 13 giugno 1908, avvocato, fu sempre in contatto con i protagonisti della Resistenza a livello nazionale. Divenne membro del CLNAI con il compito di coordinare le formazioni partigiane del Nord Italia. Nel marzo 1943, quando tutti gli operai del Nord incrociarono le braccia, Citterio li sostenne attivamente. Scrisse numerosi articoli di ferma opposizione al regime fascista pubblicati sul giornale clandestino “Pace e Libertà”. Il 26 luglio 1943 guidò la prima manifestazione antifascista con un corteo dalla trattoria dei fratelli Bracesco, in via Manara, al palazzo municipale dove, parlando alla folla, fece presente il pericolo di un futuro fascista senza Mussolini. Ne tenne un altro l’8 settembre, giorno dell’armistizio con gli alleati e, sempre dal balcone del Municipio, ribadì con forza la necessità di organizzarsi e prepararsi alla lotta armata contro i nazisti che stavano invadendo il nostro Paese. Successivamente, ormai nel mirino dei nazisti, partì per la Val d’Ossola per combattere in prima persona. Il suo nome di battaglia era Diomede, ma, sui monti, divenne il commissario «Redi». Presso Megolo, nella formazione diretta dal capitano Beltrami che venne sorpresa dai nazisti, cadde eroicamente in battaglia, con altri compagni, permettendo così la ritirata di molti partigiani che successivamente costituiranno il nucleo fondamentale della “Repubblica dell’Ossola”. Era il 13 febbraio 1944.

Verifica la presenza del documento nei cataloghi di BrianzaBiblioteche  

 

R

(torna a inizio pagina)

Il partigiano Ambrogio : memorie di una vita vissuta con onestà nel nome della libertà / [Ambrogio Riboldi]. - Arcore : ANPI, Sezione di Arcore, [20??].

Ho desiderato raccontare queste mie memorie affinché possano essere di aiuto a tanti giovani che non sanno cogliere il balore della libertà e pensano che questa significhi solo poter fare ciò che vogliono. Chi ha combattuto era animato da forti ideali, da nobili aspirazioni per migliorare se stesso e la società. Gli ideali danno la forza per compiere grandi imprese con sacrificio e dedizione, senza i quali nei cuori non c’è più Poesia. (Dalla premessa dell’autore).

Verifica la presenza del documento nei cataloghi di BrianzaBiblioteche  

Verifica la presenza del documento nei cataloghi di Cubinrete  

 

La Resistenza in Lombardia / Loris Rizzi ... [et al.] ; premessa di Sergio Marvelli ; con una testimonianza di Leo Valiani. - Firenze : Le Monnier, 1981.

I saggi pubblicati in questo volume sono il risultato di una serie di ricerche originali e documentate sulla Resistenza in Lombardia il cui valore storiografico trascende i confini della regione. Ne emerge uno spaccato della vita civile di un popolo che in uno dei momenti più tragici della storia italiana trae forza non solo per la lotta contro il fascismo, ma anche per realizzare un progetto di democrazia.

Verifica la presenza del documento nei cataloghi di BrianzaBiblioteche  

Verifica la presenza del documento nei cataloghi di Cubinrete  

 

S

(torna a inizio pagina)

Appunti per una storia della resistenza biassonese / a cura di Mario Sangiorgio ; con il patrocinio della Amministrazione comunale di Biassono e la collaborazione dell'ANPI di Biassono. - [S.l.: s.n.], stampa 1985.


Verifica la presenza del documento nei cataloghi di BrianzaBiblioteche  

 

T

(torna a inizio pagina)

4 strade : 1945-1995, il romanzo-storia della Resistenza a Nova Milanese e in Brianza : dal passato al presente per non dimenticare / Adriano Todaro. - Nova Milanese : Comune, stampa 1995.


Verifica la presenza del documento nei cataloghi di BrianzaBiblioteche  

Verifica la presenza del documento nei cataloghi di Cubinrete  

 
(torna a inizio pagina)